Varia

16 07, 2018

Giacomelli, Mario: Mia moglie

2019-04-02T15:21:45+02:00Arte, Varia|

Giacomelli, Mario: Mia moglie. Fotografia originale stampata su carta baritata: 18 x 13 cm. Celeberrimo scatto di Giacomelli, uno dei primi realizzati dal fotografo marchigiano intorno alla fine degli anni Sessanta. La fotografia firmata in basso a destra è stata stampata nella metà degli anni Ottanta. Una piccola piega al margine inferiore sinistro. Avevo cominciato a fotografare da pochi mesi. Avevo una trentina d’anni. Avevi pensato per molto tempo a questa progetto? Niente, non ci ho pensato niente. Le prime immagini che avevo fatto erano state di mia moglie, di mia madre, dicevo loro: stai lì. Ma mi son reso [...]

16 07, 2018

Gino e Michele: Rosso un cuore in petto c’è fiorito

2019-04-02T15:19:57+02:00Letteratura, Varia|

Gino e Michele: Rosso un cuore in petto c’è fiorito. I ragazzi di De Amicis hanno fatto il ‘68. La sinistra italiana - vecchia e nuova - sezionata col bisturi autoironico dell’umorismo-leninismo, Roma, Savelli, 1978, 18 x 11 cm. Brossura editoriale; pp. 146, (14). Dedica autografa firmata da Gino e Michele indirizzata a Umberto Donati. All’interno del libro è conservata una lettera autografa di una pagina (30 x 21 cm.) di Michele Mozzati indirizzata allo stesso Umberto Donati. Edizione originale.

16 07, 2018

Il Vietnam chiede lotta

2018-07-16T14:07:20+02:00Varia|

Il Vietnam chiede lotta, Falce e Martello, 1968 - 69, 65 x 54 cm. Manifesto originale stampato su leggera carta per affissione (tracce di puntina ai lati) per conto della rivista “Falce e Martello”. Ben conservato. Negli Stati Uniti l’opposizione alla guerra iniziò nel 1964, specialmente tra i giovani universitari che rischiavano l’arruolamento e la partenza per il Vietnam. La maggior parte della popolazione statunitense continuò però a sostenere la guerra, ritenendo corretta la cosiddetta “teoria del dominio” e doveroso per gli Stati Uniti difendere il mondo libero. A poco a poco, le perplessità nei confronti della guerra crebbero però [...]

4 12, 2013

La tragedia degli Ebrei. Nove mesi di martirio sotto il terrore tedesco

2013-12-04T16:11:50+02:00Varia|

La tragedia degli Ebrei. Nove mesi di martirio sotto il terrore tedesco, Roma, Ciack Edizioni, 1945, 28,5 x 21. Brossura editoriale; pp. 16. Edizione originale. I titoli dei capitoli: Cinquanta chili d’oro o 200 ostaggi; Una tragica giornata. 16 Ottobre; La belva in agguato. Pantera nera. Si aggirava per le strade dell’antico ghetto e additava ai nazi-fascisti i correligionari ignari che si imbattevano in lei; Una sigla misteriosa: Delasem; Da Regina Coeli alle Fosse Ardeatine; I martiri delle Fosse Ardeatine; Un pericoloso ebreo; L’uomo dal cappotto turchino; Il segreto dell’innominato; Colpo di scena.

16 07, 2018

Mao Tse-Tung: Citazioni dalle opere del presidente Mao Tse-Tung

2018-07-16T14:10:14+02:00Varia|

Mao Tse-Tung: Citazioni dalle opere del presidente Mao Tse-Tung, Pechino, Casa Editrice in Lingue Estere, 1967, 13,5 x 9,5 cm. Brossura editoriale con sovracoperta in plastica rossa; titoli impressi sulla sovracoperta; pp. 328, (6) con una foto a colori di Mao. Prima edizione italiana tratta dalla seconda cinese. L’antologia degli scritti di Mao Zedong, pubblicata la prima volta in Cina nel 1966, in Italia prese il nome di Libretto Rosso per via del colore della copertina. Durante la Rivoluzione culturale il libro godette di un’enorme popolarità e fu tradotto in numerosissime lingue e inviato gratuitamente a chiunque ne facesse richiesta. [...]

14 12, 2018

Olivetti, Adriano: L’idea di una comunità concreta

2018-12-14T16:09:57+02:00Varia|

Olivetti, Adriano: L’idea di una comunità concreta, Ivrea, a cura del Comitato Centrale delle Comunità, 1950, 21 x 13 cm. Brossura editoriale; pp. 32. Leggera ombreggiatura al dorso per esposizione alla luce. Edizione originale. Il Movimento Comunità, fondato nel 1947 per iniziativa di Olivetti, fondava la sua ispirazione su tre fonti principali: il pensiero socialista, soprattutto quello non dogmatico di origine anglosassone; l’ideale cristiano; il personalismo di Emmanuel Mounier, che era già un tentativo di sintesi fra valori cristiani e prospettive storiche di tipo socialista. L’intento era quello di una modificazione delle istituzioni fondamentali della società: il nucleo del potere [...]

14 12, 2018

Olivetti, Adriano: Linee e mezzi d’azione. Punti programmatici e statuto

2018-12-14T16:07:04+02:00Varia|

Olivetti, Adriano: Linee e mezzi d’azione. Punti programmatici e statuto, Ivrea, Comitato Centrale delle Comunità, 1949, 21 x 13 cm. Brossura editoriale; pp. 32 + 3 carte ripiegate con gli schemi delle strutture comunitarie. Edizione originale del programma costitutivo del Movimento Comunità, completo delle 3 tavole finali, in ottimo stato di conservazione (margini esterni della copertina e dorso leggermente scoloriti per esposizione alla luce). Il Movimento Comunità, fondato nel 1947 per iniziativa di Olivetti, fondava la sua ispirazione su tre fonti principali: il pensiero socialista, soprattutto quello non dogmatico di origine anglosassone; l’ideale cristiano; il personalismo di Emmanuel Mounier, che [...]