Guttuso, Renato: dattiloscritto firmato

Prezzo: disponibile a richiesta
Autore: Guttuso, Renato
Titolo: Destalinizzare la pittura
Data: 1962

Guttuso, Renato: Destalinizzare la pittura dei paesi socialisti. Lungo dattiloscritto firmato di 25 pagine (28,5 x 23 cm.), densissimo di correzioni autografe, aggiunte manoscritte e ampi tagli di tutti i passaggi più espliciti, specialmente quelli contenenti le considerazioni politiche. Alle pagine dattiloscritte si intercalano 4 pagine autografe. L’articolo fu parzialmente pubblicato sulla rivista “Europa Letteraria” nel 1962.

guttuso-renato-dattiloscritto-autografo(…) Alla base di molte impazienze e delusioni sta il fatto che per molti, anche di buona fede, un vero “disgelo” dovrebbe significare l’abbandono della vita socialista e il rientro nella vita occidentale. (…) Se una precettistica è sempre inammissibile in arte, per di più venne imposto un piatto manierismo simile al naturalismo borghese (Repin è affine al napoletano Morelli, e Vereschiaghin è un Meissonier ancora più noiosamente minuzioso) … Sicché l’arte sovietica si trova in posizione di vantaggio per ciò che riguarda l’essenziale e impacciata nella pratica, proprio in virtù delle stesse forze. Mentre da noi accade il contrario. (…) Non credo che basti invocare una generica liberalizzazione nel senso di chiedere al P. C. U. S. di disinteressarsi delle questioni dell’arte e della cultura. C’è anzi da augurarsi che il partito se ne occupi più a fondo, vincendo nelle proprie stesse istanze e nelle organizzazioni culturali, le resistenze, le riserve, la sacralità delle consuetudini, rinnovando i metodi, e soprattutto aiutando le menti di molta gente a ripulirsi dalle incrostazioni e dagli schemi, riesaminando i termini della fiducia che il partito ha avuto in organismi e persone (…)

Richiedi Maggiori info

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio

Domanda di sicurezza, scrivi il risultato:

Questa voce è stata pubblicata in Arte. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

I commenti sono stati chiusi.