Varia

Banti, Lorenzo: Invito a teatro su seta

2012-12-21T11:22:59+01:00Varia|

Banti, Lorenzo: Invito teatrale stampato su seta rossa, probabilmente ancora settecentesco o dei primissimi anni del XIX secolo, che pubblicizza la parte di Primo Assoluto Ballerino, e compositore di Banti Lorenzo, nella tanto applaudita Spettacolosa Produzione intitolata La Costanza Greca Vince Il Valor Romano, ed un nuovo Ballo Buffo da ridere, il quale non si rappresenterà che in quella sera e non più, intitolato L’Organetto Magico. L’invito teatrale (23 x 16 cm.) per la sera di lunedì 10 febbraio è applicato su un leggero cartoncino ed è perfettamente conservato. Raro.

Di palo in frasca – Veglie filosofiche semiserie

2019-03-27T17:09:27+01:00Varia|

Anonimo: Di palo in frasca - Veglie filosofiche semiserie di un ex-religioso che ha gabbato S. Pietro, Ginevra, presso la Libreria Filosofica (ma probabilmente Firenze, Carlo Usigli), 1868 - 1873. 7 volumi che raccolgono XXX veglie. Brossura editoriale verde; pp. 504, VIII; 338; 339 - 715, CLII, XL; 608; 609 - 942, XIV; 504; 505 - 571, (1), DLXI, 6. Ottimi esemplari in barbe, quasi completamente intonsi. L'opera, una copiosissima critica della religione cattolica, fu posta all'Indice dei libri proibiti con decreto del Santo Uffizio del 27 gennaio 1869, confermato dalla Sacra Consulta, che ordinò la distruzione di tutti gli [...]

Gian Pietro Vieusseux: Antologia. Giornale di scienze, lettere ed arti.

2012-12-20T08:28:40+01:00Varia|

Antologia. Giornale di scienze, lettere ed arti. Fondata a Firenze dall’editore ginevrino Gian Pietro Vieusseux, iniziò le pubblicazioni nel gennaio 1821. La rivista aveva periodicità mensile, ed i fascicoli sono in formato 8°. L’ultimo numero uscì nel dicembre 1832. Si dispone di tutto il pubblicato, 144 fascicoli: i primi 5 sciolti, in brossura editoriale, in barbe; dal numero 6 al numero 12 i fascicoli sono legati in due volumi in mezza pelle, con carta decorata (tracce di tarli alle prime e ultime carte); il fascicolo XI, doppio, è anche in brossura editoriale. L’anno 1822 è a fascicoli sciolti in brossura [...]

Gorani, Giuseppe: Mémoires secrets

2020-06-30T15:20:55+02:00Letteratura, Varia|

Gorani, Giuseppe: Mémoires secrets et critiques des cours des gouvernemens, et des moeus des principaux états de l’Italie, Paris, Chez Buisson, 1793, 21,5 x 13,5 cm. Tre volumi. Brossura editoriale d’attesa in cartoncino verde con titolo in oro su tassello di carta incollato al dorso (piccola fenditura ala cerniera del primo volume, senza mancanze). Volume I: occhietto al retro del quale si trova l’elenco delle opere stampate dallo stesso editore; frontespizio; pp. VIII, 495, (1). Volume II: occhietto; frontespizio; pp. 478. Volume III: occhietto, frontespizio, pp. 480 (una evanescente gora d’umido alle prima 170 pagine del terzo volume, talora più [...]

L’ Indicatore Livornese. Giornale di scienze, lettere, ed arti.

2019-03-26T16:48:41+01:00Varia|

L’ Indicatore Livornese. Giornale di scienze, lettere, ed arti. Fondato e diretto da Francesco Guerrazzi, il primo numero uscì il lunedì 12 gennaio 1829; nelle intenzioni del fondatore il giornale avrebbe dovuto avere cadenza settimanale, e il foglio si sarebbe pubblicato la settimana in lunedì, eccettuate quattro settimane dell’anno. Il primo numero conteneva soltanto un Prospetto di due pagine, firmato da Guerrazzi, volto ad illustrare le intenzioni programmatiche del giornale; gli altri numeri erano composti di 4 pagine in folio (39 x 25 cm.). Il giornale vide la luce per 48 numeri, cessando le pubblicazioni il lunedì 8 febbraio 1830. [...]

Mazzini, Giuseppe: La Giovine Italia

2014-08-20T15:06:22+02:00Varia|

Mazzini, Giuseppe: La Giovine Italia. Serie di scritti intorno alla condizione politica, morale e letteraria dell’Italia, tendenti alla sua rigenerazione, Marsiglia, Tipografia Militare di Giulio Barile e Boulouch, 1832 - 1834, 22 x 15 cm. Legatura in mezza pelle coeva con piatti in carta marmorizzata (tre dei 5 fascicoli conservano le brossure originali in carta gialla); pp. 132; pp. 266 con un ritratto di Ciro Menotti; pp. 234, (2); pp. 220; pp. 243, (1). 5 quaderni su 6 del periodico fondato da Mazzini esule a Marsiglia nel 1832, quale organo dell’associazione omonima. Oltre agli articoli di Mazzini vi si trovano [...]

Perrot: Modelli di Topografia

2014-07-23T11:05:09+02:00Varia|

Perrot, A. M.: Modelli di Topografia disegnati ed acquerellati, Firenze, Paolo Fumagalli, sd (ma 1820 circa). 33 x 24 cm. Legatura coeva in mezza pelle con piatti decorati; Testo in francese ed in italiano a fronte; 34 pagine (7 pagine con il titolo, ed una introduzione in cui si spiega l’importanza di questa edizione italiana aumentata di tavole rispetto a quella francese; 14 pagine in cui si dà ragione delle tavole; un prospetto delle Antiche e delle nuove scale), + 12 tavole a piena pagina, di cui 7 acquerellate d’epoca a colori. Prima rarissima edizione italiana. Raro.

Piano di costituzione per la Repubblica Cispadana

2014-08-20T15:20:40+02:00Varia|

Piano di costituzione per la Repubblica Cispadana, Modena, snt, 1797, 18,5 x 12 cm. Legatura coeva in pelle con decorazioni in oro al dorso e ai filetti; tagli rossi; pp. 88. Vignetta incisa in rame al frontespizio con il simbolo della Repubblica. Unito con: Tabella dei Dipartimenti e Cantoni provvisionali, con le loro Sezioni, e siano Parrocchie del territorio della Repubblica Cispadana, Modena, Eredi Soliani, (sd). Pagine 72 con una tabella ripiegata. Copia verosimilmente appartenuta ad uno dei commissari della Repubblica: al frontespizio infatti una nota manoscritta dice: L’ordine tenutosi in questa tabella non è attendibile, ma bensì quello della [...]

Torna in cima