Letteratura

Home/Novecento/Letteratura
29 01, 2020

Gadda, Carlo Emilio: Il castello di Udine

2020-01-29T11:28:45+01:00Letteratura|

Gadda, Carlo Emilio: Il castello di Udine, Firenze, Solaria, 1934, 20 x 14 cm. Brossura editoriale con titolo in rosso; pp. 249, (3). 150 esemplari numerati + una tiratura fuori serie riservata alla vendita (nostro esemplare). Una minima fenditura senza mancanze alla parte alta del dorso, ma buon esemplare. Edizione originale del secondo libro di Gadda. (...) I miei 4 libri sono stati stampati a Firenze dai Fratelli (come li chiama Traverso), gli eroici e non tesserati fratelli Parenti, e li ha condotti in porto, con perizia rara, il Bonsanti, a cui va la mia gratitudine affettuosa. Per ognuno dei [...]

23 04, 2019

Gadda, Carlo Emilio: Le meraviglie d’Italia

2019-04-23T18:14:29+02:00Letteratura|

Gadda, Carlo Emilio: Le meraviglie d’Italia, Firenze, Parenti, 1939, 21 x 15,5 cm. Brossura editoriale; pp. 254, (6) con un ritratto di Carlo Emilio Gadda disegnato dallo scultore Francesco Messina. 355 copie numerate più 50 (nostro) riservate al servizio stampa. Copertine e dorso scuriti per esposizione alla luce, ma integre con le unghiature intatte. Interno fresco e ben conservato. Edizione originale, non comune. Nelle Meraviglie in primo piano sono la Milano degli anni Trenta (con le attività produttive e commerciali dai mercati ai macelli alla Borsa alla Fiera Campionaria, e i luoghi cari alla memoria dell’autore), ma anche i ricordi [...]

19 03, 2020

Gallian, Marcello: Vita di sconosciuto

2020-03-19T17:48:16+01:00Letteratura|

Gallian, Marcello: Vita di sconosciuto, Roma, Tiber, 1929, 19 x 14 cm. Cartone editoriale illustrato; pp. 186, (6). Dorso leggermente scurito per esposizione alla luce, qualche lieve traccia d’uso alle copertina, ma bell’esemplare. Edizione originale. Breve romanzo in cui i protagonisti sono figure di spostati, di vagabondi emarginati, calati in una società che appare avvolta in una atmosfera onirica e surreale, allucinatoria e carica di simboli, dietro ai quali si scorge sempre un diretto, polemico riferimento alla realtà storica e ai suoi problemi. L'arte di Gallian era già insomma, e resterà sempre, espressione di un soggettivismo visionario, inconsueto nel panorama [...]

14 06, 2017

Gide, André: La tentative amoureuse

2017-06-14T15:22:14+02:00Letteratura|

Gide, André: La tentative amoureuse, Paris, Librairie de l’Art Indépendant, 1893, 20 x 15 cm. Legatura primo novecentesca in mezza tela e piatti in cartone verde: conservate le brossure originali; cofanetto in carta marmorizzata; pp. 43, (2). Uno dei 150 esemplari numerati su carta teinté, unica tiratura assieme a quella in 12 esemplari su carta Whatman. Dedica autografa firmata di Gide di 3 righe, datata Firenze 1896, indirizzata al poeta Angelo Orvieto. Ottimo esemplare di edizione originale, rara. Affermare la libertà, allontanarsi dai vincoli morali e puritani, ricercare l'onestà intellettuale che permette di essere pienamente se stessi, accettando la propria [...]

16 07, 2018

Gino e Michele: Rosso un cuore in petto c’è fiorito

2019-04-02T15:19:57+02:00Letteratura, Varia|

Gino e Michele: Rosso un cuore in petto c’è fiorito. I ragazzi di De Amicis hanno fatto il ‘68. La sinistra italiana - vecchia e nuova - sezionata col bisturi autoironico dell’umorismo-leninismo, Roma, Savelli, 1978, 18 x 11 cm. Brossura editoriale; pp. 146, (14). Dedica autografa firmata da Gino e Michele indirizzata a Umberto Donati. All’interno del libro è conservata una lettera autografa di una pagina (30 x 21 cm.) di Michele Mozzati indirizzata allo stesso Umberto Donati. Edizione originale.

