Prezzo: euro 150
Autore: Guerzoni, Franco
Titolo: Affreschi
Editore: Geiger
Data: 1973

Guerzoni, Franco: Affreschi, Torino, Edizioni Geiger, 1973, 24 x 17 cm. Brossura editoriale con velina; pagine 38 non numerate. Copertina illustrata con una immagine in rilievo bianco su bianco, titoli in nero, 1 pagina doppia ripiegata, 1 foglio di velina e 7 tavole fotografiche in bianco e nero e con inserti in colore nel testo. Testo di Franco Vaccari. Libro d’artista. Tiratura di 300 esemplari numerati. Discreto e piccolo ex libris a tampone alla prima carta, il alto. Bell’esemplare. Prima edizione.

Scavi e sventramenti fanno riaffiorare tracce di affreschi che rimangono per un po’ sospesi nello spazio e nel tempo diventati uno l’allegoria dell’altro…. La fotografia serve a Guerzoni per bloccare questa situazione di effimero equilibrio e sottrarla al flusso inesorabile della necessità, ma la parte più notevole della sua operazione consiste nel recupero, attraverso l’immagine così ottenuta, ombra del reale, di una nuova possibilità d’azione tesa a ricostituire il reale. L’intervento che compie sulla fotografia non è pittura, ma archeologia della pittura, è memoria del fare pittorico diventata a sua volta emblema della memoria del fare (Vaccari).

Richiedi Informazioni

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Telefono

    Il tuo messaggio