Circa Andrea

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora Andrea ha creato 975 post nel blog.
11 07, 2024

Sgorlon, Carlo: Gli dei torneranno

2024-07-11T08:48:26+02:00Letteratura|

Sgorlon, Carlo: Gli dei torneranno, Milano, Mondadori, 1977, 21 x 13,5 cm. Cartone telato editoriale con sovracoperta; pp. 303, (11). Dedica autografa firmata di Carlo Sgorlon allo scrittore Pasquale Festa Campanile. Edizione originale. Il mondo contadino del Friuli emerge nella sua pienezza dalle pagine del romanzo Gli dèi torneranno, che, oltre a costituire una delle più affascinanti prove narrative degli anni Settanta, dimostra che lo scrittore friulano non si è fermato alla straordinaria e unanimemente riconosciuta facilità dei propri mezzi espressivi. Sgorlon, che in ciò non somiglia ad alcuno scrittore italiano (ma, se mai, sotto questo profilo si accosta a [...]

11 07, 2024

Tecchi, Bonaventura: Gli egoisti

2024-07-11T08:42:54+02:00Letteratura|

Tecchi, Bonaventura: Gli egoisti, Milano, Bompiani, 1961, 20,5 x 13 cm. Cartone illustrato editoriale con acetato stampato (mancanza di qualche centimetro nella parte alta); pp. 334, (8). Dedica autografa firmata di Tecchi a Cristina D’ajello, presidentessa del Sindacato Scrittori Italiano. Conservta schedina editoriale. Gli egoisti, pubblicato in prima edizione da Bompiani nel 1959 vinse un anno dopo il Premio Bancarella. E’ probabilmente il romanzo più noto e riuscito di Bonaventura Tecchi, insime a I Villatàuri. Autunno 1946. In un salotto romano si trovano riuniti i protagonisti del romanzo: quattro uomini di successo, ancora rigorosamente scapoli. Parlano di donne, di sensualità, [...]

11 07, 2024

Tecchi, Bonaventura: I villatàuri

2024-07-11T08:38:36+02:00Letteratura|

Tecchi, Bonaventura: I villatàuri, Milano, Mondadori, 1962, 20 x 13,5 cm. Brossura editoriale; pp. 206, (2). Dedica autografa firmata di Bonavemtura Tecchi a Cristina D’Ajello, presidentessa del Sindacato Scrittori Italiano. Dorso livemente scurito per esposizione alla luce. Accademico dei Lincei, «Premio Bagutta d'Argento», «Premio Bancarella», Bonaventura Tecchi ha diretto l'Istituto di Studi Germanici di Roma ed ha collaborato a quotidiani e riviste in Italia ed all'Estero. I suoi studi critici vanno dalle monografie di Wackenroder (1927) e Carossa (1947) alla panoramica Scrittori tedeschi del Novecento (1941) al Teatro tedesco dell'età romantica (1957) all'analisi goethiana Sette liriche di Goethe (1949) e [...]

9 07, 2024

Gilbert & George: Gilbert & George

2024-07-09T11:36:01+02:00Arte|

Gilbert & George: Gilbert & George, Baltimore, The Baltimore Museum of Art, 1984, 29 x 25, 5 cm. Brossura editoriale; pp. 143, (3) quasi interamente illustrate con riproduzioni a colori e in bianco e nero di opere degli artisti e dell’allestimento della mostra, curata da Brenda Richardson. Catalogo progettato dagli stessi Gilbert e George, la cui firma autografa si trova nella prima pagina bianca. Lievi segni d’uso. Edizione originale. (...) Le frustrazioni discendono dalle opinioni dogmatiche della gente, alla quale è stato detto in cosa credere. Ciascuno, dentro di sé, crede di possedere un nucleo, una verità che impone un [...]

9 07, 2024

Fioroni, Giosetta: Giosetta Fioroni

2024-07-09T11:29:05+02:00Arte|

Fioroni, Giosetta: Giosetta Fioroni, Pollenza, La Nuova Foglio, 1976, 31 x 31 cm. Brossura editoriale con alette; pp. 234 pagine con fotografie di Ugo Mulas, Plinio De Martiis, E. Catalano e altri; pagine di diverso colore con interventi serigrafici originali. Testimonianze di Maurizio Calvesi, Giosetta Fioroni, Gillo Dorfles, Cesare Brandi, Goffredo Parise, Alberto Boatto, Alberto Moravia, Cesare Garboli, Giorgio Manganelli, Pierre Restany, Achille Bonito Oliva et al. Materiale fotografico di Ugo Mulas, Pablo Volta, Sandro D'Urso, Oscar Savio, Plinio de Martis e altri. Note biografiche e bibliografia essenziale. Testo italiano ed inglese. Dedica autografa firmata di Giosetta Fioroni. Bel catalogo [...]

