Letteratura

Home/Novecento/Letteratura
21 04, 2020

Betocchi, Carlo: Cuore di primavera

2020-04-21T14:23:19+02:00Letteratura|

Betocchi, Carlo: Cuore di primavera, Padova, Rebellato, 1959, 17,5 x 12, 5 cm. Brossura editoriale con sovracoperta; pp. 119, (9). Fascetta editoriale conservata. Edizione originale. C'è un punto ideale nella storia di ogni poeta in cui la distinzione tra prosa e poesia sembra un limite o un arbitrio insostenibile: un punto in cui la lingua è una. Con misura e fermezza Betocchi si è collocato in quel punto non dovendo per questo discendere ma anzi salire. Mario Luzi (...) più che toscano, italiano all'antico modo romanico, sia per il cristiano realismo della stringatissima ispirazione, la quale pur tenendo l'occhio costantemente [...]

4 03, 2020

Betocchi, Carlo: Poesie del sabato

2020-03-04T16:43:50+01:00Letteratura|

Betocchi, Carlo: Poesie del sabato, Milano, Mondadori, 1980, 20 x 13 cm. Brossura editoriale; pp. 119, (9). Dedica autografa firmata e datata (1980) di Betocchi allo scrittore, traduttore, giornalista e ispanista Francesco Tentori. Due segni a penna di Tentori a pagina 68; uno a pagina 77. Una nota autografa (due parole) a pagina 112. Sull’indice alcuni piccoli segni a penna. Edizione originale. Quando invecchiamo, fatti più sordi alla rima /ed a quel mitico batter dei ritmi / che amore interno dettava, una cosa / sola, un esister confuso coi freschi / pimenti degli anni giovanili; // allora un ciuffo di [...]

14 01, 2014

Blok, Aleksander: O simvolizme (Intorno al Simbolismo)

2014-01-14T11:07:15+01:00Letteratura|

Blok, Aleksander: O simvolizme (Intorno al Simbolismo), Pietroburgo, 1921, 17 x 11 cm. Brossura editoriale; pp. 28, (4). Stampato nella Tipografia di Stato n. 9 in 1.000 esemplari. Una piccola e discreta firma di appartenenza coeva in lingua russa all’angolo superiore destro della prima carta bianca e al retro di copertina. Qualche traccia d’uso in copertina. Edizione originale. La vita ha valore soltanto se le si pone una esigenza infinita: tutto o nulla; attendere l’inaspettato; credere non già in ciò che non esiste sulla terra ma in ciò che deve esistere sulla terra, anche se non esiste ancora e non [...]

30 06, 2020

Boine, Giovanni: Frantumi seguito da Plausi e botte

2020-06-30T15:07:33+02:00Letteratura|

Boine, Giovanni: Frantumi seguito da Plausi e botte. A cura degli amici, Firenze, Libreria della Voce, 1918, 20,5 x 14 cm. Brossura editoriale; pp. 225, (3) + XV pagine di catalogo editoriale delle Edizioni della Voce legato in fine. Copertina anteriore leggermente brunita; interno freschissimo, in barbe a pieni margini. Edizione originale. Il Boine migliore e più schietto si trova in Plausi e botte, una serie di annotazioni che egli andò scrivendo sulla “Riviera ligure” dal marzo 1914 all'ottobre 1916 in margine a vari testi letterari (poi raccolte, insieme con Frantumi, in volume). Queste pagine sono le più felici, forse, [...]

21 04, 2020

Brancati, Vitaliano: Gli anni perduti

2020-04-21T14:26:13+02:00Letteratura|

Brancati, Vitaliano: Gli anni perduti, Milano, Bompiani, 1943, 20,5 x 12 cm. Brossura editoriale con sovracoperta; pp. 247, (13). Seconda edizione sottoposta ad un attenta revisione da parte di Brancati. Bell’esemplare. Gli anni perduti segna il definitivo distacco dalle opere precedentemente scritte e preannuncia i temi e lo stile che saranno propri del Brancati maturo. Il romanzo è considerato da molti come il vero inizio dell'attività narrativa di Brancati, sicuramente, come dice Anceschi, questo rappresenta "il momento della consapevolezza di sé e della sua angoscia". Con Gli anni perduti nasce quella Catania reale e immaginaria, luogo malsano di un tempo [...]

