23 02, 2022

Pivano, Fernanda: I miei quadrifogli

2022-02-23T11:00:47+01:00Letteratura|

Pivano, Fernanda: I miei quadrifogli. Prefazione di Jovanotti, Milano, Frassinelli, 2000, 24,5 x 17 cm. Brossura editoriale con sovracoperta, pp. 218, (2) con molte illustrazioni nel testo. Sentita dedica autografa firmata accompagnata dal disegno di un piccolo fiore di Fernanda Pivano a Carlo Ripa di Meana: Caro onorevole Ripa di Meana dolcissimo Carlo aristocratico protettore dei miei sogni lontani vorrei poterti dare tutti i quadrifogli del pianeta perché ti voglio bene... Edizione originale. La Fernanda è un po’ il nostro Yoda, il maestro jedi di noialtri aspiranti Luke Skywalker che dobbiamo sconfiggere la Morte Nera, e come Yoda ci ricorda [...]

26 05, 2020

Pizzuto, Antonio: Il triciclo

2020-05-26T11:30:26+02:00Letteratura|

Pizzuto, Antonio: Il triciclo, seguito da Canadese, Milano, Scheiwiller, 1966, 17,5 x 12,5 cm. Brossura editoriale; pp. 47, (5). Con un saggio di Gianfranco Contini. 1.000 esemplari numerati. Seconda edizione arricchita del racconto inedito Canadese. Ottimo esemplare. Da una parte uno scrittore «leggendariamente arduo», per usare le parole di Contini, di cui è qui testimoniata la prima annunciazione. Dall’altra un editore meravigliosamente guitto e intraprendente. Da una parte lo scrittore che parla delle sue creature di carta con la perfetta consapevolezza del procedere lenticolare, dall’altra l’editore che parla del suo lavoro con l’ilare coscienza di un mestiere fatto «da dilettante [...]

29 01, 2013

Pizzuto, Antonio: paginette

2013-01-29T16:55:19+01:00Letteratura|

Pizzuto, Antonio: paginette, Milano, Lerici, 1964, 21,5 x 13, 5 cm. Cartone editoriale con sovracopertina e fascetta; pp. 181, (5). Edizione originale. Antonio Pizzuto (Palermo, 14 maggio 1893 – Roma, 23 novembre 1976) nasce in una famiglia ricca e dotta, formata dal padre Giovanni, avvocato e proprietario terriero, e dalla madre Maria, poetessa. Il suo percorso di studi inizia nella scuola Vittorino da Feltre e prosegue nel ginnasio Meli e nel liceo Vittorio Emanuele II, dove ebbe l'occasione di conoscere Salvatore Spinelli. Dopo essersi laureato in giurisprudenza nel 1915 e in filosofia nel 1922 all'Università di Palermo fa carriera nella [...]

26 05, 2020

Pizzuto, Antonio: Ravenna

2020-05-26T11:27:48+02:00Letteratura|

Pizzuto, Antonio: Ravenna, Milano, Lerici, 1962, 21,5 x 13,5 cm. Cartone editoriale; pp. 179, (5). Fascetta editoriale. Esemplare in ottimo stato di conservazione. Edizione originale. Racconta l’autore di avere incontrato, una volta su un treno, un signore francese che gli aveva parlato di una propria composizione per pianoforte intitolata Ravenna. Incontratisi a Parigi, Pizzuto venne invitato ad ascoltarlo suonare; fatti gli apprezzamenti generici, egli fu incuriosito dal titolo: “Perché Ravenna?”, “Così – fu la risposta – come uno viene chiamato Carlo oppure Giovanni”. La battuta, insensata all’apparenza, contiene un significato: generalmente i nomi vengono attribuiti prima di sapere come vivranno [...]

5 05, 2016

Poletto, Giovanni Battista: fotografia originale

2019-04-02T14:44:44+02:00Varia|

Poletto, Giovanni Battista: fotografia originale nella quale sono ritratti Annie Girardot e Renato Salvatori in una scena censurata del film Rocco e i suoi fratelli. Gelatina ai sali d’argento su carta baritata in stampa vintage (24 x 30 cm.) con al retro timbro a tampone blu di Poletto e indicazioni manoscritte sulla foto. In ottimo stato di conservazione. Rocco e i suoi fratelli è un film del 1960 diretto da Luchino Visconti e ispirato al romanzo Il ponte della Ghisolfa di Giovanni Testori. Il titolo del film è una combinazione tra l’opera Giuseppe e i suoi fratelli di Thomas Mann [...]

20 08, 2012

Pomodoro, Arnaldo: Ecritures, perforations d’objectes

2022-06-10T10:52:35+02:00Arte|

Pomodoro, Arnarldo: Ecritures, perforations d’objectes, Paris, Musée d’Art Moderne, 16 settembre - 30 ottobre, 1976, 30x 21 cm. Cartone editoriale rosso illustrato con dorso in tela; ritratto fotografico in bianco e nero a piena pagina di Pomodoro; biografia; 3 pagine di testo di Schefer, 41 splendide illustrazioni fotografiche in bianco e nero a piena e doppia pagina. Alla prima carta bianca dedica autografa firmata di Arnaldo Pomodoro, datata Milano 1982. Edizione originale.

19 03, 2020

Pomodoro, Arnaldo: Libro per le sculture di Arnaldo Pomodoro

2020-03-19T17:17:28+01:00Arte|

(Mulas, Ugo) Pomodoro, Arnaldo: Libro per le sculture di Arnaldo Pomodoro, Milano, Gabriele Mazzotta, 1974, 22,5 x 21 cm. Brossura editoriale; pp. 232, (4). Immagini di Ugo Mulas. Conversazione con Francesco Leonetti. Interventi di Guido Ballo, Alberto Boatto, Gillo Dorfles. Presentazione di Sam Hunter. Dedica autografa firmata di Arnaldo Pomodoro allo scrittore Mario Soldati. Qualche lieve puntino di ruggine alla carta di dedica e all’ultima carta bianca. Edizione originale. La scultura, quando trasforma il luogo in cui è posta, ha veramente una valenza testimoniale del proprio tempo, riesce ad improntare di sé un contesto, per arricchirlo di ulteriori stratificazioni di [...]

4 08, 2022

Pomodoro, Arnaldo: scultura originale

2022-08-04T10:46:34+02:00Arte|

Pomodoro, Arnaldo: bassorilievo. Scultura originale realizzata con la tecnica del conio in argento: 50 millimetri di diametro. Asta per supporto. Fine anni Sessanta, prima anni Settanta. Certificato di autenticità dell’editore e gallerista romano Biancoenero su cartoncino intestato. Provenienza: Biancoenero. Leggermente ossidata ma ben conservata. Pezzo unico. Avevo già capito che la strada della pittura non mi era congeniale, mentre ero attratto dalla materia che avevo bisogno di toccare e di trasformare... Arnaldo Pomodoro

Torna in cima