Letteratura

Home/Novecento/Letteratura
24 03, 2020

Arpino, Giovanni: Le mille e una Italia

2020-03-24T15:29:29+01:00Letteratura|

Arpino, Giovanni: Le mille e una Italia. Con quattro tavole a colori e ventinove illustrazioni in nero di Bruno Caruso, Torino, Einaudi, 1960, 24 x 18 cm. Cartone editoriale illustrato; pp. 215, (5). Con 4 tavole a colori a piena pagina e 29 illustrazioni in bianco e nero di Bruno Caruso. Dedica autografa firmata di Giovanni Arpino a Olga. Due piccole e leggere macchioline alla prima di copertina. Edizione originale. Opera dal titolo fiabesco perché pensata e realizzata a beneficio di giovani lettori sui banchi di scuola, ancora freschi e disponibili all'incanto delle favole della buona notte. In effetti di [...]

24 03, 2020

Arpino, Giovanni: Passo d’addio

2020-03-24T15:35:37+01:00Letteratura|

Arpino, Giovanni: Passo d’addio, Torino, Einaudi, 1986, 22,5 x 14,5 cm. Tela editoriale con sovracoperta; pp. 157, (7). Dedica autografa firmata di Arpino. Edizione originale. Passo d’addio è l’ultimo romanzo di Arpino, uno dei suoi più belli. Centrato sul tema dell’eutanasia, è anche un libro sull’entrata in crisi di alcune relazioni fondamentali: quella fra maestri e allievi (e dunque padri e figli) e quella fra uomini e donne. È un romanzo quasi profetico: oggi ancora più attuale di quando fu scritto. Un romanzo che, com’era consuetudine di Arpino, parla di cose fondamentali senza darlo troppo a vedere, con un understatement [...]

17 10, 2012

Bacchelli, Renato: La ruota del tempo. Scritti d’occasione

2019-03-26T17:00:13+01:00Letteratura|

Bacchelli, Renato: La ruota del tempo. Scritti d’occasione, Bologna, l’Italiano, 1928, 19x12. Brossura editoriale con sovracoperta; pp. 134, (6). 500 esemplari numerati. Edizione originale. Copertina leggermente distaccata dal dorso.

7 08, 2012

Bacchelli, Riccardo: Amore di poesia

2016-04-11T14:58:27+02:00Letteratura|

Bacchelli, Riccardo: Amore di poesia. Poemi lirici. Memorie. Riepilogo. Liriche, Milano, Preda, 1930. 18 x 11,5 cm. Brossura editoriale; pp. 238, (8). Con un ritratto dell’autore all’acquaforte inciso da Anselmo Bucci. 999 esemplari numerati. Dedica autografa dell’autore datata e firmata. Una ditata in copertina. Edizione parzialmente originale.

24 03, 2020

Bacchelli, Riccardo: La notte dell’8 Settembre 1943

2020-03-24T15:39:27+01:00Letteratura|

Bacchelli, Riccardo: La notte dell’8 Settembre 1943, Milano, Garzanti, 1945, 19 x 12,5 cm. Brossura editoriale; pp. 52, (2). Timbro a tampone blu con la firma di Bacchelli al colophon. Scritto in versi nel quale Bacchelli ricorda le tragiche vicende seguite all’armistizio dell’8 settembre 1943: i fatti dell'8 settembre del 1943, l'armistizio, fecero dell'Italia un Paese allo sbando: con l'illusione della pace, gli italiani si avviavano a un lungo periodo di stenti, bombardamenti, rappresaglie e guerra civile. Edizione originale. Nel nuovo conflitto mondiale Bacchelli avvertì sin dall’inizio caratteri nuovi e distruttivi, e in particolare la fine della civiltà europea. Il [...]

16 07, 2018

Barile, Angelo: Quasi sereno

2018-07-16T14:40:56+02:00Letteratura|

Barile, Angelo: Quasi sereno, Venezia, Neri Pozza, 1957, 22 x 15 cm. Brossura editoriale; pp. 120. Intonso. Edizione originale. Nella raccolta è contenuta anche la lirica Lamento per la figlia del pescatore che Giorgio Caproni ebbe a definire come una delle più belle poesie della nostra età. Ma appare nel 1957, quando è appena apparso La bufera di Montale ed escono acclamati capolavori di Pasolini, Penna, Gadda. In quegli anni, scrive ancora Caproni, questo Barile quasi settantenne sembra un poeta vivo, ma irrecuperabile come un Antico. Ciò che colpisce, in questi splendidi versi, è la salda visione del transito fugace [...]

23 03, 2017

Barthes, Roland: Barthes par Roland Barthes

2017-03-23T16:44:28+01:00Letteratura|

Barthes, Roland: Barthes par Roland Barthes, Paris, Editions du Seuil, 1975, 18 x 12 cm. Brossura editoriale; pp. 192 con numerose illustrazioni in bianco e nero nel testo. 3 pagine con linee verticali a pennarello ai margini del testo per evidenziare alcuni passi. Dedica autografa firmata e datata (1975) di Roland Barthes. Edizione originale. Nel 1975 esce Roland Barthes par Roland Barthes, sorta di critica della (propria) critica che riceve molta attenzione da parte del pubblico e dell’ambiente accademico. Nel 1975 Barthes era già considerato uno fra i maggiori esponenti della nuova critica francese di orientamento strutturalista. La sua ricerca [...]