Piano di costituzione per la Repubblica Cispadana

Autore: N/A
Titolo: Piano di costituzione per la Repubblica Cispadana
Data: 1797

Piano di costituzione per la Repubblica Cispadana, Modena, snt, 1797, 18,5 x 12 cm. Legatura coeva in pelle con decorazioni in oro al dorso e ai filetti; tagli rossi; pp. 88. Vignetta incisa in rame al frontespizio con il simbolo della Repubblica. Unito con: Tabella dei Dipartimenti e Cantoni provvisionali, con le loro Sezioni, e siano Parrocchie del territorio della Repubblica Cispadana, Modena, Eredi Soliani, (sd). Pagine 72 con una tabella ripiegata. Copia verosimilmente appartenuta ad uno dei commissari della Repubblica: al frontespizio infatti una nota manoscritta dice: L’ordine tenutosi in questa tabella non è attendibile, ma bensì quello della costituzione Cispadana, Articolo II, pagina 8. In fine volume, la stemma mano ha compilato l’Indice della Costituzione, 3 pagine manoscritte, e l’Indice de’ Dipartimenti, e de’ Cantoni, 10 pagine. Esemplare assai fresco e ben conservato. Rare edizioni originali.

Costituzione della Repubblica Cispadana, con relative disposizioni provvisorie, promulgata a firma G. Bertolani, C. Masi, L. Ramondini, C. Sacchetti e P. Baranzoni; essa è suddivisa in 404 articoli, in cui si rivendicano e sanciscono i principi di liberta, uguaglianza e fraternità nati durante l’epoca illuministica e istituzionalizati dalla Rivoluzione francese. Vi vengono stabilite le regole della neonata Repubblica, in campo amministrativo, giudiziario, civile, educativo, militare: l’opera si apre con la Dichiarazione dei diritti, e doveri dell’uomo, e del cittadino: emozionante.

Richiedi Maggiori info

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio

Domanda di sicurezza, scrivi il risultato:

Questa voce è stata pubblicata in Varia. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

I commenti sono stati chiusi.