Andrea

Home/Andrea

Circa Andrea

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora Andrea ha creato 789 post nel blog.
24 03, 2020

Ciarletta, Nicola: bozzetto originale firmato

2020-03-24T15:57:14+01:00Arte|

Ciarletta, Nicola: china e collage su cartoncino. Bozzetto originale firmato a matita in basso a destra (20,5 x 14 cm.), di impronta fortemente goliardica, realizzato da Ciarletta al retro del menù dattiloscritto della Trattoria romana Carlo: senza data, ma 9. 2. 1950, come si evince dalla data sulla lista del ristorante. Provenienza: eredi Orfeo Tamburi. Ottimamente conservato. Il menù è composto da 4 pagine, di cui la prima con la raffigurazione di Piazza di Spagna e le indicazioni della trattoria; le pagine 2 e 3 hanno l’intera lista del giorno dattiloscritta, con l’elenco dei piatti proposti suddiviso per antipasti, minestre, [...]

24 03, 2020

Chiaromonte, Nicola: Il tempo della malafede

2020-03-24T15:53:19+01:00Letteratura, Varia|

Chiaromonte, Nicola: Il tempo della malafede. (Il comunismo e gli intellettuali), Roma, Associazione Italiana per la Libertà della Cultura, sd (ma anni Cinquanta), 18 x 13 cm. Brossura editoriale; pp. 51, (1). Piccola macchia blu ai tagli che non tocca minimamente le pagine interne. Edizione originale. In questo interessantissimo scritto emerge la straordinaria figura di Nico Chiaromonte, discepolo di Caffi, amico di Camus, Hannah Arendt e Malraux, assieme al quale combatté nella guerra di Spagna, critico di ogni ideologismo, di ogni totalitarismo, di ogni società che vive nella malafede, e che è pronta a credere a ogni menzogna. Chiaromonte fu [...]

24 03, 2020

Bartolini, Luigi: La Repubblica Italiana

2020-03-24T15:49:59+01:00Letteratura|

Bartolini, Luigi: La Repubblica Italiana. Considerazioni e proposte, Milano, Mondadori, 1946, 20 x 13 cm. Brossura editoriale; pp. 75, (5). Edizione originale. (...) Ed ecco qual’è la colpa prima, la colpa essenziale della monarchia sabauda: quella d’aver preferito il giuoco dello straniero inglese, o sia pure stata la protezione inglese, e i piccoli interessi dinastici, monarchici sabaudi, ai veri interessi dell’Italia e degli Italiani; i quali interessi consigliavano la Repubblica fin dai tempi di Mazzini. Falliti, repressi fra condanne a morte (a Mazzini stesso toccata per volontà dei Savoia), tra fucilate alle gambe, toccate sulle aspre balze d’Aspromonte a Garibaldi, [...]

24 03, 2020

Bacchelli, Riccardo: La notte dell’8 Settembre 1943

2020-03-24T15:39:27+01:00Letteratura|

Bacchelli, Riccardo: La notte dell’8 Settembre 1943, Milano, Garzanti, 1945, 19 x 12,5 cm. Brossura editoriale; pp. 52, (2). Timbro a tampone blu con la firma di Bacchelli al colophon. Scritto in versi nel quale Bacchelli ricorda le tragiche vicende seguite all’armistizio dell’8 settembre 1943: i fatti dell'8 settembre del 1943, l'armistizio, fecero dell'Italia un Paese allo sbando: con l'illusione della pace, gli italiani si avviavano a un lungo periodo di stenti, bombardamenti, rappresaglie e guerra civile. Edizione originale. Nel nuovo conflitto mondiale Bacchelli avvertì sin dall’inizio caratteri nuovi e distruttivi, e in particolare la fine della civiltà europea. Il [...]

