Andrea

Home/Andrea

Circa Andrea

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora Andrea ha creato 714 post nel blog.
8 05, 2019

Mattotti, Lorenzo: Das Geheimnis des Denkers

2019-05-08T16:36:08+01:00Arte|

Mattotti, Lorenzo: Das Geheimnis des Denkers, Il segreto del pensatore, senza dati editoriali, ma 1990, 21 x 14,5 cm. Brossura editoriale; pagine 22 interamente illustrate, senza didascalie, da tavole in bianco e nero di Lorenzo Mattotti. Una delle prima pubblicazioni di Mattotti, da molti considerata come uno dei primissimi esempi di graphic novel. L’opuscolo era inserito come omaggio nella rivista Das Magazin Boxer, Edition Kunst der Comics, 1990. Esemplare in eccellente stato di conservazione. Il segreto del pensatore è stato pubblicato in un volume collettivo dal titolo Talking Heads, Spoleto, 1994, e poi con il titolo Chimera, Coconino Press, 2004. [...]

8 05, 2019

Nievo, Ippolito: Quel che si vede e che non si vede

2019-05-08T16:24:06+01:00Letteratura|

(Nievo, Ippolito): Quel che si vede e che non si vede. Tutto il pubblicato. Pagine 80 (35,5 x 26 cm.) a numerazione continua, con molte illustrazioni litografiche nel testo anche a piena pagina. 10 numeri, per un totale di 2 mesi di vita, rilegati in carta decorata coeva. Fondato a Venezia, il primo numero uscì nel novembre del 1856. Ebbe periodicità irregolare a causa delle molte difficoltà che incontrò nella sua breve vita: numerose infatti furono le multe e le ammonizioni della polizia austriaca. Il giornale subì anche una sospensione per un trimestre, ma riprese poi le pubblicazioni cessandole definitivamente [...]

8 05, 2019

Pasolini, Pier Paolo: La religione del mio tempo

2019-05-08T16:18:03+01:00Letteratura|

Pasolini, Pier Paolo: La religione del mio tempo, Milano, Garzanti, 1961, 22 x 14,5 cm. Tela editoriale con sovracoperta ed acetato; pp. 187, (3). Ininfluenti strappetti di pochi millimetri alla parte alta del dorso della sovracoperta, ma esemplare assai fresco in ottimo stato di conservazione. Edizione originale. La religione del mio tempo esprime la crisi degli anni sessanta... La sirena neo-capitalistica da una parte, la desistenza rivoluzionaria dall'altra: e il vuoto, il terribile vuoto esistenziale che ne consegue. Quando l'azione politica si attenua, o si fa incerta, allora si prova o la voglia dell'evasione, del sogno ('Africa, unica mia alternativa') [...]

8 05, 2019

Queneau, Raymond: Odile. Roman

2019-05-08T16:15:04+01:00Letteratura|

Queneau, Raymond: Odile. Roman, Paris, Gallimard, 1937, 19 x 12 cm. Brossura editoriale (qualche leggera fioritura ai margini della copertina anteriore); pp. 222, (2). Dedica autografa firmata di Queneau a Georges Ribémont-Dessaignes, scrittore e pittore francese, con Duchamp e Picabia uno dei precursori del movimento Dada. Seconda edizione stampata a pochi mesi di distanza della prima, sempre nel 1937. “L’ideale che si sono costruiti gli scienziati nel corso di tutto questo inizio di secolo è stato una presentazione della scienza non come conoscenza ma come regola e metodo. Si danno delle nozioni (indefinibili), degli assiomi e delle convenzioni. Ma questo [...]

