Novecento

Home/Novecento
29 01, 2020

Bertolucci, Attilio: La camera da letto

2020-01-29T11:12:11+01:00Letteratura|

Bertolucci, Attilio: La camera da letto, Milano, Garzanti, 1984, 21,5 x 14,5 cm. Tela editoriale con sovracoperta. Volume I: pp. 254, (4). Dedica autografa firmata e datata (1997) di Attilio Bertolucci a Matilde. Seconda edizione dello stesso anno della prima. L’ho già detto altre volte, ma voglio ripeterlo perché può essere interessante. Il primo canto l’ho scritto proprio al limite: voglio dire appena prima della malattia necessaria. Ma tutto il resto l’ho scritto dopo. Molti capitoli (…) li ho composti qui a Casarola. Tutte le mattine avevo in mente una cosa che poi poteva svilupparsi in modo molto vario: il [...]

30 06, 2020

Bertolucci, Attilio: La camera da letto

2020-06-30T15:04:08+02:00Letteratura|

Bertolucci, Attilio: La camera da letto, Milano, Garzanti, 1984, 21,5 x 14,5 cm. Tela editoriale con sovracoperta.; pp. 254, (4). Dedica autografa firmata di Attilio Bertolucci al commendatore Raul Paselli. Edizione originale. Nel 1988 uscì anche il secondo volume de La camera da letto. Dorso lievemente scurito per esposizione alla luce. L’ho già detto altre volte, ma voglio ripeterlo perché può essere interessante. Il primo canto l’ho scritto proprio al limite: voglio dire appena prima della malattia necessaria. Ma tutto il resto l’ho scritto dopo. Molti capitoli (…) li ho composti qui a Casarola. Tutte le mattine avevo in mente [...]

21 04, 2020

Betocchi, Carlo: Cuore di primavera

2020-04-21T14:23:19+02:00Letteratura|

Betocchi, Carlo: Cuore di primavera, Padova, Rebellato, 1959, 17,5 x 12, 5 cm. Brossura editoriale con sovracoperta; pp. 119, (9). Fascetta editoriale conservata. Edizione originale. C'è un punto ideale nella storia di ogni poeta in cui la distinzione tra prosa e poesia sembra un limite o un arbitrio insostenibile: un punto in cui la lingua è una. Con misura e fermezza Betocchi si è collocato in quel punto non dovendo per questo discendere ma anzi salire. Mario Luzi (...) più che toscano, italiano all'antico modo romanico, sia per il cristiano realismo della stringatissima ispirazione, la quale pur tenendo l'occhio costantemente [...]

4 03, 2020

Betocchi, Carlo: Poesie del sabato

2020-03-04T16:43:50+01:00Letteratura|

Betocchi, Carlo: Poesie del sabato, Milano, Mondadori, 1980, 20 x 13 cm. Brossura editoriale; pp. 119, (9). Dedica autografa firmata e datata (1980) di Betocchi allo scrittore, traduttore, giornalista e ispanista Francesco Tentori. Due segni a penna di Tentori a pagina 68; uno a pagina 77. Una nota autografa (due parole) a pagina 112. Sull’indice alcuni piccoli segni a penna. Edizione originale. Quando invecchiamo, fatti più sordi alla rima /ed a quel mitico batter dei ritmi / che amore interno dettava, una cosa / sola, un esister confuso coi freschi / pimenti degli anni giovanili; // allora un ciuffo di [...]

14 01, 2014

Blok, Aleksander: O simvolizme (Intorno al Simbolismo)

2014-01-14T11:07:15+01:00Letteratura|

Blok, Aleksander: O simvolizme (Intorno al Simbolismo), Pietroburgo, 1921, 17 x 11 cm. Brossura editoriale; pp. 28, (4). Stampato nella Tipografia di Stato n. 9 in 1.000 esemplari. Una piccola e discreta firma di appartenenza coeva in lingua russa all’angolo superiore destro della prima carta bianca e al retro di copertina. Qualche traccia d’uso in copertina. Edizione originale. La vita ha valore soltanto se le si pone una esigenza infinita: tutto o nulla; attendere l’inaspettato; credere non già in ciò che non esiste sulla terra ma in ciò che deve esistere sulla terra, anche se non esiste ancora e non [...]

