Prezzo: euro 40
Autore: Mattotti, Lorenzo
Titolo: Das Geheimnis des Denkers
Data: 1990

Mattotti, Lorenzo: Das Geheimnis des Denkers, Il segreto del pensatore, senza dati editoriali, ma 1990, 21 x 14,5 cm. Brossura editoriale; pagine 22 interamente illustrate, senza didascalie, da tavole in bianco e nero di Lorenzo Mattotti. Una delle prima pubblicazioni di Mattotti, da molti considerata come uno dei primissimi esempi di graphic novel. L’opuscolo era inserito come omaggio nella rivista Das Magazin Boxer, Edition Kunst der Comics, 1990. Esemplare in eccellente stato di conservazione.

Il segreto del pensatore è stato pubblicato in un volume collettivo dal titolo Talking Heads, Spoleto, 1994, e poi con il titolo Chimera, Coconino Press, 2004. In una storia esemplare come Il segreto del pensatore Mattotti non fa che mettere in scena una sequenza di proiezioni mitiche, attraverso il classico gioco delle trasformazioni delle nuvole. Il segreto del pensatore è la capacità di vedere il mito nelle cose del mondo, una capacità dei bambini e dei poeti. In tutto il testo non c’è che un succedersi di forme che si trasformano, diventando a volte improvvisamente riconoscibili, e vivendo brevi vicende che danno luogo ad altre vicende, dissolvendosi a loro volta in altre forme ambigue che nuovamente si compongono… L’unica coerenza dello svolgersi del testo è data dalla continuità e dalla mutazione della tonalità emotiva, che trascorre da un sereno gioco di bimbi all’intensità di un rapporto sessuale all’inquietudine della sproporzione delle forme al timore del gigantesco all’angoscia dell’essere inghiottiti alla paura dell’incomprensibile e infine al riconoscimento e alla comprensione dell’angoscia stessa attraverso la figurazione del temporale e della notte. Tutto è più forte, più diretto, più inquietante che nelle storie a colori. La sintesi estrema cui il segno sottile del pennino costringe Mattotti gli rende impossibile quella percezione estatica del mondo che rende solari le sue storie a colori. Così, resta davvero solo la sensazione, e la sua resa attraverso il mito.

Richiedi Informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio