Marotta, Gino: Gino Marotta

Prezzo: disponibile a richiesta
Autore: Marotta, Gino
Titolo: Gino Marotta
Editore: La Salita
Data: 1957

Marotta, Gino: Gino Marotta, Roma, Galleria La Salita, 1957, 52 x 37 cm. Cartella in cartoncino bianco con velina editoriale, contenuta in cofanetto in cartone grigio, all’interno della quale vi sono 4 bifoglio (50 x 70 cm.) con il titolo impresso, sui quali sono state stampate 4 litografie originali (50 x 35 cm.) di Gino Marotta firmate e numerate a matita, tirate in 40 esemplari su carta speciale a mano delle cartiere Fabriano: Paese geolatrico; Metamorfosi per un cardinale; Fiore come crocifisso; Tipi assolutamente diversi. In fine all’interno di un altro bifoglio con impresso la dicitura Fuori testo è contenuto un disegno collage originale firmato (50 x 35 cm.) di Gino Marotta. La cartella è numerata al colophon e firmata dall’artista. Edizione originale.

Risale agli anni Cinquanta il sodalizio di Gino Marotta con Emilio Villa che, nel 1957, presenta la prima mostra personale di Marotta alla Galleria Montenapoleone di Milano. In seguito realizza i Piombi, quadri di piombo e stagno, saldati con la fiamma ossidrica, che espone per la prima volta a Roma alla Galleria La Salita, con la presentazione di Franco Russoli. Con questi lavori Marotta è presente già nel ‘57-’58 insieme a Burri, Fontana, Capogrossi, Balthus, Licini e Léger in mostre internazionali come Pittori d’oggi Francia-Italia a Torino, Modern Italiensk Maleri a Copenaghen e molte altre rassegne internazionali. Nel 1958 è tra gli artisti invitati da Marco Valsecchi alla mostra Giovani artisti italiani. Il Giorno, alla Permanente di Milano e da Lionello Venturi alla mostra Nuove tendenze dell’arte italiana, alla Rome-New York Art Foundation di Roma.

Richiedi Maggiori info

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio

Domanda di sicurezza, scrivi il risultato:

Questa voce è stata pubblicata in Arte. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

I commenti sono stati chiusi.