9 03, 2020

Mattotti, Lorenzo: Al finire della notte

2020-03-09T15:22:29+01:00Arte|

Mattotti, Lorenzo: Al finire della notte, Roma, tricromia illustrator’s international art gallery, 2006, 16,5 x 24 cm. Brossura editoriale con sovracoperta in colore arancio stampata in serigrafia.; 4 pagine con un testo in lingua italiana ed inglese e 58 pagine interamente illustrate a colori con 50 disegni dell’autore. Alla prima carta arancione un disegno originale firmato di Mattotti a piena pagina a colori (16,5 x 23,5 cm.), dedicato a Paola. Edizione originale. Al finire della notte un uomo mentre si stava allacciando le scarpe, con la schiena curva, ebbe la sensazione che, dietro di sé, il letto su cui era [...]

8 05, 2019

Mattotti, Lorenzo: Das Geheimnis des Denkers

2019-05-08T16:36:08+02:00Arte|

Mattotti, Lorenzo: Das Geheimnis des Denkers, Il segreto del pensatore, senza dati editoriali, ma 1990, 21 x 14,5 cm. Brossura editoriale; pagine 22 interamente illustrate, senza didascalie, da tavole in bianco e nero di Lorenzo Mattotti. Una delle prima pubblicazioni di Mattotti, da molti considerata come uno dei primissimi esempi di graphic novel. L’opuscolo era inserito come omaggio nella rivista Das Magazin Boxer, Edition Kunst der Comics, 1990. Esemplare in eccellente stato di conservazione. Il segreto del pensatore è stato pubblicato in un volume collettivo dal titolo Talking Heads, Spoleto, 1994, e poi con il titolo Chimera, Coconino Press, 2004. [...]

5 07, 2019

Mattotti, Lorenzo: Un fantasma nella stanza

2019-08-19T13:38:37+02:00Arte|

Mattotti, Lorenzo: Un fantasma nella stanza, Roma, Tricromia studio d’arte, 2002, 18 x 18 cm. Mezza tela editoriale con piatti in robusto cartone illustrato; pp. 42 non numerate interamente illustrate da Mattotti in bianco e nero e due brevi testi di Mattotti. Al retro della copertina anteriore, sulle carte di guardia nere, a doppia pagina (18 x 36 cm.) un disegno originale a pastello bianco firmato da Mattotti e dedicato a Paola. Edizione originale in perfetto stato di conservazione. Un fantasma nella stanza: 32 disegni in bianco e nero che costituiscono una serrata sequenza di immagini. Per Mattotti il bianco [...]

3 08, 2018

Mauri, Fabio: Gli schermi. Manifesto originale

2018-07-29T16:54:28+02:00Arte|

Mauri, Fabio: Fabio Mauri, Roma, La Salita, febbraio 1963, 49 x 34,5 cm. Manifesto originale stampato in litografia relativo alla mostra personale di Mauri, la terza, presso la Galleria La Salita, nella quale l’artista presentò Gli Schermi. In ottimo stato di conservazione. Raro. Mauri presenta Gli Schermi per la prima volta alla Galleria La Salita di Roma nel 1963: opere monocrome nelle quali il fotogramma cinematografico o il video televisivo occupa tutta la superficie; non era il primo tentativo dell’artista di azzeramento della pittura: era successo ad esempio con i disegni che recano la scritta emblematica "The End". Su quegli [...]

29 06, 2021

Mauri, Fabio: Lezione di inglese

2021-06-29T17:22:16+02:00Arte|

Mauri, Fabio: Lezione di inglese, Shakespeare and Company, 1991, 20,5 x 13,5 cm. Cartone editoriale con sovracoperta; pp. 105, (7) con tre illustrazioni nel testo. Introduzione di Alberto Boatto e una nota di Giorgio Pressburger. Puntini di ruggine al taglio del volume. Ben conservato. Edizione originale. Lezione di Inglese, rappresentata per la prima volta al Teatro di Roma nel 1977, è una commedia concepita come un corso attivo di lingua. Attraverso l’incontro di due personaggi Miss Anne e Mister Johnson per l’affitto di una grande casa di campagna, i due personaggi traversano la campagna inglese e si introducono in un [...]

25 10, 2017

Mauri, Fabio: Maison d’artiste

2017-10-25T11:28:07+02:00Arte|

Mauri, Fabio: Maison d’artiste, San Giovanni Valdarno, Stamperia Carini, 1991, 60 x 86 cm. Portfolio contenuto in cartella editoriale in cartone grigio e titoli in bianco composto da 6 incisioni originali stampate a pieno margine (59 x 78 cm.), numerate e firmate a lapis da Fabio Mauri, realizzate in rilievo a secco con matrici in fusione di alluminio e resina epossidica, tirate su carta pesante Aetna-Sicars, di cui una su fondo blu. Tiratura di 99 esemplari (+ 3 prove d’artista). Come indica la presentazione di Fabio Mauri stampata all’interno della cartella, Queste impressioni vanno collocate ad angolo retto con una [...]

5 03, 2018

Melotti, Fausto: Il triste minotauro

2018-03-05T15:59:07+01:00Arte|

Melotti, Fausto: Il triste minotauro. Trentasei poesie e otto litografie, Milano, Scheiwiller, 1973, 37,5 x 26, 7 cm. Brossura editoriale verde incamiciata contenuta all’interno di una cartella in cartone verde con titolo al dorso e al piatto anteriore. 60, (6) pagine editorialmente sciolte (bifogli) e 8 litografie originali numerate e firmate a matita da Melotti, stampate su foglio singolo di carta differente rispetto alle pagine con il testo. In ottimo stato di conservazione. Il “Klee della scultura” (definizione proposta a ragione dal Belli) aveva pubblicato anche opere letterarie, a partire da Il triste Minotauro, le prime poesie edite da Scheiwiller [...]

20 08, 2014

Merz, Marisa: Invito Galleria L’Attico

2014-08-20T15:08:38+02:00Arte|

Merz, Marisa: Invito relativo alla mostra di Marisa Merz presso la Galleria L’Attico di Roma, Via del Paradiso 41: da venerdì 21 marzo 1975. Un foglio impresso al solo recto (13 x 17,5 cm.). L’ultima mostra di Marisa Merz all’Attico di Roma, lo scorso marzo, ha presentato un insieme di lavori straordinariamente sereni ed è stata accolto con il consenso più unanime e caldo. Serenità ed umanità da tempo assenti sulla scena dell’arte, specie per questa artista donna che in dieci anni (cioè dacché la conosco e frequento) è stata emarginata in rarissime mostre pubbliche (...) Tommaso Trini.

18 09, 2012

Mochetti, Maurizio: Sei progetti

2012-12-20T11:32:09+01:00Arte|

Mochetti, Maurizio: Sei progetti, Milano, Galleria dell’Ariete, 1976, 21,5 x 15 cm. Libro d’artista realizzato dalla Galleria dell’Ariete (198) in occasione della mostra di Mochetti, nel quale l’artista descrive l’installazione inaugurata l’11 novembre 1976. Il libro catalogo è composto da 12 pagine bianche stampate al solo recto, 5 delle quali contengono il testo solo nella parte centrale. Edizione originale.

Torna in cima