Superstudio: Niagara o l’architettura riflessa

Prezzo: disponibile a richiesta
Autore: Superstudio
Titolo: Niagara
Editore: Plura
Data: 1970

Superstudio: Niagara o l’architettura riflessa,  Milano, Plura  Edizioni, 1970, 69×87 cm. Litografia originale stampata in offset a colori su carta patinata con timbro a secco Plura Edizioni e timbro a inchiostro Superstudio stampati, siglato con monogramma autografo di Adolfo Natalini e numerazione a mano. Tiratura di 500 esemplari. Edizione originale.

Si  può  chiudere  la  parte  americana  delle  cascate  del Niagara lasciando in attività solo la parte canadese (Horseshoe). Si può costruire un bacino a pianta rettangolare e rivestirlo di lamiera d’acciaio speculare. Una volta riaperta la cascata il bacino si riempie in 33 minuti, zero secondi e 94 centesimi. Solo in questa frazione di tempo (brevissima rispetto ai 20.000 anni dell’esistenza del Niagara) l’acqua è accostata alle nuvole riflesse geometricamente. Poi la superficie speculare del bacino scompare. La struttura può esser calcolata per restare sommersa per un certo numero di anni. Il crollo della struttura artificiale realizza un arretramento visibile della cascata americana simile alla distruzione naturale per retrocessione della cascata canadese.

Richiedi Maggiori info

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio

Domanda di sicurezza, scrivi il risultato:

Questa voce è stata pubblicata in Arte. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

I commenti sono stati chiusi.