Prezzo: disponibile a richiesta
Autore: Marinetti, Filippo Tommaso
Titolo: I nuovi poeti futuristi
Editore: Roma
Data: 1925

Marinetti, Filippo Tommaso: I nuovi poeti futuristi, Roma, Edizioni Futuriste di “Poesia”, 1925, 20,5 x 14,5 cm. Brossura editoriale; pp. 362, con diverse tavole parolibere più volte ripiegate nel testo. Esemplare in eccellente stato di conservazione. Edizione originale.

Importante antologia che raccoglie poesie, versi paroliberi e vere e proprie tavole parolibere, molte di esse in edizione originale. Abbondano le sperimentazioni tipografiche, e di forte impatto visivo sono le tavole ripiegate, 2 per Fillia, 2 per Marinetti e la giustamente famosa «Treni in corsa» di Cesare Simonetti, che interamente aperta misura mezzo metro. Segue di un anno il primo congresso futurista italiano e prepara il lancio della generazione del secondo futurismo. Questo volume ‘I nuovi poeti futuristi’ rivelerà al mondo i poeti futuristi Loris Catrizzi, Silvio Cremonesi (sic, per Cremonese), Mario Dolfi, Escodame, Farfa, Fillia, Alceo Folicaldi, Giovanni Gerbino, Giuseppe Guatteri, Angelo Maino, Enzo Mainardi, Oreste Marchesi, Bruno Sanzin, Cesare Simonetti, Alberto Vianello. Di questi 15 poeti 8 sono paroliberi. (…) Ad altri giunti come me sulle vette della celebrità questi giovani poeti potrebbero incutere il terrore di una concorrenza. Ciò non può accadermi poiché sono il loro vero coetaneo. (…) Perciò io vi presento in questo volume fra i nuovi poeti futuristi il giovanissimo F.T. Marinetti. (Dalla Prefazione) La selezione delle poesie fu curata da Marinetti e da Fillia, e le spese di stampa furono pagate da Farfa, mentre il volume fu distribuito dalla Ditta A. Mazzetti di Torino (…)

Richiedi Informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Il tuo messaggio