Autografi

Home/Autografi
17 05, 2018

Hartung, Hans: lettera firmata

2018-05-17T12:29:15+02:00Arte|

Hartung, Hans: lettera dattiloscritta firmata su carta intestata di una pagina (27 x 21 cm.) indirizzata a Luisa Sturani Monti, figlia di Augusto Monti, celeberrimo professore di Cesare Pavese, tra gli altri, al liceo D’Azeglio di Torino, e moglie di Mario Sturani: Parigi, primo maggio 1967. In lingua francese. Il me fera naturellement un grand plaisir de faire votre connaissance, ainsi que celle de quelques-uns de vos amis. Mais je dois vous prévenir tout de suite que je n’ai absolument rien d’un homme politique et que j’ai horreur des réunions publiques aussi restreintes qu’elles soient, et que je ne dirai [...]

17 06, 2019

Kelly, Grace: lettera autografa firmata

2019-06-17T15:46:33+02:00Varia|

Kelly, Grace (Principessa di Monaco): lettera autografa firmata di due pagine in lingua inglese su un unico foglio (21 x 13,5 cm) di carta intestata con lo stemma reale in rilievo, indirizzata a Jeannine Ouimet, segretaria personale della Principessa: 9 aprile 1962. Conservata la busta autografa con intestazione blu a stampa della principessa e stemma reale impresso al retro. Di carattere personale lavorativo. (...) Thank you for your note. I am delished to know that you are able to be free so quickly. I will be in Paris on the 16th, 17th and 18th and as I want to be [...]

26 08, 2015

Kokoschka, Oscar: fotografia firmata

2015-08-26T15:02:45+02:00Arte|

Kokoschka, Oscar: fotografia originale nella quale è ritratto il pittore all’interno del suo studio, nell’atto di accendersi una sigaretta. Gelatina ai sali d’argento in stampa vintage (10,5 x 15 cm.), con al retro le indicazione del fotografo G. Fehr. Sull’emulsione, al lato destro dell’immagine, la firma autografa di Kokoschka. In ottimo stato di conservazione.

3 12, 2015

Kruger, Paul: biglietto da visita

2019-04-02T14:36:13+02:00Storia|

 Kruger, Paul: biglietto da visita (6,5 x 10 cm.) con una riga autografa siglata: Hommage. Chiamato anche Oom Paul (afrikaans per "Zio Paul"), Kruger fu un leader della resistenza boera contro il governo britannico del Sudafrica, e presidente della Repubblica del Transvaal. Dopo la scoperta dell'oro nel Transvaal, le brame imperialistiche degli inglesi vennero improvvisamente moltiplicate. Dimostrando una notevole lucidità politica, Kruger anticipò gli eventi dichiarando che anziché gioire per il ritrovamento di oro, i boeri del Transvaal avrebbero dovuto piangere perché questo porterà la nostra terra a inzupparsi di sangue. Da Paul Kruger prende il nome il celebre Parco [...]

3 12, 2015

Kubelik, Jan: ciatazione musicale

2015-12-03T16:56:52+01:00Musica|

 Kubelik, Jan: ciatazione musicale autografa firmata e datata: 18. 11. 1911. Una battuta su pentagramma: 13 x 17,5 cm. Al retro del foglio pensiero autografo firmato e datato di Isidoro Del Lungo: Pensare con affetto al passato, è riviverlo nelle sue gioie e ne’ suoi dolori. Perciò un libro di memorie è un fiore disseccato, le cui foglie, perduto il colore, conservano la fragranza: Firenze, 31 maggio 1910. Musicista ceco (Praga 1880 - 1940). Studiò al conservatorio di Praga con K. Weber, F. Ondříček e O. Ševčík; concertista di violino ovunque acclamato per il suo virtuosismo eccezionale, compose anche musica [...]

20 08, 2014

Laurencin, Marie: Lettera autografa firmata

2019-03-27T16:50:00+01:00Arte|

Laurencin, Marie: Lettera autografa firmata di 1 pagina e mezzo (28 x 22 cm.) datata 6 agosto. La pittrice scrive all’amica Violette. (...) Bagnoles m’a fait beaucoup de bien et ensuite le séjour chez les Gosset en Normandie. Pensez si j’aime les grands paturages bordès des barrierès blanches et les boeufs - les montons et sourtout les chevaux - ceux-ci les moins sauvages je les peignais avec un peigne de poche - n’est-ce pas merveilleux quand on est peintre. (...) Je n’ai pas vu votre pére que j’aime tant parce que j’ai la (?) de donner signe de vie. Je [...]

16 05, 2018

Licini, Osvaldo: cartolina autografa firmata

2018-05-16T10:29:14+02:00Arte|

Licini, Osvaldo: cartolina autografa firmata raffigurante una veduta di Montegiorgio (10 x14,5) indirizzata all’amico Manlio Marinelli: Auguri e saluti cordiali. Annullo Postale. Sono diventato un angelo abbastanza ribelle, con la coda, e qualche volta mi diverto a morderla questa coda. Osvaldo Licini nasce a Monte Vidon Corrado, nelle Marche, il 22 marzo 1894. La sua formazione comincia nel 1908 con l’ingresso nell’Accademia di Belle Arti di Bologna dove conosce Giorgio Morandi, Mario Bacchelli, Giacomo Vespignani e Severo Pozzati. Il suo interesse si concentra subito sulle avanguardie francesi. Partito volontario nel 1915, in seguito a una grave ferita, viene congedato e [...]

28 09, 2012

Ligeti, Gyorgy: Lettera dattiloscritta firmata

2019-03-26T16:49:36+01:00Musica|

Ligeti, Gyorgy: Lettera dattiloscritta firmata su carta inteststa del Teatro Comunale di Bologna, indirizzata il 5 maggio 1979 al Maestro Colaboratore Beppe Mazzotti: 29 x 22,5 cm. (...) Gentile Maestro, La ringrazio molto per il suo valido impegno nella qualità di Maestro Sostituto nell’opera “Il Gran Macabro” ...

14 12, 2018

Liszt, Franz: lettera autografa firmata

2018-12-14T15:47:25+01:00Musica|

Liszt, Franz: lettera autografa firmata di due pagine (20 x 13,5 cm) scritta in francese: Roma 7 maggio 1863. Liszt scrive ad un musicista, di cui non si conosce l’identità, chiamandolo cher Cavaliere, per parlargli dei progressi musicali della cugina, Mademoiselle Giuli (Maria Giuli Arditi). Gora d’umido nella parte bassa della lettera che non inficia la leggibilità; un piccolo riforzo al verso della carta, lontano dal testo. (...) Dès le début de votre connaissance avec Mademoiselle Giuli, votre cousine, je l’ai félicité de sa parenté avec un compositeur d’une aussi éclatante renommée que la vôtre, et il m’est agréable, il [...]

26 07, 2012

Lombroso, Cesare: Lettera autografa

2019-03-26T15:54:38+01:00Storia|

Lombroso, Cesare: Alcune attuali e sentite righe autografe firmate di Cesare Lombroso in ricordi di Garibaldi (13,5 x 10,5 cm.): senza data, ma con l’indicazione Torino 31 dicembre, probabilmente 1882 anno della morte dell’eroe. (...) La ricordanza di Garibaldi in questo momento ti fa vedere l’enorme contrasto coll’Italia attuale: gli eroi, i reggitori dell’oggi non hanno nemmeno la grandezza del male: davanti a quel gigante ti pajono ignobili pigmei che non si possono osservare senza ribrezzo e vergogna ...