16 05, 2022

Berto, Giuseppe: Oh, Serafina

2022-05-16T15:27:57+02:00Letteratura|

Berto, Giuseppe: Oh, Serafina. Fiaba di ecologia, di manicomio e d’amore, Milano, Rusconi, 1973, 22 x 13,5 cm. Cartone editoriale con sovracoperta; pp. 157, (13). Dedica autografa firmata di Giuseppe Berto. Minime sfrangiature senza mancanza al borso superiore della sovracoperta. Edizione originale. Augusto Valle è un industriale ecologista la cui moglie, donna avida e priva di scrupoli, lo fa richiudere in manicomio. Ma proprio lì Augusto incontra la giovane Serafina, anch'essa internata. È l'inizio di un amore travolgente, grazie al quale i due troveranno la forza di cambiare il proprio destino. Un romanzo breve che oltre quarant'anni fa affrontava, con [...]

5 05, 2021

Bertolucci, Attilio: Fuochi di Novembre

2021-05-05T18:53:46+02:00Letteratura|

Bertolucci, Attilio: Fuochi di Novembre, Parma, Alessandro Minardi, 1934, 22,5 x 15,5 cm. Brossura editoriale con sovracoperta stampata su carta paglia; pp. 46, (2). Tiratura di 250 esemplari numerati, dei quali 200 su carta di sparto (nostro). Esemplare ben conservato. Seconda opera pubblicata da Bertolucci. Edizione originale, non comune. La poesia nasce molto spesso da una occasione esterna. Mi piace molto flâner e in questo girovagare certe immagini, anche certi piccoli fatti mi entrano dentro e lì dentro, come dire, sedimentano anche per giorni e per mesi. Attilio Bertolucci. (...) Attilio Bertolucci ci fa, chissà perché, tornare indietro con la [...]

29 01, 2020

Bertolucci, Attilio: La camera da letto

2020-01-29T11:12:11+01:00Letteratura|

Bertolucci, Attilio: La camera da letto, Milano, Garzanti, 1984, 21,5 x 14,5 cm. Tela editoriale con sovracoperta. Volume I: pp. 254, (4). Dedica autografa firmata e datata (1997) di Attilio Bertolucci a Matilde. Seconda edizione dello stesso anno della prima. L’ho già detto altre volte, ma voglio ripeterlo perché può essere interessante. Il primo canto l’ho scritto proprio al limite: voglio dire appena prima della malattia necessaria. Ma tutto il resto l’ho scritto dopo. Molti capitoli (…) li ho composti qui a Casarola. Tutte le mattine avevo in mente una cosa che poi poteva svilupparsi in modo molto vario: il [...]

30 06, 2020

Bertolucci, Attilio: La camera da letto

2020-06-30T15:04:08+02:00Letteratura|

Bertolucci, Attilio: La camera da letto, Milano, Garzanti, 1984, 21,5 x 14,5 cm. Tela editoriale con sovracoperta.; pp. 254, (4). Dedica autografa firmata di Attilio Bertolucci al commendatore Raul Paselli. Edizione originale. Nel 1988 uscì anche il secondo volume de La camera da letto. Dorso lievemente scurito per esposizione alla luce. L’ho già detto altre volte, ma voglio ripeterlo perché può essere interessante. Il primo canto l’ho scritto proprio al limite: voglio dire appena prima della malattia necessaria. Ma tutto il resto l’ho scritto dopo. Molti capitoli (…) li ho composti qui a Casarola. Tutte le mattine avevo in mente [...]

21 04, 2020

Betocchi, Carlo: Cuore di primavera

2020-04-21T14:23:19+02:00Letteratura|

Betocchi, Carlo: Cuore di primavera, Padova, Rebellato, 1959, 17,5 x 12, 5 cm. Brossura editoriale con sovracoperta; pp. 119, (9). Fascetta editoriale conservata. Edizione originale. C'è un punto ideale nella storia di ogni poeta in cui la distinzione tra prosa e poesia sembra un limite o un arbitrio insostenibile: un punto in cui la lingua è una. Con misura e fermezza Betocchi si è collocato in quel punto non dovendo per questo discendere ma anzi salire. Mario Luzi (...) più che toscano, italiano all'antico modo romanico, sia per il cristiano realismo della stringatissima ispirazione, la quale pur tenendo l'occhio costantemente [...]

