Autografi

Home/Autografi
15 06, 2020

Vedova, Emilio: lettere dattiloscritte firmate

2020-06-15T15:19:35+02:00Arte|

Vedova, Emilio: interessante insieme di 4 lettere dattiloscritte firmate e un telegramma, indirizzati al gallerista sudafricano Pieraccini fra il dicembre del 1970 e il dicembre 1971. a) 26 dicembre 1970: due pagine (21 x 15 cm.) con una grande firma autografa del pittore in calce. Vedova risponde a Pieraccini che gli chiede alcune informazioni bibliografiche relative al suo lavoro: (...) Potrei suggerirle più di un libro sul mio lavoro (...) 1) Catalogo Marlborough Gallery, Roma V. Gregoriana 5, Roma, personale “plurimi” di Vedova, 1963; 2) “La pintura di Vedova”, Edizioni Papeles de son Armandas, Mallorca Baleares, Espana -José Villalonga 87, [...]

23 04, 2019

Verdi, Giuseppe: ERNANI

2019-04-23T18:33:44+02:00Musica|

Verdi, Giuseppe: ERNANI. Dramma lirico in quattro parti. Versi di Francesco Maria Piave musica del maestro Giuseppe Verdi da rappresentarsi nel Gran Teatro La Fenice nel carnovale e quadragesima 1843 - 44, Venezia, Tipografia Giuseppe Molinari, sd (1844), 20 x 12 cm. Pregevole legatura coeva in velluto rosso con decorazioni a secco ai piatti: cornice geometrica con fiori ai quattro lati; pp. 32, (2). Piccola incisione al frontespizio; timbro circolare coevo: “Società del Gran Teatro La Fenice” con aquila al centro, al frontespizio. Rara edizione originale in ottimo stato di conservazione. Ernani è un'opera in quattro atti di Giuseppe Verdi [...]

24 09, 2012

Verdi, Giuseppe: Fotografia originale vintage

2012-12-20T08:54:56+01:00Musica|

Verdi, Giuseppe: Rara fotografia originale vintage, formato cabinet (8,6 x 5,3 cm.) applicata su cartoncino con le indicazioni del fotografo parigino Disderi (10,5 x 6,2 cm.). Verdi vi è ritratto seduto con le gambe accavallate e un braccio appoggiato alla scrivania, sulla quale sono posati alcuni volumi. La fotografia risale circa al 1859: il musicista è infatti molto giovane. Rare le fotografie che ritraggono Verdi in giovane età. Perfettamente conservata.

3 09, 2012

Viani, Lorenzo: Lettera autografa firmata

2018-12-19T10:09:08+01:00Letteratura|

Viani, Lorenzo: Rara lettera autografa firmata e datata di una pagina (31 x 21 cm) indirizzta allo scrittore e critico letterario Ercole Rivalta il 10 giugno del 1928. (...) Il tardivo ringraziamento per il vostro vigoroso articolo sul mio libro intenzionale: R. alla P. non diminuisce la mia gratitudine. Come hirat - del Calvario ... - lo leggo e lo rileggo nel silenzio del mio studio tra l’Alpe e il Mare. La gratitudine e l’ammirazione aumentano col tempo...

24 07, 2012

Villa, Giovanni Battista: Lettera autografa

2015-07-08T10:59:04+02:00Arte|

Villa, Giovanni Battista: Lettera autografa firmata di una pagina (21 x 13,5 cm.), datata Torino, 21 gennaio 1863. Villa scrive all’amico pittore Tamar Luxoro, presso l’Accademia di Belle Arti di Genova. Il testo della lettera è arricchito da una illustrazione, che come in un rebus, completa il contenuto della stessa. Inconsueta e divertente. Giovanni Battista Villa fu uno scultore genovese, nato nel 1832 e morto nel 1899. Scolpì soprattutto monumenti funerari e tombe monumentali. Fu anche un rinomato antiquario, collezionista di disegni.

2 04, 2019

Vittorini, Elio: lettera autografa firmata

2019-04-02T16:50:25+02:00Letteratura|

Vittorini, Elio: lettera autografa firmata di due pagine (29 x 21 cm): 27 ottobre 1953. Vittorini risponde a D’Agata. (...) E’ successo questo pasticcio. Che io avevo già avuto il pacco di Einaudi e non avevo aperto il tuo. Lo apro ora, trovandoci dentro la lettera. Mi dispiace non aver ancora risposto. Sono a Milano fino al 9 novembre e potete trovarmi tutti i pomeriggi, telefonando prima (ma non di mattina) al 983.865. Le 13. 30, le 14 sono le ore migliori per trovarmi al telefono (...) Elio Vittorini è tra le figure più importanti del Novecento letterario. Autore di [...]

2 04, 2019

Vittorini, Elio: lettera dattiloscritta firmata

2019-04-02T16:41:59+02:00Letteratura|

Vittorini, Elio: lettera dattiloscritta firmata di una pagina (29 x 21 cm) su carta intestata Giulio Einaudi editore: Ottobre 1962 . Vittorini scrive a Giuseppe D’Agata. (...) mandami pure il dattiloscritto del tuo nuovo romanzo. Vedrò se può interessarci per il MENABO’: in caso contrario potrò trasmetterlo in esame ad Einaudi o Mondadori (a tua scelta) (...) Elio Vittorini è tra le figure più importanti del Novecento letterario. Autore di opere come Conversazione in Sicilia e Uomini e no, e direttore di riviste come "Il Politecnico" e "Il Menabò", è stato uno scrittore che vide nella letteratura uno strumento politico [...]

2 04, 2019

Vittorini, Elio: lettera dattiloscritta firmata

2019-04-02T16:49:42+02:00Letteratura|

Vittorini, Elio: lettera dattiloscritta firmata con quattro righe autografe a fine pagina ( 29 x 21 cm) su carta intestata Giulio Einaudi editore: 2 ottobre 1953. Vittorini scrive a Giuseppe D’Agata a proposito della rivista letteraria "Stile", fondata nel 1952 da D’Agata insieme ed altri giovani bolognesi. (...) Il tuo articolo l’ho letto e l’ho apprezzato come ho apprezzato in genere gli interessi che la rivista mette fuori. Ma il giudizio in proposito riguarda di più gli argomenti e non ancora il modo in cui ve ne interessate. A me pare che le cose da voi rifiutate e le cose [...]

9 10, 2017

Volponi, Paolo: lettera autografa firmata

2017-10-09T17:51:20+02:00Letteratura|

Volponi, Paolo: lettera dattiloscritta con firma autografa su carta intestata Olivetti (29,5 x 21 cm): Ivrea, 21 luglio 1958. Volponi risponde ad una lettera del poeta e critico romano Gaio Fratini, il quale gli aveva chiesto una raccomandazione per poter entrare a far parte del gruppo di intellettuali che lavoravano per la Olivetti. (...) Ho ricevuto la tua lettera e ti assicuro che non devi dubitare sul mio aiuto. Non so però quanto potrà sortirne, giacché la Olivetti si trova in un momento particolare, dovendo riassorbire, te lo dico del tutto riservatamente, alcuni giovani intellettuali, fino ad ora impiegati nel [...]

Torna in cima