8 05, 2019

Queneau, Raymond: Courir les rues

2019-05-08T16:11:32+01:00Letteratura|

Queneau, Raymond: Courir les rues, Paris, Gallimard, 1967, 18,5 x 12 cm. Brossura editoriale (fioriture diffuse); pp. 198, (2). Dedica autografa firmata di Queneau a Serge Reggiani, attore e cantante italiano naturalizzato francese. Edizione originale nella tiratura su carta comune. “L’ideale che si sono costruiti gli scienziati nel corso di tutto questo inizio di secolo è stato una presentazione della scienza non come conoscenza ma come regola e metodo. Si danno delle nozioni (indefinibili), degli assiomi e delle convenzioni. Ma questo non è forse un gioco che non ha nulla di diverso dagli scacchi o dal bridge? Prima di procedere nell’esame [...]

8 05, 2019

Queneau, Raymond: Fendre les flots

2019-05-08T16:00:31+01:00Letteratura|

Queneau, Raymond: Fendre les flots, Paris, Gallimard, 1969, 18,5 x 12 cm. Brossura editoriale; pp. 180, (4). Schedina editoriale conservata. Dedica autografa di Queneau. Edizione originale ben conservata. “L’ideale che si sono costruiti gli scienziati nel corso di tutto questo inizio di secolo è stato una presentazione della scienza non come conoscenza ma come regola e metodo. Si danno delle nozioni (indefinibili), degli assiomi e delle convenzioni. Ma questo non è forse un gioco che non ha nulla di diverso dagli scacchi o dal bridge? Prima di procedere nell’esame di questo aspetto della scienza, ci dobbiamo fermare su questo punto: [...]

8 05, 2019

Rodari, Gianni: lettera dattiloscritta firmata

2019-05-08T15:54:23+01:00Letteratura|

Rodari, Gianni: interessante lettera dattiloscritta firmata con alcune correzioni autografe, inviata il 9 giugno del 1979 da Rodari a Irma Antonetto, fondatrice e direttrice dell’Associazione Culturale Italiana, a proposito di una serie di conferenze che Rodari avrebbe tenuto nelle sedi dell’associazione. Una pagina (28 x 22 cm.) con fori di archiviazione al margine bianco sinistro, lontani dal testo. (...) Provvedo alla mia parte di preparativi per i martedì letterari del 18 - 23 gennaio 1980. Come tema proporrei: “Quel che i bambini possono insegnare agli adulti” oppure “Lettera aperta di un bambino al mondo adulto” che poi sarebbero la stessa [...]

8 05, 2019

Rosso di San Secondo: citazione autografa firmata

2019-05-08T15:50:19+01:00Letteratura|

Rosso di San Secondo: citazione autografa firmata e datata (Roma 29 giugno 1923) tratta dal terzo atto della celebre commedia Marionette che passione, probabilmente una delle più note dell’autore siciliano, molto amata anche da Luigi Pirandello e ancora sovente rappresentata: Il signor in grigio: Io però, se ne volesse, ecco, al massimo ... crisantemi! Una pagina (22 x 14 cm.) scritta a metà. Al retro del foglio firma autografa del generale Pietro Badoglio datata 1939. Una donna e due uomini allucinati da una visibile sofferenza in una domenica uggiosa entrano in un ufficio postale di Milano. Tutti e tre devono [...]

8 05, 2019

Saba, Umberto: Preludio e fughe

2019-05-08T15:45:09+01:00Letteratura|

Saba, Umberto: Preludio e fughe, Firenze, Solaria, 1928, 20,5 x 14,5 cm. Legatura non originale in cartone coevo decorato con motivi rossi a spirale; tassello in pelle rossa al dorso con titoli in oro. Conservate all’interno della legatura le copertine originali del volume; pp. 98, (6) di cui 2 di catalogo editoriale. Esemplare facente parte della tiratura numerata di 740 copie. Dedica autografa firmata di Umberto Saba a Piero Jahier. Copia in eccellente stato di conservazione. Edizione originale. Composti negli anni 1928-29, Preludio e fughe si presentano come un'opera che pur articolandosi in vari componimenti - un preludio, dodici fughe [...]