Letteratura

Home/Novecento/Letteratura
5 06, 2019

Cena, Giovanni: Gli ammonitori

2019-06-05T09:45:25+02:00Letteratura|

Cena, Giovanni: Gli ammonitori, Roma, Nuova Antologia, 1904, 19,5 x 14 cm. Brossura editoriale; pp. 216. Dedica autografa firmata di Giovanni Cena a Dario Levi, ebreo sfuggito alla deportazione fascista grazie all’aiuto di Sabino Cagnassi. Lievi tracce d’uso ma esemplare in ottimo stato di conservazione. Edizione originale. (...) È venuto il tempo di compiere il mio grande atto. Fra alcuni giorni tutto sarà finito. Questo memoriale, di cui preparo due copie, l'una che porterò indosso d'or innanzi, l'altra per inviare ad un giornale, ha il solo scopo di dichiarare – in caso che si volessero travisare le mie intenzioni o [...]

5 03, 2018

Cerati, Carla: La cattiva figlia

2018-03-05T15:44:56+01:00Letteratura|

Cerati, Carla: La cattiva figlia, Frassinelli, Milano, 1990, 21x13 cm. Cartone editoriale con sovracoperta, pp 262, (2). Dedica autografa firmata all’amica Rossana Ombres, scrittrice, giornalista, critico letterario de La Stampa, e soprattutto poetessa, prima donna a vincere il Viareggio, nel 1974, con Bestiario d’amore. Edizione originale. La cattiva figlia è una indagine sul delicato e difficile rapporto fra madre e figlia e, soprattutto, sulla difficile convivenza fra persone appartenenti a generazioni diverse. Il romanzo inscena lo scontro di due volontà e di due temperamenti inconciliabili, di due generazioni che non riescono quasi più a parlarsi. La svolta antiautoritaria del '68 [...]

24 03, 2020

Chiaromonte, Nicola: Il tempo della malafede

2020-03-24T15:53:19+01:00Letteratura, Varia|

Chiaromonte, Nicola: Il tempo della malafede. (Il comunismo e gli intellettuali), Roma, Associazione Italiana per la Libertà della Cultura, sd (ma anni Cinquanta), 18 x 13 cm. Brossura editoriale; pp. 51, (1). Piccola macchia blu ai tagli che non tocca minimamente le pagine interne. Edizione originale. In questo interessantissimo scritto emerge la straordinaria figura di Nico Chiaromonte, discepolo di Caffi, amico di Camus, Hannah Arendt e Malraux, assieme al quale combatté nella guerra di Spagna, critico di ogni ideologismo, di ogni totalitarismo, di ogni società che vive nella malafede, e che è pronta a credere a ogni menzogna. Chiaromonte fu [...]

10 06, 2019

Cicognani, Bruno: Il teatro

2019-06-10T17:10:01+02:00Letteratura|

Cicognani, Bruno: Il teatro. Con le musiche originali di Vito Frazzi, Firenze, Vallecchi, 1960, 21 x 14 cm. Brossura editoriale con sovraccoperta; pp. 328, (4). Da pagina 281 ci sono le partiture delle musiche di Frazzi. Schedina editoriale conservata. Copia appartenuta a Giuseppe Ungaretti: alla prima carta infatti c’è una bella dedica autografa firmata e datata (1960) di Cicognani a Giuseppe Ungaretti: Caro Ungaretti, Ricordi ancora la prima della Bellinda, all’Argentina, nel favoloso 1927? Io, sì: il tuo irruente applauso di cui ti son grato anche oggi ... Qualche leggero puntino di ruggine alla prima ed ultima carta. Edizione originale [...]

