Letteratura

Home/Autografi/Letteratura
3 01, 2020

Palazzeschi, Aldo: interessante lettera autografa firmata

2020-01-03T12:03:08+01:00Letteratura|

Palazzeschi, Aldo: interessante lettera autografa firmata indirizzata a Paola Ojetti in risposta alla proposta della sceneggiatrice, traduttrice e critica cinematografica, di tenere una rubrica nella rivista “Film”, diretta da Mino Doletti, alla quale la Ojetti iniziò a collaborare dal 1938. 4 dense pagine datate 20 ottobre (1938). Fori di archivio ledono due lettere di 2 parole, ma senza compromettere la leggibilità del testo. Non comuni gli autografi di Palazzeschi. (...) Perdoni il ritardo a rispondere alla sua gentile lettera e alla sua lusinghiera proposta. Sono stato malato tutti questi giorni (...) Dunque lei sarebbe nientemeno ad offrirmi una critica cinematografica regolare, [...]

2 03, 2021

Papini, Giovanni: aforisma autografo

2021-03-02T15:45:44+01:00Letteratura|

Papini, Giovanni: Genio. Aforisma autografo di 11 righe su una pagina: 21 x 15, 5 cm. Numerazione a matita blu nell’angolo alto a destra. In ottimo stato di conservazione. (...) Bisogna far diventare tutti geni per poter andare al di là del genio - scoprire una potenza spirituale che stia al genio come ora il genio è alla semplice intelligenza (o ingegno)A partite dal Novecento aumentano, con carattere metaforico, i nomi dati al termine aforisma. Così troviamo in Giovanni Boine "frantumi" e "fosforescenze", in Federigo Tozzi "barche capovolte", in Umberto Saba "scorciatoie", in Camillo Sbarbaro "fuochi fatui" e "asterischi", in [...]

2 03, 2021

Papini, Giovanni: aorisma autografo

2021-03-02T15:48:30+01:00Letteratura|

Papini, Giovanni: Monti. Aforisma autografo di 9 righe su una pagina: 21 x 15, 5 cm. Numerazione a matita blu nell’angolo alto a destra. In ottimo stato di conservazione. (...) son piedistalli che attendono qualcosa basamenti che vogliono essere coronati: da torri da castelli da statue da croci colossaliA partite dal Novecento aumentano, con carattere metaforico, i nomi dati al termine aforisma. Così troviamo in Giovanni Boine "frantumi" e "fosforescenze", in Federigo Tozzi "barche capovolte", in Umberto Saba "scorciatoie", in Camillo Sbarbaro "fuochi fatui" e "asterischi", in Ennio Flaiano "errori", in Giovanni Papini "schegge", in Alessandro Morandotti "minime", in Paolo [...]

16 06, 2017

Parise, Goffredo: lettera dattiloscritta firmata

2017-06-16T17:30:45+02:00Letteratura|

Parise, Goffredo: lettera dattiloscritta firmata di una pagina (28 x 22 cm.) datata roma 24 giugno (1967). Parise scrive ad Irma Antonetto direttrice e fondatrice dell’Associazione Culturale Italiana a proposito di un ciclo di conferenze. Fori di archiviazione lontani dal testo. (...) Sono contento che lei sia d’accordo sulla conversazione e sul tema che, suppongo, rimarrà quello. Ma come si fa ad essere sicuri sulla conversazione? Perché nelle conversazioni io sono solito improvvisare e non scrivere nulla. Questo è un punto che lei mi deve cortesemente chiarire. Se scrivo leggo. Se parlo non leggo. Come si fa? Come si fa, [...]

