24 08, 2020

Baldini, Antonio: Michelaccio

2020-08-24T15:03:31+02:00Letteratura|

Baldini, Antonio: Michelaccio, Roma, La Ronda Editrice, 1924, 19,5 x 13 cm. Brossura editoriale; pp. 121, (5). Con alcuni piccoli disegni intercalati nel testo. Una discreta e piccola firma di possesso alla prima carta bianca dell’etnologo Giuseppe Cipparrone autore tra l’altro del volume Il Cristo nero e altre leggende corse. Edizione originale. Michelaccio costituisce il racconto di un'esistenza, oscillante tra il fiabesco e il reale, volta a sperimentare le più disparate esperienze restando tuttavia fondamentalmente immutata. Secondo il critico Giacinto Spagnoletti, Michelaccio è il frutto di una fantasia effervescente e bonaria come quella di Baldini e di un carattere da [...]

16 07, 2018

Barile, Angelo: Quasi sereno

2018-07-16T14:40:56+02:00Letteratura|

Barile, Angelo: Quasi sereno, Venezia, Neri Pozza, 1957, 22 x 15 cm. Brossura editoriale; pp. 120. Intonso. Edizione originale. Nella raccolta è contenuta anche la lirica Lamento per la figlia del pescatore che Giorgio Caproni ebbe a definire come una delle più belle poesie della nostra età. Ma appare nel 1957, quando è appena apparso La bufera di Montale ed escono acclamati capolavori di Pasolini, Penna, Gadda. In quegli anni, scrive ancora Caproni, questo Barile quasi settantenne sembra un poeta vivo, ma irrecuperabile come un Antico. Ciò che colpisce, in questi splendidi versi, è la salda visione del transito fugace [...]

30 08, 2021

Bartolini, Luigi: Poesie e satire

2021-08-30T16:10:13+02:00Letteratura|

Bartolini, Luigi: Poesie e satire, Roma, Edizioni D. O. C., 1944, 15 x 11 cm. Cartone editoriale; pp. 61, (5). Tiratura di 2.000 esemplari numerati. Ottimo stato di conservazione. Edizione originale. Io ho solo desiderato gran pace, gran raccoglimento per poter lavorare, ossia dipingere, scrivere poesie incidere acqueforti. Ho bisogno d’avere intorno un ambiente molto educato, o, perlomeno poche rotture di c. (giacché non le merito). Il più bel progetto è quello di andare in pensione. Lo confesso candidamente. Chiudersi dentro uno studio e mettersi, senza più rotture, a lavorare. Io, per me se ci fosse un eremo dove non [...]

2 03, 2021

Bassani, Giorgio: fotografia originale

2021-03-02T15:33:11+01:00Letteratura, Varia|

Bassani, Giorgio: fotografia originale nella quale è ritratto Giorgio Bassani al Premio Strega nel 1962. Gelatina ai sali d’argento stampata negli anni Ottanta: 24 x 18 cm. Al retro timbro a tampone verde del fotografo Aldo Durazzi e timbro dell’agenzia fotografica Dufoto. Ben conservata.

26 05, 2021

Bassani, Giorgio: In gran segreto

2021-05-26T16:17:58+02:00Letteratura|

Bassani, Giorgio: In gran segreto, Milano, Mondadori, 1978, 21,5 x 15,5 cm. Brossura editoriale (lievi tracce d’uso ai margini interni della copertina); pp. 80, (8). Dedica autografa firmata e datata (1978) di Bassani a Andreina (e a Mimì), perché si ricordi del suo Giorgio (v. pag. 33). Edizione originale. (...) esile stradone a perpendicolo fiancheggiato da pioppi altissimi appena appena / serpeggiante che hai scorto a un tratto a un lato della vecchia / provinciale delle lucciole // e in fondo al quale al termine del suo deserto della sua bigia tiepida / polvere era già / sera  (Giorgio Bassani)

10 02, 2021

Bazlen, Roberto: La lotta con la macchina da scrivere di Roberto Bazlen

2021-02-10T18:10:14+01:00Letteratura|

Bazlen, Roberto: La lotta con la macchina da scrivere di Roberto Bazlen, Milano, Adelphi, 1993, 38 x 25, 5 cm. Brossura editoriale con applicato al piatto anteriore etichetta in carta; 31 riproduzioni a piena pagina dei documenti di Bazlen + 31 pagine con i testi dei medesimi documenti, + il colophon. Custodia in cartone editoriale. Edizione numerata per gli amici stampata in 799 esemplari. Edizione originale allo stato di nuovo. Per il piacere dei nostri amici e nostro abbiamo pensato di ricordare il trentesimo anniversario dei primi libri Adelphi con i trentuno fogli che qui presentiamo. Conservati fra le carte [...]

3 07, 2019

Benni, Stefano: Achille piè veloce

2019-07-03T16:05:17+02:00Letteratura|

Benni, Stefano: Achille piè veloce, Milano, Feltrinelli, 2003, 22 x 14 cm. Brossura editoriale; pp. 232, (8). Alla prima carta bianca disegno originale firmato a piena pagina di Stefano Benni accompagnato da dedica. Leggere fioriture alla prima carta. Ben conservato. Achille piè veloce è il tentativo di celebrare l'eroico che ci investe nel quotidiano. Un tipo di eroismo diverso da quello a cui siamo abituati vedendo la televisione o gli altri media. Achille infatti è un eroe per la dignità con cui affronta la sua sfortunata situazione, per il suo umorismo che non lo abbandona mai nonostante tutto e per [...]

Torna in cima