16 07, 2018

Brancati, Vitaliano: I piaceri (parole all’orecchio)

2018-07-16T14:44:33+02:00Letteratura|

Brancati, Vitaliano: I piaceri (parole all’orecchio), Milano, Bompiani, 1944, 20,5 x 12 cm. Brossura editoriale con sovracoperta; pp. 130, (2). Dedica autografa firmata e datata (1948) di Vitaliano Brancati a Pippo (Ottavio?) Missoni. Marginali e minime mancanze alla sovracoperta. Fioriture ai margini esterni del frontespizio. Seconda edizione. E’ questo il diario segreto di Vitaliano Brancati. Meditazioni, ariose fantasie, nostalgie di un impossibile paradiso, sogni dai temi musicalmente ricorrenti, magici monologhi, sono affidati a queste pagine. (…) Pachino domina Capo Passero e vede il mare a Oriente, poi a sud, e infine a occidente, come se due grandi specchi lo riflettessero; [...]

2 08, 2018

Bufalino, Gesualdo: Il Guerrin meschino

2018-07-29T16:39:09+02:00Letteratura|

Bufalino, Gesualdo: Il Guerrin meschino. Frammento di un’opra di pupi, Catania, Il Girasole Edizioni, 1991, 22 x 15,5 cm. Brossura editoriale; pp. 78, (2). Edizione non venale stampata su pregiata carta tirata a mano in 399 esemplari destinati agli amici dell’autore e dell’editore. Firma autografa dell’editore (Angelo Scandurra) e di Gesualdo Bufalino al colophon. Dedica autografa firmata di Bufalino allo scrittore e giornalista italiano Carlo Laurenzi. Leggere tracce di polvere al retro di copertina; una tenue e piccola macchia alla copertina anteriore. Intonso. Edizione originale, non comune. Spettatore infantile dell'Opera dei pupi, poi garzone a bottega d'un pittore di paladini, [...]

10 06, 2019

Buzzati, Dino: Vecchia auto

2019-06-10T17:15:42+02:00Arte, Letteratura|

Buzzati, Dino: Vecchia auto. Testo e illustrazioni di Dino Buzzati, Milano, Officina d’Arte Grafica Lucini, 1968, 44 x 33 cm. Cartella editoriale di colore azzurro contenente al suo interno un bifoglio con le indicazioni tipografiche; un bifoglio con la prefazione di Enrico Lossa, ingegnere che ha commissionato a Buzzati l’opera; 4 bifogli con il testo originale di Buzzati al cui interno sono contenute 4 serigrafie originali a più colori della stessa misura della cartella (44 x 33 cm.) stampate su carta uso mano, tutte e quattro firmate a matita da Buzzati. Edizione stampata in 105 esemplari. Edizione originale in eccellente [...]

21 04, 2020

Buzzi, Paolo: Bel canto

2020-04-21T14:29:02+02:00Letteratura|

Buzzi, Paolo: Bel canto. Capriccio melodico, Milano, Istituto Editoriale Lombardo, 1916, 16,5 x 11, 5 cm. Brossura editoriale; pp. (12), 219, (9). Minima mancanza al piede del dorso. Edizione originale. Fra questi versi si trovano appunto quelli che furono premiati nel primo Concorso di “Poesia” al quale unicamente debbo se non abbandonai per sempre, in epoca di folli speranze e di sagge disperazioni il cammino dell’arte. (...) La Poesia si è poi, liberata, attraverso il verso libero. Ormai tutti se ne servono. Sono ben pochi quelli che rimasero attaccati alle metriche tradizionali. Ed anche costoro non poterono non apportare, nell’andamento dei [...]

24 08, 2020

Buzzi, Paolo: L’elisse e la Spirale

2020-08-24T15:15:13+02:00Avanguardie, Letteratura|

Buzzi, Paolo: L’elisse e la Spirale. Film + Parole in libertà, Milano, Edizioni Futuriste di “Poesia”, 1915, 18,5 x 12,5 cm. Brossura editoriale; pp. (18) + 345 + (7) con ritratto fotografico di Buzzi all'antiporta su carta patinata. Copertine uniformemente e leggermente brunite. Per il resto esemplare mai sfogliato in ottimo stato di conservazione. Edizione originale. Romanzo parolibero, uno dei libri fondanti delle parole in libertà. Paolo Buzzi è stato il più vecchio collega di Marinetti: i due si conobbero a Milano, nei primi anni del Novecento, e rapidamente Buzzi divenne colonna portante della rivista «Poesia», collaboratore e redattore fisso della [...]

Torna in cima