2 03, 2021

Pascoli, Giovani: lettera autografa firmata

2021-03-02T16:20:36+01:00Letteratura|

Pascoli, Giovani: interessante lettera autografa firmata di 3 pagine (18 x 11 cm.) indirizzata ad una Onorevole Signora, relativa alla candidatura del poeta al comune di Barga: 14 settembre 1907. Il 24 giugno 1905 la cittadinanza di Barga proclamò Giovanni Pascoli candidato, capo di una lista di concentrazione d’ordine e il poeta riuscì primo eletto con quattrocentoventotto voti su quattrocentotrentadue votanti. Il 25 giugno dell’anno medesimo risultò che il poeta era ineleggibile perché, sebbene cittadino onorario di Barga, non risultava inscritto nelle liste elettorali del comune. Risultò inoltre che la eleggibilità era stata contestata in antecedenza. Si pensò ad una [...]

20 08, 2014

Pascoli, Giovanni: Lettera autografa firmata

2014-08-20T15:17:35+02:00Letteratura|

Pascoli, Giovanni: Lettera autografa firmata di 2 pagine e mezzo (18 x 11 cm.) indirizzata a Giacomo Barzellotti, storico della filosofia: Messina 18 settembre 1901. Dal 1898 al 1902 Giovanni Pascoli insegna Letteratura latina all’Università di Messina: quattro anni importanti nella sua biografia. (...) Il Sandron stampa molto volontieri, con vero orgoglio, il tuo volume, al quale sarà bene dare un bel titolo, commerciale (...) Ella dovrebbe scrivergli (...) per mettersi d’accordo sul tempo e sul tipo d’edizione etc etc. e nello stesso tempo soggiungere: siamo dunque intesi per cinque o secento lire, come a lei piacerà. Ciò gli tapperebbe [...]

12 07, 2012

Pea, Enrico: Lettera autografa

2018-12-19T10:08:25+01:00Letteratura|

Pea, Enrico: Rara lettera autografa firmata di una pagina (28,5 x 22,5 cm.) scritta da Lucca il 28 febbraio 1934 ed indirizzata al professore Bonetti. Pea parla del suo lavoro letterario. (...) Il mio primo lavoro stampato - 1910 - è Fole - presso un piccolo editore di Pescara. Ella può trovare questo libro presso Gherardo Marone ... al medesimo potrebbe chiedere - Giuda - da me ripudiato perché blasfemo. (...) Rosa di Sion lo chieda alla vedova Gobetti - Ada Gobetti - ... Prime Piogge lo chieda a “Comoedia”. Parole di scimmie e di poeti alla rivista “Il Convegno” [...]

10 07, 2014

Poggioli, Renato: Lettere autografe firmate a Pietro Mastri

2014-07-10T16:05:25+02:00Letteratura|

Poggioli, Renato: 6 lettere autografe firmate indirizzate al poeta e critico letterario Pirro Masetti (Pietro Mastri). 1) Cartolina illustrata autografa firmata: 31. 12. 1928. (...) Che la stima dei pochi amici, l’ammirazione di qualche giovane e l’amore dei suoi la circondino ogni anno di più ... 2) Lettera autografa firmata di 2 pagine (28 x 22 cm.): Firenze, 25 agosto 1929. Conservata la busta autografa firmata. (...) Sento con piacere che lavorucchia: non mi dice a che cosa, ma m’immagino che non si tratti né di prefazioni od articoli, ma piuttosto di poesia. Le auguro dunque (se ho indovinato) di preparare [...]

29 07, 2012

Pratolini, Vasco: Lettera autografa

2019-03-26T15:55:53+01:00Letteratura|

Pratolini, Vasco: Lettera autografa datata Roma 31 dicembre 1960, firmata per esteso. La lettera è di 20 righe disposte su di un foglio di cm.22x15,5. Pratolini risponde al suo interlocutore che gli chiede il permesso di pubblicare alcune sue pagine per un’antologia, dicendo che dal gennaio 1960 l’editore Mondadori ha acquistato tutti i diritti per la sua opera che è già in fase di ristampa. Molto interessanti sono le notizie che Pratolini fornisce circa un nuovo romanzo, breve, che probabilmente uscirà nell’autunno 1961, di cui comunica anche il titolo provvisorio.

Torna in cima