Andrea

Home/Andrea

Circa Andrea

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora Andrea ha creato 716 post nel blog.
8 05, 2019

Marinetti, Filippo Tommaso: lettera autografa firmata

2019-05-08T17:04:09+02:00Letteratura|

Marinetti, Filippo Tommaso: cartolina illustrata (9 x 14 cm.) raffigurante il Café de la Paix di Parigi sulla quale Marinetti ha posto la propria firma autografa, leggermente sbiadita. Al retro 4 righe autografe firmate inviate nel 1909 da Marinetti all’amico intimo Gian Pietro Lucini, a ribadire la sua vicinanza intellettuale da Parigi, dove Marinetti stava incominciando a tessere le trame del Futurismo: ton ami devote F T Marinetti. Francobollo con annullo. In ottimo stato di conservazione. Filippo Tommaso Marinetti fondò a Milano la rivista «Poesia» nel 1905, con l’intento di creare una testata internazionale e trait d’union soprattutto con la [...]

8 05, 2019

Marinetti, Filippo Tommaso: I nuovi poeti futuristi

2019-05-08T16:55:32+02:00Avanguardie, Letteratura|

Marinetti, Filippo Tommaso: I nuovi poeti futuristi, Roma, Edizioni Futuriste di “Poesia”, 1925, 20,5 x 14,5 cm. Brossura editoriale; pp. 362, con diverse tavole parolibere più volte ripiegate nel testo. Esemplare in eccellente stato di conservazione. Edizione originale. Importante antologia che raccoglie poesie, versi paroliberi e vere e proprie tavole parolibere, molte di esse in edizione originale. Abbondano le sperimentazioni tipografiche, e di forte impatto visivo sono le tavole ripiegate, 2 per Fillia, 2 per Marinetti e la giustamente famosa «Treni in corsa» di Cesare Simonetti, che interamente aperta misura mezzo metro. Segue di un anno il primo congresso futurista [...]

8 05, 2019

Marinetti, Filippo Tommaso: Il poema africano della divisione “18 ottobre”

2019-05-08T16:43:43+02:00Avanguardie, Letteratura|

Marinetti, Filippo Tommaso: Il poema africano della divisione “18 ottobre”, Milano, Mondadori, 1937, 20 x 13 cm. Brossura editoriale con sovracoperta; pp. 320, (4). Dedica autografa firmata di Marinetti allo scrittore Ettore Romagnoli: a Ettore Romagnoli al suo alto luminoso ingegno musicale l’amico Marinetti. Minime fratture, senza mancanze, agli angoli anteriori interni della sovracoperta. Una leggerissima e circoscritta gora d’umido al margine alto esterno delle prime tre carte. Edizione originale. Il Poema africano di Marinetti non è solo un’opera letteraria, ma è allo stesso tempo documento autobiografico, testimonianza diretta e soprattutto memoria storica della partecipazione delle Camicie Nere alla guerra [...]

8 05, 2019

Mattotti, Lorenzo: Das Geheimnis des Denkers

2019-05-08T16:36:08+02:00Arte|

Mattotti, Lorenzo: Das Geheimnis des Denkers, Il segreto del pensatore, senza dati editoriali, ma 1990, 21 x 14,5 cm. Brossura editoriale; pagine 22 interamente illustrate, senza didascalie, da tavole in bianco e nero di Lorenzo Mattotti. Una delle prima pubblicazioni di Mattotti, da molti considerata come uno dei primissimi esempi di graphic novel. L’opuscolo era inserito come omaggio nella rivista Das Magazin Boxer, Edition Kunst der Comics, 1990. Esemplare in eccellente stato di conservazione. Il segreto del pensatore è stato pubblicato in un volume collettivo dal titolo Talking Heads, Spoleto, 1994, e poi con il titolo Chimera, Coconino Press, 2004. [...]

