Landolfi, Tommaso: Dialogo dei massimi sistemi

Prezzo: disponibile a richiesta
Autore: Landolfi, Tommaso
Titolo: Dialogo dei massimi sistemi
Editore: Parenti
Data: 1937

Landolfi, Tommaso: Dialogo dei massimi sistemi, Firenze, Parenti, 1937, 20,5 x 14,5 cm. Brossura editoriale; pp. 170, (6). 200 esemplari numerati + una tiratura fuori serie senza numerazione (nostro esemplare). Opera prima. Qualche puntino di ruggine in copertina. Edizione originale.

Quando mi stimai finalmente in età da poter essere grande poeta senza dar nell’occhio, allora intesi che, sia pure colle debite cautele, avrei dovuto mantenermi in esercizio e che non c’era ormai più nulla da fare. Ebbene, quello che avrei dovuto fare il canto dell’assiuolo ce lo insegna: continuare a inghiottire le notti o almeno prendermi l’impegno di parlare per loro. Dialogo dei massimi sistemi segna l’esordio narrativo di Tommaso Landolfi. Una raccolta di racconti in cui sono già evidenti i temi tipici dell’autore: la fantasia visionaria, la capacità di trasfigurare il reale in simbolo, la padronanza della parola per descrivere una realtà mescolata con la visione, l’ironia lunare, il gusto di esplorare la faccia velata e paradossale delle cose e dell’uomo.

Richiedi Maggiori info

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio

Domanda di sicurezza, scrivi il risultato:

Questa voce è stata pubblicata in Letteratura. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

I commenti sono stati chiusi.