24 03, 2020

Arpino, Giovanni: Passo d’addio

2020-03-24T15:35:37+01:00Letteratura|

Arpino, Giovanni: Passo d’addio, Torino, Einaudi, 1986, 22,5 x 14,5 cm. Tela editoriale con sovracoperta; pp. 157, (7). Dedica autografa firmata di Arpino. Edizione originale. Passo d’addio è l’ultimo romanzo di Arpino, uno dei suoi più belli. Centrato sul tema dell’eutanasia, è anche un libro sull’entrata in crisi di alcune relazioni fondamentali: quella fra maestri e allievi (e dunque padri e figli) e quella fra uomini e donne. È un romanzo quasi profetico: oggi ancora più attuale di quando fu scritto. Un romanzo che, com’era consuetudine di Arpino, parla di cose fondamentali senza darlo troppo a vedere, con un understatement [...]

24 03, 2020

Arpino, Giovanni: Le mille e una Italia

2020-03-24T15:29:29+01:00Letteratura|

Arpino, Giovanni: Le mille e una Italia. Con quattro tavole a colori e ventinove illustrazioni in nero di Bruno Caruso, Torino, Einaudi, 1960, 24 x 18 cm. Cartone editoriale illustrato; pp. 215, (5). Con 4 tavole a colori a piena pagina e 29 illustrazioni in bianco e nero di Bruno Caruso. Dedica autografa firmata di Giovanni Arpino a Olga. Due piccole e leggere macchioline alla prima di copertina. Edizione originale. Opera dal titolo fiabesco perché pensata e realizzata a beneficio di giovani lettori sui banchi di scuola, ancora freschi e disponibili all'incanto delle favole della buona notte. In effetti di [...]

24 03, 2020

Alfieri, Vittorio: Opere postume

2020-03-24T15:24:59+01:00Letteratura|

Alfieri, Vittorio: Opere postume, Londra 1804 (ma Firenze, Piatti, 1806), 22,5 x 14 cm. XIII volumi legati in piena pelle marezzata verde con titoli in oro al dorso su tassello rosso; decorazioni in oro alla parte alta e bassa del dorso diviso a scomparti; tagli della legatura decorati in oro con bulino; carte di guardia marmorizzate, segnalibro in seta. Volume I: pp. 282, (2); Volume II: pp. 297, (3); Volume III: pp. (4), 106, (4); Volume IV: pp. 248; Volume V: pp. 362, (2); Volume VI: pp. 330, (2); Volume VII: pp. (4), 256, (2); Volume VIII: pp. 287; Volume [...]

24 03, 2020

Lo studio Boggeri

2020-03-24T15:17:15+01:00Arte|

AA. VV.: Lo studio Boggeri 1933 - 1973. Comunicazione visuale e grafica applicata, Milano, Pizzi, 1974, 19 x 12,5 cm. Brossura editoriale; pp. 126 con numerose illustrazioni a colori e in bianco e nero. Grafica di Paolo Sambonet e Paolo Fossati. Introduzione di Herbert Bayer. Qualche lieve traccia di sporco in copertina anteriore, e traccia di etichetta con prezzo al retro, ma bell’esemplare. Edizione originale. La prima antologia del lavoro di questo leggendario studio grafico italiano. Lo Studio Boggeri è stato fondato nel 1933 da Antonio Boggeri, che ha lavorato con clienti innovativi in Italia ed ha quindi attratto i [...]

19 03, 2020

Fellini, Federico: fotografia con dedica

2020-03-19T18:31:58+01:00Arte, Varia|

Fellini, Federico: fotografia originale nella quale è ritratto il regista in primo mentre sta svolgendo le riprese con la celebre “Mitchell 205”: 10 x 17,5 cm. In basso a destra dedica autografa firmata di Federico Fellini a Anderson. A sinistra la data: Roma 1986. In ottimo stato di conservazione.

19 03, 2020

Secchiaroli, Tazio: Il riflesso di Fellini

2020-03-19T18:28:32+01:00Arte, Varia|

Secchiaroli, Tazio: Il riflesso di Fellini. Splendida fotografia originale in stampa vintage: 30 x 19,5 cm. Gelatina ai sali d’argento con al retro timbro a tampone di Secchiaroli e timbri a tampone di altre agenzie fotografiche: senza data ma 1977 circa. Pubblicata in: Tazio Secchiaroli: Federico Fellini, Rizzoli, 2003, pagina 26. In ottimo stato di conservazione.