Autografi

Home/Autografi
10 12, 2014

Patellani, Federico: Maria Callas

2019-03-27T16:54:32+01:00Musica, Varia|

Patellani, Federico: Maria Callas. Fotografia originale in stampa vintage: 23,5 x 17,5 cm. Gelatina ai sali d'argento. Al retro nota autografa Federico Patellani, Milano Italia: 1957. Patellani è stato uno dei primi ad esercitare in Italia la professione di foto-reporter; inviato speciale di Tempo dal 1952 diventa free lance e collabora ai principali settimanali italiani e stranieri.

12 07, 2012

Pea, Enrico: Lettera autografa

2018-12-19T10:08:25+01:00Letteratura|

Pea, Enrico: Rara lettera autografa firmata di una pagina (28,5 x 22,5 cm.) scritta da Lucca il 28 febbraio 1934 ed indirizzata al professore Bonetti. Pea parla del suo lavoro letterario. (...) Il mio primo lavoro stampato - 1910 - è Fole - presso un piccolo editore di Pescara. Ella può trovare questo libro presso Gherardo Marone ... al medesimo potrebbe chiedere - Giuda - da me ripudiato perché blasfemo. (...) Rosa di Sion lo chieda alla vedova Gobetti - Ada Gobetti - ... Prime Piogge lo chieda a “Comoedia”. Parole di scimmie e di poeti alla rivista “Il Convegno” [...]

26 05, 2020

Petrolini, Ettore – Ruffo, Titta: firme autografe

2020-05-26T11:24:26+02:00Arte, Musica|

Petrolini, Ettore - Ruffo, Titta: firme autografe su foglio d’album proveninete dalla raccolta della contessa Rosa di San Marco. Sulla stessa pagina (21 x 13, 5 cm.) vi sono, in alto la firma autografa del celeberrimo baritono italiano Titta Ruffo, datata 1927. Sotto la firma autografa dell’attore Ettore Petrolini, datata 1929. Qualche puntino di brunitura sul foglio. Antifascista, Titta Ruffo era cognato di Giacomo Matteotti a cui era legatissimo e di cui portò a spalla il feretro. A seguito dell'omicidio del deputato socialista, dal 1924 decise di non cantare più in Italia. Le autorità fasciste lo dichiararono quindi sovversivo. Si [...]

6 07, 2020

Pirandello, Luigi – Ricci, Corrado – Castelnuovo Tedesco, Mario: autografi

2020-07-06T15:55:20+02:00Arte, Letteratura, Musica|

Pirandello, Luigi - Ricci, Corrado - Castelnuovo Tedesco, Mario: foglio di album proveniente dalla raccolta di autografi della contessa Rosa di San Marco. Al recto del foglio, nella parte alta, firma autografa di Luigi Pirandello. Sotto breve pensiero autografo firmato di Corrado Ricci: A Rocca di Papa, ogni albero un usignolo. Il convegno dei Maestri Cantori! Al retro del foglio citazione musicale autografa firmata e datata Firenze 1922 di Mario Castelnuovo Tedesco: 2 battute musicale su pentagramma autografo tratte dal primo Atto dell’opera La Mandragola. Qualche lieve fioritura al foglio ma ben conservato. Luigi Pirandello (Girgenti, 28 giugno 1867 – [...]

10 01, 2013

Pizzetti, Ildebrando: Fotografia con dedica autografa

2019-03-27T16:28:26+01:00Musica|

Pizzetti, Ildebrando: Fotografia originale in bianco e nero nella quale è ritratto il musicista a mezzo busto. Sotto al ritratto dedica autografa firmata di 3 righe, indirizzata a Renzo Silvestri: Roma, maggio 1960. La fotografia misura cm. 15 x 11. Ben conservata. Pizzetti fece parte della cosiddetta "generazione dell'80", assieme a Franco Alfano, Vito Frazzi, Ottorino Respighi, Alfredo Casella, Gian Francesco Malipiero e altri compositori. Le sue opere ebbero grandissima influenza sull'attività creativa e sulla cultura musicale italiana della prima metà del XX secolo e contribuirono notevolmente a dare un nuovo orientamento alla musica di quel periodo. Insegnò al Conservatorio [...]

19 03, 2020

Pizzetti, Ildebrando: Giuseppe Verdi maestro di teatro

2020-03-19T17:21:24+01:00Musica|

Pizzetti, Ildebrando: Giuseppe Verdi maestro di teatro, Roma, Accademia Nazionale dei Lincei, 1952, 27 x 18 cm. Brossura editoriale; pp. 14, (2). Dedica autografa firmata e datata (1955) di Pizzetti a Pietro Agostino D’Avack, avvocato e giurista italiano, rettore dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" nel periodo compreso tra il 1967 e il 1973. Edizione originale. Estratto con copertina e numerazione propria di questa conferenza tenuta da Pizzetti in occasione della riunione delle tre Accademie dei Lincei, di S. Luca e di Santa Cecilia (4 novembre 1951) e pubblicato nel quaderno 26: Giuseppe Verdi nel cinquantenario della morte.

10 07, 2014

Poggioli, Renato: Lettere autografe firmate a Pietro Mastri

2014-07-10T16:05:25+02:00Letteratura|

Poggioli, Renato: 6 lettere autografe firmate indirizzate al poeta e critico letterario Pirro Masetti (Pietro Mastri). 1) Cartolina illustrata autografa firmata: 31. 12. 1928. (...) Che la stima dei pochi amici, l’ammirazione di qualche giovane e l’amore dei suoi la circondino ogni anno di più ... 2) Lettera autografa firmata di 2 pagine (28 x 22 cm.): Firenze, 25 agosto 1929. Conservata la busta autografa firmata. (...) Sento con piacere che lavorucchia: non mi dice a che cosa, ma m’immagino che non si tratti né di prefazioni od articoli, ma piuttosto di poesia. Le auguro dunque (se ho indovinato) di preparare [...]

29 07, 2012

Pratolini, Vasco: Lettera autografa

2019-03-26T15:55:53+01:00Letteratura|

Pratolini, Vasco: Lettera autografa datata Roma 31 dicembre 1960, firmata per esteso. La lettera è di 20 righe disposte su di un foglio di cm.22x15,5. Pratolini risponde al suo interlocutore che gli chiede il permesso di pubblicare alcune sue pagine per un’antologia, dicendo che dal gennaio 1960 l’editore Mondadori ha acquistato tutti i diritti per la sua opera che è già in fase di ristampa. Molto interessanti sono le notizie che Pratolini fornisce circa un nuovo romanzo, breve, che probabilmente uscirà nell’autunno 1961, di cui comunica anche il titolo provvisorio.

20 10, 2020

Puccini, Giacomo: biglietto firmato

2020-10-20T10:15:33+02:00Musica|

Puccini, Giacomo: biglietto invito (11 x 13,5 cm.) indirizzato all’onorevole Filippo Meda politico, giornalista e banchiere italiano, protagonista del movimento cattolico tra XIX e XX secolo. Le indicazioni a stampa impresse con inchiostro blu su un solo lato, indicano che il banchetto in onore di Giacomo Puccini si tenne presso il Grand Hotel di una non specificata città, il primo Febbraio del 1919 alle ore 13. Il costo del banchetto era di Lire 35. In basso ad inchiostro nero leggermente ossidato, si legge il nome dell’onorevole Meda; più in alto c’è la firma autografa per esteso del compositore Giacomo Puccini. [...]

Torna in cima