5 05, 2021

Betocchi, Carlo: L’estate di San Martino

2021-05-05T16:31:13+02:00Letteratura|

Betocchi, Carlo: L’estate di San Martino, Milano, Mondadori, 1962, 20 x 13,5 cm. Tela editoriale con sovracoperta; pp. 178, (18). Bella dedica autografa firmata di Carlo Betocchi all’editore Enrico Vallecchi: A Enrico Vallecchi, mio primo indimenticato editore, perché in questo libro ritrovi, con l’amato ricordo di Ottone Rosai, le fonti fiorentine di tanta vita comune, e della vecchia amicizia dal suo... Esemplare in eccellente stato di conservazione. Seconda edizione. C'è un punto ideale nella storia di ogni poeta in cui la distinzione tra prosa e poesia sembra un limite o un arbitrio insostenibile: un punto in cui la lingua è [...]

4 03, 2020

Betocchi, Carlo: Poesie del sabato

2020-03-04T16:43:50+01:00Letteratura|

Betocchi, Carlo: Poesie del sabato, Milano, Mondadori, 1980, 20 x 13 cm. Brossura editoriale; pp. 119, (9). Dedica autografa firmata e datata (1980) di Betocchi allo scrittore, traduttore, giornalista e ispanista Francesco Tentori. Due segni a penna di Tentori a pagina 68; uno a pagina 77. Una nota autografa (due parole) a pagina 112. Sull’indice alcuni piccoli segni a penna. Edizione originale. Quando invecchiamo, fatti più sordi alla rima /ed a quel mitico batter dei ritmi / che amore interno dettava, una cosa / sola, un esister confuso coi freschi / pimenti degli anni giovanili; // allora un ciuffo di [...]

8 08, 2022

Bevilacqua, Alberto: La califfa

2022-08-08T15:40:27+02:00Letteratura|

Bevilacqua, Alberto: La califfa, Milano, Rizzoli, 1971, 22,5 x 14,5 cm. Cartone editoriale con velina editoriale e fascetta; pp. 230, (8). Schedina editoriale in forma di segnalibro conservata. Dedica autografa firmata di Bevilacqua. In eccellente stato di conservazione. La Califfa è una bellissima ragazza di origine popolare che diventa l'amante di Annibale Doberdò: l'industriale più potente della città, una sorta di Mastro-don Gesualdo, autorevole e spregiudicato. Memorabile ritratto di donna libera, sana di fondo e, a suo modo, innocente. La Califfa è un'amante senza servilità nella cui schiettezza amorosa l'industriale ritrova, in un punto nevralgico della sua esistenza, una voglia [...]

10 06, 2022

Binga, Tomaso: …& non uscire di casa,

2022-06-10T10:28:54+02:00Arte|

Binga, Tomaso (Bianca Pucciarelli Menna): ...& non uscire di casa, Macerata, La Nuova Foglio, 1977, 24 x 13 cm. Brossura editoriale; pp. 3 con un breve testo di Giorgio Cortenova, pp. 69, (3) illustrate per intero con una fitta sequenza fotografica di immagini scattate da Antonio Niego che documentano la performance di Binga, alternate a testi e segni della sua scrittura silenziosa. Bel libro d’artista in ottimo stato di conservazione, ancora con il cellophane editoriale. Edizione originale. Tramite la collega Irma Blank nell’ottobre del 1976 Tomaso Binga, nom de plume di Bianca Pucciarelli, propone una mostra dei suoi ultimi lavori [...]

14 01, 2014

Blok, Aleksander: O simvolizme (Intorno al Simbolismo)

2014-01-14T11:07:15+01:00Letteratura|

Blok, Aleksander: O simvolizme (Intorno al Simbolismo), Pietroburgo, 1921, 17 x 11 cm. Brossura editoriale; pp. 28, (4). Stampato nella Tipografia di Stato n. 9 in 1.000 esemplari. Una piccola e discreta firma di appartenenza coeva in lingua russa all’angolo superiore destro della prima carta bianca e al retro di copertina. Qualche traccia d’uso in copertina. Edizione originale. La vita ha valore soltanto se le si pone una esigenza infinita: tutto o nulla; attendere l’inaspettato; credere non già in ciò che non esiste sulla terra ma in ciò che deve esistere sulla terra, anche se non esiste ancora e non [...]

Torna in cima