Prezzo: disponibile a richiesta
Autore: D'Annunzio, Gabriele
Titolo: Fotografia firmata

D’Annunzio, Gabriele: fotografia originale in stampa vintage nella quale è ritratto di profilo Gabriele D’Annunzio. Celebre scatto realizzato dal fotografo Cividini negli anni Venti. Gelatina ai sali d’argento (29 x 22 cm.) firmata dal fotografo in basso a destra, applicata su cartoncino (48 x 32,5 cm.) sul quale, in basso, c’è la dedica autografa firmata e datata di Gabriele D’Annunzio ai conti Rina Erculiani, intima amica del Vate, e Carlo Cervis: a Rina e a Carlo Cervis il Lanciere bianco e il Monaco bigio. Inchiostro leggerissimamente sbiadito. Nel complesso in ottimo stato di conservazione.

Fotografo triestino, Cividini nell’imminenza dell’intervento italiano nel primo conflitto mondiale, per sottrarsi all’internamento, si allontana con la famiglia da Trieste portando con sé solo pochi apparati fotografici. Il fotografo riesce a varcare il confine italo-austriaco a Cormòns ed a stabilirsi a Pordenone. Qui entra in rapporto con Gabriele D’Annunzio del quale esegue alcuni ritratti fotografici che incontrano particolare apprezzamento da parte del poeta. Nel 1917, in seguito alla mobilitazione causata dagli eventi di Caporetto, viene richiamato alle armi ed arruolato nel corpo della Sanità Militare; presta quindi servizio prima in un ospedale da campo e poi presso l’ospedale di S. Orsola a Bologna. Nel 1918 rileva uno studio nella città emiliana, che mantiene fino all’inizio degli anni Venti, quando fa ritorno a Pordenone.

Richiedi Informazioni

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Telefono

    Il tuo messaggio