24 03, 2017

Giono, Jean: Les Hussard sur le toit

2017-03-24T18:04:45+01:00Letteratura|

Giono, Jean: Les Hussard sur le toit, Paris, Gallimard, 1951, 21 x 14,5 cm. Brossura editoriale; pp. 400. Dedica autografa firmata di Giono alla prima carta. Uno dei 1280 esemplari della tiratura corrente stampata nell’agosto del 1955. Eccellente esemplare. Il capolavoro di Giono, il romanzo che ha riportato alla ribalta uno dei grandi narratori del Novecento, uno dei più importanti scrittori di questo secolo. Dal romanzo è stato tratto il film omonimo del 1995, diretto da Jean-Paul Rappeneau.

16 07, 2018

Giotti, Virgilio: Caprizzi, canzonette e stòrie

2018-07-16T15:28:35+02:00Letteratura|

Giotti, Virgilio: Caprizzi, canzonette e stòrie, Firenze, Solaria, 1928, 21 x 15 cm. Brossura editoriale; pp. 96, (8). Uno dei 300 esemplari numerati di una tiratura di 350 copie. Dedica autografa firmata e datata (settembre 1932) di Virgilio Giotti a Attilio Tamaro, storico, diplomatico e giornalista triestino. Leggerissime fioriture in copertina. Edizione originale. Dopo gli esordi con La Voce, a Giotti viene riservata una pubblicazione attraverso la migliore rivista di allora: “Solaria”. Nel 1928 l’uscita di Caprizzi, Canzonete e Stòrie viene salutata con una fiacca segnalazione di Silvio Benco sul “Piccolo”. E tocca ancora una volta a Eugenio Montale, che [...]

11 08, 2018

Giotti, Virgilio: Colori

2018-07-29T19:42:05+02:00Letteratura|

Giotti, Virgilio: Colori, Firenze, Parenti, 1941, 20,5 x 15,5 cm. Brossura editoriale; pp. 94, (2) con un ritratto di Virgilio Giotti. 225 esemplari numerati + 50 fuori commercio su carta comune (nostro esemplare). Piccola mancanza al margine alto delle pagine 9 e 10 per maldestra apertura delle carte intonso (un piccolo lembo di carta delle pagine 9 e 10 è rimasto attaccato alle pagine 2 e 4). Intonso. Edizione originale. Assieme a Saba, Giotti è l'altro grande poeta triestino del ventesimo secolo. Questo libro di poesia è anche il romanzo di una città e di una famiglia, dove col passare [...]

25 05, 2020

Giudici, Giovanni: O Beatrice

2020-05-25T12:00:42+02:00Letteratura|

Giudici, Giovanni: O Beatrice, Milano, Mondadori, 1972, 20 x 13,5 cm. Brossura editoriale con sovracoperta; pp. 118, (10). Dedica autografa firmata e datata (1972) di Giovanni Giudici allo scrittore Libero Bigiaretti: a Libero Bigiaretti con l’amicizia e l’augurio (per il suo nuovo libro) ... Edizione originale. In O Beatrice Giudici sperimenta la prova di un rapporto di estraneità tra l’io e la lingua, in virtù della posizione di autoemarginazione che assume lungo i versi, o della molteplicità di maschere separate e scisse dal sé autobiografico. Nella trasformazione e nella trasfigurazione degli individui che in questo libro entrano in gioco, l’autore [...]

30 06, 2020

Govoni, Corrado: Aladino

2020-06-30T15:24:03+02:00Letteratura|

Govoni, Corrado: Aladino, Milano, Mondadori, 1946, 24 x 16,5 cm. Brossura editoriale incamiciata; pp. 167, (3). Schedina editoriale conservata. Esemplare intonso allo stato di nuovo. Edizione originale. Questa raccolta di poesie è incentrata sul terribile dramma della perdita di un figlio ed è caratterizzata da componimenti che arrivano dritti al cuore per la loro profondità e la loro carica altamente drammatica. All'indomani della strage delle Fosse Ardeatine, in cui perse la vita Aladino, il maggiore dei suoi figli, Govoni scrive un libro fortemente autodistruttivo, in cui si alternano le figure fondamentali del padre, del figlio e quella della poesia, intesa [...]

Torna in cima