Autografi

Home/Autografi
25 05, 2020

Labriola, Arturo: citazione autografa firmata

2020-05-25T16:17:10+02:00Storia|

Labriola, Arturo: citazione autografa firmata e datata Roma, 14 giugno 1923. Una pagina (21 x 13 cm.) scritta dal politico ed economista Arturo Labriola, tratta dalla raccolta della contessa Rosa di San Marco: Tutto nel tutto: anche quest’album in una vita serena di candore, e questo rigo d’un irto pubblicista... Arturo Labriola (Napoli, 21 gennaio 1873 – Napoli, 23 giugno 1959) politico ed economista italiano, pubblicò molti libri di politica, di storia e di economia. Fu agli inizi ispirato dalle teorie di Marx che difese in un primo tempo nell'ambito del dibattito sulla crisi del marxismo, alla fine degli anni [...]

20 08, 2014

Laurencin, Marie: Lettera autografa firmata

2019-03-27T16:50:00+01:00Arte|

Laurencin, Marie: Lettera autografa firmata di 1 pagina e mezzo (28 x 22 cm.) datata 6 agosto. La pittrice scrive all’amica Violette. (...) Bagnoles m’a fait beaucoup de bien et ensuite le séjour chez les Gosset en Normandie. Pensez si j’aime les grands paturages bordès des barrierès blanches et les boeufs - les montons et sourtout les chevaux - ceux-ci les moins sauvages je les peignais avec un peigne de poche - n’est-ce pas merveilleux quand on est peintre. (...) Je n’ai pas vu votre pére que j’aime tant parce que j’ai la (?) de donner signe de vie. Je [...]

16 05, 2018

Licini, Osvaldo: cartolina autografa firmata

2018-05-16T10:29:14+02:00Arte|

Licini, Osvaldo: cartolina autografa firmata raffigurante una veduta di Montegiorgio (10 x14,5) indirizzata all’amico Manlio Marinelli: Auguri e saluti cordiali. Annullo Postale. Sono diventato un angelo abbastanza ribelle, con la coda, e qualche volta mi diverto a morderla questa coda. Osvaldo Licini nasce a Monte Vidon Corrado, nelle Marche, il 22 marzo 1894. La sua formazione comincia nel 1908 con l’ingresso nell’Accademia di Belle Arti di Bologna dove conosce Giorgio Morandi, Mario Bacchelli, Giacomo Vespignani e Severo Pozzati. Il suo interesse si concentra subito sulle avanguardie francesi. Partito volontario nel 1915, in seguito a una grave ferita, viene congedato e [...]

28 09, 2012

Ligeti, Gyorgy: Lettera dattiloscritta firmata

2019-03-26T16:49:36+01:00Musica|

Ligeti, Gyorgy: Lettera dattiloscritta firmata su carta inteststa del Teatro Comunale di Bologna, indirizzata il 5 maggio 1979 al Maestro Colaboratore Beppe Mazzotti: 29 x 22,5 cm. (...) Gentile Maestro, La ringrazio molto per il suo valido impegno nella qualità di Maestro Sostituto nell’opera “Il Gran Macabro” ...

26 07, 2012

Lombroso, Cesare: Lettera autografa

2019-03-26T15:54:38+01:00Storia|

Lombroso, Cesare: Alcune attuali e sentite righe autografe firmate di Cesare Lombroso in ricordi di Garibaldi (13,5 x 10,5 cm.): senza data, ma con l’indicazione Torino 31 dicembre, probabilmente 1882 anno della morte dell’eroe. (...) La ricordanza di Garibaldi in questo momento ti fa vedere l’enorme contrasto coll’Italia attuale: gli eroi, i reggitori dell’oggi non hanno nemmeno la grandezza del male: davanti a quel gigante ti pajono ignobili pigmei che non si possono osservare senza ribrezzo e vergogna ...

8 01, 2015

Longanesi, Leo: Lettera autografa firmata

2015-01-08T10:51:46+01:00Letteratura|

Longanesi, Leo: Lettera autografa firmata su carta intestata de L’Italiano: una pagina (27 x 21 cm.) datata 30 aprile 1931. Longanesi scrive al pittore Giorgio Perissinotto (Peri) a proposito di un cliché inviato per la pubblicazione in rivista. (...) Ho ricevuto il cliché e la ringrazio molto, ma mi dispiace di non poterlo usare perché troppo stretto per la mia rivista: io avevo chiesto al Professore Fiocco la fotografia per riprodurla (...) S’ella ha modo di raccogliere fotografie interessanti di Padova vecchia, razionale, umbertina etc. me le spedisca. Su Padova si può fare moltissimo. Se desidera qualcosa dall’Italiano mi avverta. [...]

23 11, 2012

Lorgna, Antonio Maria: Lettera autografa firmata

2012-12-19T10:37:28+01:00Scienze|

Lorgna, Antonio Maria: Interessante lettera autografa firmata del celebre matematico italiano: 3 pagine datate Verona 26 aprile 1785, indirizzate ad un collega e relative alla controversia sorta con un altro matematico, il Signor Paoli, sulle differenze fisiche variabili all’interno della teoria dei fluidi. (...) Egli vuole che si sappia, che l’ho fatta io, e tanto peggio per lui, perché egli vien provato uomo non giusto. Pretende il primato perché ha sostituito alla ragione aritmetica, la geometrica. Io l’ho detto nella prefazione alla mia IIa Memoria inserita nel I° Tomo, perché son giusto, ma non mi si dee negare quello che [...]

5 06, 2019

Luzi, Mario: lettera autografa firmata

2019-06-05T12:00:59+02:00Letteratura|

Luzi, Mario: cartolina illustrata autografa firmata inviata nel novembre 1960 al critico letterario Leone Piccioni: 5 righe a cui seguono i saluti di Alfredo Cei?. Francobollo con annullo postale. (...) Benissimo, d’accordo. Non credo che verrò a Urbino. Ho scritto a Bo. Ma se passi da Firenze spero di vederti. Intanto ancora grazie (...) Assunto in RAI nel 1946, Piccioni fu praticante giornalista al giornale radio, nel 1949 divenne redattore de “L'Approdo letterario” e curatore della omonima trasmissione radiofonica e televisiva. Successivamente divenne capo servizi culturali unificati del Giornale Radio e del Telegiornale. Nel 1965 fu nominato direttore dei programmi [...]

24 07, 2012

Maccari, Mino. Manoscritto autografo firmato

2019-03-26T15:41:23+01:00Arte|

Maccari, Mino: Interessante manoscritto autografo firmato di 2 pagine, senza data (ma 1953): 28,5 x 22 cm. Si tratta della stesura originale del breve scritto che Maccari pensò come introduzione al volume di disegni e poesie di Simonetta Bardi, la prima opera in versi dell’autrice, che fu pubblicata nel 1953 dall’editore Bardi. Sulla prima pagina dell’autografo alcune indicazioni a matita scritte dal tipografo. Qualche correzione e ripensamento: alcune parti sono state inserite, a matita, tra parentesi quadre. (...) Il disegno, relegato per lungo tempo alle funzioni di preparazione, di ricerca, di studio e di esercizio, doveva infine riacquistare la primitiva [...]