9 07, 2024

Magris, Claudio: La mostra

2024-07-09T11:24:52+02:00Letteratura|

Magris, Claudio: La mostra, Milano, Garzanti, 2001, 19 x 12 cm. Brossura editoriale; pp. 74, (6). Dedica autografa firmata di Claudio Magris. Edizione originale. Protagonista de La mostra è il pittore Vito Timmel, morto in manicomio. La sua esistenza di randagio viene ricostruita a brandelli attraverso le sue stesse parole e quelle di amici, carcerieri e volenterosi guaritori, compagni d'osteria e d'arte, personaggi sanguigni e larvali, donne struggentemente amate e ferocemente perdute, cori di voci e di cose che dicono la demenziale verità del mondo, in una sgangherata triestinità dialettale e universale, dove rifluiscono frammenti e detriti di una sommersa [...]

9 07, 2024

Ghiotto, Renato: Adiòs

2024-07-09T11:21:36+02:00Letteratura|

Ghiotto, Renato: Adiòs, Milano, Rizzoli, 1971, 22,5 x 14,5 cm. Cartone editoriale con acetato; pp. 232, (10). Dedica autografa firmata e datata (1971) di Ghiotto. Edizione originale. Premio Selezione Campiello 1971. L’eroe di questo romanzo, Antonio Testa, è chiuso in una stanza d’albergo a Buenos Aires, una sorta di “torre” lontano dalla sua vita ordinaria e dalla moglie. Antonio assapora una sua particolare idea della solitudine, nella quale sogna di attraversare la pampa deserta a piedi e di godersi il suo mese di “vacanze separate”. Ma basta la visita di un amico perché i propositi di isolamento si allentino. Antonio [...]

9 07, 2024

Ghiotto, Renato: Scacco alla regina

2024-07-09T11:17:28+02:00Letteratura|

Ghiotto, Renato: Scacco alla regina, Milano, Rizzoli, 1967, 22,5 x 15 cm. Cartone editoriale illustrato e acetato; pp. 380, (6). Dedica autografa firmata e datata (1967) di Ghiotto allo sceneggiatore Giuseppe Gironda. Edizione originale. Margaret è una stella del cinema ricca e annoiata. Silvia una ragazza di buona famiglia che decide di proporsi alla famosa attrice come dama di compagnia. Fin dai primi momenti, tra le due donne si sviluppano sottili dinamiche di dominio e sottomissione, che trasformano il rapporto di lavoro in una relazione permeata da sentimenti molteplici e contraddittori: amicizia, attrazione sessuale, rivalità, volontà di sopraffazione. Gli uomini [...]

9 07, 2024

Della Corte, Carlo: Le terre perse

2024-07-09T11:13:32+02:00Letteratura|

Della Corte, Carlo: Le terre perse, Milano, Mondadori, 1973, 20,5 x 13,5 cm. Cartone telato editoriale con sovracoperta; pp. 177, (9). Firma autografa di Carlo Della Corte alla prima carta bianca. Edizione originale. In un’Italia che scopre comfort e welfare e giusto nel mezzo del suo cammino esistenziale racchiuso fra il 1930 e il 2000, della Corte devia verso un dissenso e una condizione di insulare appartato che sente inscritti nel suo destino. Alla lettera si esibisce ormai come scrittore ‘incivile’, male ancorato a un terrain vague che non è più una sua patria; ne Le terre perse (titolo che [...]

9 07, 2024

De Stefani, Livia: Gli affatturati

2024-07-09T11:08:22+02:00Letteratura|

De Stefani, Livia: Gli affatturati, Milano, Mondadori, 1955, 19,5 x 12 cm. Brossura editoriale; pp. 212, (2). Dedica autografa firmata e datata di Livia De Stefani a Corrado (probabilmente si tratta di Corrado Govoni). Una piccola millemitrica mancanza alla parte alta del dorso; lieve marginalissima macchia al retro di copertina. Edizione originale. Il marchese di Fontesecca, uomo colto e di buone maniere, ha paura di venir contaminato dal mondo e costringe la sua famiglia in casa, accogliendo gli ospiti solo da un lato del salotto e buttando poi i piatti sporchi. Giuditta, feroce madre di famiglia, ha contagiato i figli [...]

Torna in cima