Gozzano, Guido: Dolci rime

Autore: Gozzano, Guido
Titolo: Dolci rime
Data: 1913

Gozzano, Guido: Dolci rime. Poesia dattiloscritta con firma autografa: una pagina (28 x 20 cm.) senza data, ma 1913 circa. Il sonetto ha la dedica dattiloscritta a Luisa Giusti, amica minuscola, con un cartoccio di cioccolato.

Rispetto alle edizioni a stampa note, vi sono nel testo alcune piccole varianti. La poesia venne pubblicata da Gozzano con illustrazioni di Antonio Rubino nel “Corriere dei piccoli” del 5 ottobre 1913 e riedita in una raccolta postuma nel 1917. In dieci quartine di settenari rimati, il poeta si rivolge alla bambina di non ancora tre anni spiegandole come si fa una poesia. Per far ciò sostituisce alle sillabe dei dischi di cioccolato. Assai rari gli autografi di Guido Gozzano.

(…) Sola bellezza al mondo / che l’anima non sazia, / fiore infantile, biondo / miracolo di grazia; // grazia di capinera / che canta e tutto ignora, / grazia che attende ancora / la terza primavera (…)

Richiedi Maggiori info

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio

Domanda di sicurezza, scrivi il risultato:

Questa voce è stata pubblicata in Letteratura. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

I commenti sono stati chiusi.