29 06, 2021

Parise, Goffredo: Amore e fervore,

2021-06-29T17:41:30+02:00Letteratura|

Parise, Goffredo: Amore e fervore, Milano, Garzanti, 1959, 20,5 x 13,5 cm. Tela editoriale con sovracoperta (piccola mancanza alla parte alta del dorso e marginalmente in quella bassa); pp. 198, (4). Dedica autografa firmata di Parise ai fondatori del Premio Strega, Goffredo e Maria Bellonci. Tracce d’uso alla carta di dedica, ma bell’esemplare. Rare le dediche autografe di Parise. Edizione originale. Nel 1959 uscì Amore e fervore (il titolo originale, Atti impuri, venne cambiato dall'editore). Un baraccone di personaggi assolutamente grotteschi: ecco ciò che resta impresso nella mente a fine lettura; grande è l’abilità di Parise nel tratteggiare questi bizzarri [...]

5 08, 2012

Parise, Goffredo: Il ragazzo morto e le comete

2015-05-22T08:38:29+02:00Letteratura|

Parise, Goffredo: Il ragazzo morto e le comete, Venezia, Neri Pozza, 1951, 19,5x13,5. Brossura editoriale con sovracoperta; pp.188, (4). Parzialmente intonso. Opera prima. Una mancanza al retro della sovracoperta in alto, lontano dalla parte stampata. Rara edizione originale. Esemplare ben conservato.

8 08, 2022

Pascali, Pino: Pascali

2022-08-08T17:23:23+02:00Arte|

Pascali, Pino: Pascali a cura di Vittorio Rubiu. Presentazione di Cesare Brandi, Roma, De Luca, 1976, 41 x 31 cm. Tela editoriale con sovracoperta; pp. 162, (4) delle quali la maggior parte illustrate con magnifiche fotografie in bianco e nero a piena pagina di opere di Pascali. Monumentale, insuperata monografia. Edizione originale. (...) Io cerco di fare ciò che amo fare, alla fine è l'unico sistema che mi funzioni. Non credo che uno scultore faccia un lavoro faticoso: egli gioca, anche il pittore gioca; come tutti coloro che fanno ciò che vogliono. Il gioco non è solamente appannaggio dei bambini... [...]

10 07, 2014

Pascoli, Giovanni: Le armi

2014-07-10T15:58:35+02:00Letteratura|

Pascoli, Giovanni: Le armi, snt (Alberto Marchi stampatore), agosto 1904, 23 x 17 cm. Brossura editoriale con cordoncino editoriale al dorso; pagine 20. Poemetto scritto da Pascoli in occasione delle nozze della figlia dell’editore Zanichelli con il professore Mazzoni; pubblicato in pochissimi esemplari in occasione dell’evento. Discreto timbro di collezione privata al margine inferiore della brossura. In barbe. Edizione originale. Gentile amico, presenti alla soave Luisa questo mio dono: Le armi ... Oh! sono le armi della pace e del lavoro; non quelle altre! Né, tuttavia, crederei opportune, nel giorno nuziale, queste, utili sì, ma rozze; se non pensassi che [...]

24 09, 2012

Pasolini, Pier Paolo: Fotografia originale

2019-03-26T16:44:44+01:00Letteratura|

Pasolini, Pier Paolo: Fotografia originale vintage nella quale è ritratto in primo piano Pasolini al Lido di Venezia in occasione della ventottesima Mostra internazionale d’arte cinematografica: 3 settembre 1967. Pasolini partecipava alla Mostra, il cui presidente era Moravia, con il film Edipo re. La fotografia in bianco e nero misura cm. 19,5 x 12,5.

3 01, 2020

Pasolini, Pier Paolo: fotografia originale

2020-01-03T12:00:20+01:00Letteratura|

Pasolini, Pier Paolo: fotografia originale nella quale è ritratto Pasolini nelle vesti di Giotto durante le riprese del Decamerone, novembre 1970. Gelatina ai sali d’argento in stampa vintage: 30 x 24 cm. Al retro diverse indicazioni per la stampa e note manoscritte. Qualche leggero segno d’uso, ma ben conservata.

23 04, 2019

Pasolini, Pier Paolo: Il sogno di una cosa

2019-04-23T18:25:36+02:00Letteratura|

Pasolini, Pier Paolo: Il sogno di una cosa, Milano, Garzanti, 1962, 20 x 13,5 cm. Tela editoriale con sovracoperta; pp. 216, (6). Esemplare in eccellente stato di conservazione. Edizione originale. Il sogno di una cosa è il primo romanzo di Pier Paolo Pasolini, scritto nel 1949-50 ma pubblicato solo nel 1962 e originariamente intitolato I giorni del Lodo De Gasperi. Quel recupero a tanti anni di distanza poteva valere come un nostalgico ritorno memoriale alle atmosfere perdute del Friuli arcaico, contadino e sacrale e a vicende, storiche ed esistenziali, di innocenza tradita. E molti interpretarono in questa chiave il romanzo, [...]

8 05, 2019

Pasolini, Pier Paolo: La religione del mio tempo

2019-05-08T16:18:03+02:00Letteratura|

Pasolini, Pier Paolo: La religione del mio tempo, Milano, Garzanti, 1961, 22 x 14,5 cm. Tela editoriale con sovracoperta ed acetato; pp. 187, (3). Ininfluenti strappetti di pochi millimetri alla parte alta del dorso della sovracoperta, ma esemplare assai fresco in ottimo stato di conservazione. Edizione originale. La religione del mio tempo esprime la crisi degli anni sessanta... La sirena neo-capitalistica da una parte, la desistenza rivoluzionaria dall'altra: e il vuoto, il terribile vuoto esistenziale che ne consegue. Quando l'azione politica si attenua, o si fa incerta, allora si prova o la voglia dell'evasione, del sogno ('Africa, unica mia alternativa') [...]

Torna in cima