8 05, 2019

Pasolini, Pier Paolo: La religione del mio tempo

2019-05-08T16:18:03+02:00Letteratura|

Pasolini, Pier Paolo: La religione del mio tempo, Milano, Garzanti, 1961, 22 x 14,5 cm. Tela editoriale con sovracoperta ed acetato; pp. 187, (3). Ininfluenti strappetti di pochi millimetri alla parte alta del dorso della sovracoperta, ma esemplare assai fresco in ottimo stato di conservazione. Edizione originale. La religione del mio tempo esprime la crisi degli anni sessanta... La sirena neo-capitalistica da una parte, la desistenza rivoluzionaria dall'altra: e il vuoto, il terribile vuoto esistenziale che ne consegue. Quando l'azione politica si attenua, o si fa incerta, allora si prova o la voglia dell'evasione, del sogno ('Africa, unica mia alternativa') [...]

8 05, 2019

Queneau, Raymond: Odile. Roman

2019-05-08T16:15:04+02:00Letteratura|

Queneau, Raymond: Odile. Roman, Paris, Gallimard, 1937, 19 x 12 cm. Brossura editoriale (qualche leggera fioritura ai margini della copertina anteriore); pp. 222, (2). Dedica autografa firmata di Queneau a Georges Ribémont-Dessaignes, scrittore e pittore francese, con Duchamp e Picabia uno dei precursori del movimento Dada. Seconda edizione stampata a pochi mesi di distanza della prima, sempre nel 1937. “L’ideale che si sono costruiti gli scienziati nel corso di tutto questo inizio di secolo è stato una presentazione della scienza non come conoscenza ma come regola e metodo. Si danno delle nozioni (indefinibili), degli assiomi e delle convenzioni. Ma questo [...]

8 05, 2019

Queneau, Raymond: Courir les rues

2019-05-08T16:11:32+02:00Letteratura|

Queneau, Raymond: Courir les rues, Paris, Gallimard, 1967, 18,5 x 12 cm. Brossura editoriale (fioriture diffuse); pp. 198, (2). Dedica autografa firmata di Queneau a Serge Reggiani, attore e cantante italiano naturalizzato francese. Edizione originale nella tiratura su carta comune. “L’ideale che si sono costruiti gli scienziati nel corso di tutto questo inizio di secolo è stato una presentazione della scienza non come conoscenza ma come regola e metodo. Si danno delle nozioni (indefinibili), degli assiomi e delle convenzioni. Ma questo non è forse un gioco che non ha nulla di diverso dagli scacchi o dal bridge? Prima di procedere nell’esame [...]

8 05, 2019

Queneau, Raymond: Fendre les flots

2019-05-08T16:00:31+02:00Letteratura|

Queneau, Raymond: Fendre les flots, Paris, Gallimard, 1969, 18,5 x 12 cm. Brossura editoriale; pp. 180, (4). Schedina editoriale conservata. Dedica autografa di Queneau. Edizione originale ben conservata. “L’ideale che si sono costruiti gli scienziati nel corso di tutto questo inizio di secolo è stato una presentazione della scienza non come conoscenza ma come regola e metodo. Si danno delle nozioni (indefinibili), degli assiomi e delle convenzioni. Ma questo non è forse un gioco che non ha nulla di diverso dagli scacchi o dal bridge? Prima di procedere nell’esame di questo aspetto della scienza, ci dobbiamo fermare su questo punto: [...]

8 05, 2019

Rodari, Gianni: lettera dattiloscritta firmata

2019-05-08T15:54:23+02:00Letteratura|

Rodari, Gianni: interessante lettera dattiloscritta firmata con alcune correzioni autografe, inviata il 9 giugno del 1979 da Rodari a Irma Antonetto, fondatrice e direttrice dell’Associazione Culturale Italiana, a proposito di una serie di conferenze che Rodari avrebbe tenuto nelle sedi dell’associazione. Una pagina (28 x 22 cm.) con fori di archiviazione al margine bianco sinistro, lontani dal testo. (...) Provvedo alla mia parte di preparativi per i martedì letterari del 18 - 23 gennaio 1980. Come tema proporrei: “Quel che i bambini possono insegnare agli adulti” oppure “Lettera aperta di un bambino al mondo adulto” che poi sarebbero la stessa [...]