5 09, 2012

Cioran, Emil: Valéry face à ses idoles

2019-03-26T16:20:58+01:00Letteratura|

Cioran, Emil: Valéry face à ses idoles, Paris, l’Herne, 1970, 21 x 13,5. Brossura editoriale; pp. 45, (3). Edizione originale. Copertina con tracce di sporco. Qualche leggera e rara sottolineatura a matita, e alcune note a matita nel testo e al retro dell’ultima carta bianca di Mircea Popescu. Rara dedica autografa firmata e datata di Cioran, indirizzata a Mircea Popescu. Popescu, critico letterario, docente di lingua e letteratura romena all’Università di Milano, fino al ’72 svolge il ruolo di funzionario presso il Consiglio di Ministri di Roma e di assistente alla cattedra di lingua e letteratura romena dell’Università Statale di [...]

5 06, 2019

Cocteau, Jean: Théatre illustré par l’auteur

2019-06-05T09:57:24+02:00Letteratura|

Cocteau, Jean: Théatre illustré par l’auteur, Paris, Bernard Grasset, 1957. 2 volumi (24 x 17,5 cm.). Legatura editoriale in cartone con titoli in oro al dorso e ai piatti; piatti illustrati da disegni di Cocteau; dorsi decorati con le iniziali dell’autore inserite all’interno di una cornice geometrica (piatti con una leggera brunitura, più evidente al volume 2); legatura eseguita dall’atelier Barast su disegno di Cocteau stesso. Edizione illustrata con disegni di Cocteau e con 40 litografie originali a colori stampate presso l’atelier Mourlot di Parigi. Tomo I: pp. 536, (6). Contiene: Les Mariés de la tour Eiffel; Antigone; Romeo et [...]

14 12, 2018

Comi, Girolamo: Cantico del tempo e del seme

2018-12-14T15:26:25+01:00Letteratura|

Comi, Girolamo: Cantico del tempo e del seme, Roma, Al Tempo della Fortuna, 1930, 20 x 14 cm. Brossura editoriale; pp. 82, (2). Capolettera stampati in rossi; decorazioni (finalini) stampati in rosso al termine di ogni componimento. Uno dei 495 esemplari su carta “vergé” di Fabriano, su una tiratura complessiva di 500 esemplari. Edizione originale. (...) La gioventù di noi in noi permane / al di là d’ogni mito e d’ogni effigie / se la marea del tempo celestiale / nell’organicità del sole vige / oltre lo sgretolio d’ogni carname... (G. Comi da Cantico del tempo e del seme). Raccolta [...]

14 12, 2018

Comi, Girolamo: Poesia

2018-12-14T15:23:06+01:00Letteratura|

Comi, Girolamo: Poesia, Roma, Al Tempo della Fortuna, 1929, 20 x 14 cm. Brossura editoriale; pp. 104, (6). Capolettera stampati in rosso; piccolo incisioni stampate in rosso alla fine di ogni componimento. Uno dei 445 esemplari numerati stampati su carta “vergé” Fabriano su di una tiratura complessiva di 500 copie. Due o tre piccoli puntini di ruggine alle prime dua carte. Conservato inserto editoriale di 4 pagine con la Notizia bibliografica su Girolamo Comi. Edizione originale. Importante raccolta poetica di Comi stampata a Roma dopo il suo ritorno da Parigi, dove strinse amicizia con personalità come Verhaeren, Claudel, Remy de [...]

14 12, 2018

Comi, Girolamo: Poesia e conoscenza

2018-12-14T15:29:36+01:00Letteratura|

Comi, Girolamo: Poesia e conoscenza, Roma, Al tempo della Fortuna, 1932, 20 x 14 cm. Brossura editoriale; pp. 50, (2). 500 esemplari numerati stampati su carta “velin Fedor”. Edizione originale. A Roma, Comi stringe amicizia con Giovanni Papini, Alfonso Gatto, Arturo Onofri, che lo iniziano ai misteri della poesia orfica e a una visione più intimista e filosofica del versificare. Comi, dopo la scoperta di Nietzsche, si orienta verso un cattolicesimo povero e umile, che rifiuta i lussi e i ricchi e rumorosi cortei. La pubblicazione di Poesia e Conoscenza e Necessità dello Stato Poetico segna l’inizio della sua conversione [...]