Corradino di Svevia

Prezzo: disponibile a richiesta
Autore: Autori Vari
Titolo: Corradino di Svevia
Editore: La Salita
Data: 1965

AA. VV.: Corradino di Svevia, Torre Astura, Galleria La Salita, 1965, 23 x 17 cm. Brossura editoriale; pp. 20. Illustrazioni in bianco e nero delle installazioni di Ceroli, Festa, Innocente, Lombardo, Mambor, Mauri, Mondino, Pascali, Schifano, Tacchi, Titone.

Rarissimo catalogo della mostra a tema organizzata dalla Galleria La Salita al Castello Sangallo di Torre Astura. In questo luogo, nel 1268, Giovanni Frangipane tradì e imprigionò il giovane Corradino di Svevia per poi consegnarlo a Carlo D’Angiò che in seguito lo fece decapitare. In mostra, oltre alle opere pittoriche di Festa, Lombardo, Mambor, Mauri, Mondino, Schifano e Titone, sono presenti alcuni lavori di taglio più oggettuale, un altare di Pino Pascali, dal titolo “Requiescat”, ricco di iscrizioni, un “Monumento a Corradino” di Ceroli, una tela imbottita, “Decollazione di Corradino”, di Tacchi, e “Corradino o delle vicissitudini” di Innocente, oggetto “da usare”, con uno sgabello su cui salire e uno sportello da aprire, un’ipotesi iniziale di concreto coinvolgimento del fruitore. Il primo documento sulla prima installazione – performance dell’arte contemporanea italiana. Edizione originale.

Richiedi Maggiori info

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio

Domanda di sicurezza, scrivi il risultato:

Questa voce è stata pubblicata in Arte. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

I commenti sono stati chiusi.