30 06, 2020

Boine, Giovanni: Frantumi seguito da Plausi e botte

2020-06-30T15:07:33+02:00Letteratura|

Boine, Giovanni: Frantumi seguito da Plausi e botte. A cura degli amici, Firenze, Libreria della Voce, 1918, 20,5 x 14 cm. Brossura editoriale; pp. 225, (3) + XV pagine di catalogo editoriale delle Edizioni della Voce legato in fine. Copertina anteriore leggermente brunita; interno freschissimo, in barbe a pieni margini. Edizione originale. Il Boine migliore e più schietto si trova in Plausi e botte, una serie di annotazioni che egli andò scrivendo sulla “Riviera ligure” dal marzo 1914 all'ottobre 1916 in margine a vari testi letterari (poi raccolte, insieme con Frantumi, in volume). Queste pagine sono le più felici, forse, [...]

21 04, 2020

Brancati, Vitaliano: Gli anni perduti

2020-04-21T14:26:13+02:00Letteratura|

Brancati, Vitaliano: Gli anni perduti, Milano, Bompiani, 1943, 20,5 x 12 cm. Brossura editoriale con sovracoperta; pp. 247, (13). Seconda edizione sottoposta ad un attenta revisione da parte di Brancati. Bell’esemplare. Gli anni perduti segna il definitivo distacco dalle opere precedentemente scritte e preannuncia i temi e lo stile che saranno propri del Brancati maturo. Il romanzo è considerato da molti come il vero inizio dell'attività narrativa di Brancati, sicuramente, come dice Anceschi, questo rappresenta "il momento della consapevolezza di sé e della sua angoscia". Con Gli anni perduti nasce quella Catania reale e immaginaria, luogo malsano di un tempo [...]

16 07, 2018

Brancati, Vitaliano: I piaceri (parole all’orecchio)

2018-07-16T14:44:33+02:00Letteratura|

Brancati, Vitaliano: I piaceri (parole all’orecchio), Milano, Bompiani, 1944, 20,5 x 12 cm. Brossura editoriale con sovracoperta; pp. 130, (2). Dedica autografa firmata e datata (1948) di Vitaliano Brancati a Pippo (Ottavio?) Missoni. Marginali e minime mancanze alla sovracoperta. Fioriture ai margini esterni del frontespizio. Seconda edizione. E’ questo il diario segreto di Vitaliano Brancati. Meditazioni, ariose fantasie, nostalgie di un impossibile paradiso, sogni dai temi musicalmente ricorrenti, magici monologhi, sono affidati a queste pagine. (…) Pachino domina Capo Passero e vede il mare a Oriente, poi a sud, e infine a occidente, come se due grandi specchi lo riflettessero; [...]

4 03, 2020

Brunelleschi, Filippo: Tre Sonetti con un’acquaforte di ALDO GALLI

2020-03-04T16:47:27+01:00Arte|

(Galli, Aldo) Brunelleschi, Filippo: Tre Sonetti con un’acquaforte di ALDO GALLI, Milano, Edizioni di Vanni Scheiwiller, 1985, 35,5 x 26 cm. Brossura editoriale in cartoncino uso mano color écru; pp. 20. All’interno del libro, non rilegata, un’acquaforte originale di Aldo Galli montata in pass-partout con finestra apribile: timbro a secco in basso a sinistra. Cartella pubblicata in 50 esemplari contrassegnati con numeri arabi (nostro) più 8 fuori commercio con numeri romani, composta a mano e impressa in torchio stanhope a cura di Luigi Maestri. L’acquaforte, ultimo lavoro di Aldo Galli, del 1980, è stata tirata in torchio dall’artista che non [...]