Novecento

Home/Novecento
9 03, 2020

Sottsass, Ettore junior: pennarello su carta

2020-03-09T11:47:47+01:00Arte|

Sottsass, Ettore junior: pennarello su carta: 30 x 21 cm. Disegno originale firmato e datato 1988. Provenienza: Roberto Pieraccini, designer, presidente AIAP dal 1991 al 1993. Leggerissimamente sbiadito, ma ben conservato. Per Ettore Sottsass il disegno è una riflessione sulla condizione umana, con un allarmato senso critico sulle conseguenze del ‘consumismo’, e sulla possibilità di creare degli antidoti. Nel 1998 Sottsass fonda la storica rivista Terrazzo da lui ideata e realizzata con Barbara Radice, Christoph Radl, Anna Wagner e Santi Caleca. Terrazzo prendeva in considerazione architettura e design con particolare attenzione alla contemporaneità, allargando lo sguardo al panorama internazionale e [...]

26 05, 2020

Spatola, Adriano: L’ebreo negro

2020-05-26T11:49:28+02:00Arte, Letteratura|

Spatola, Adriano: L’ebreo negro, Milano, Scheiwiller, 1966, 15,5 x 15,5 cm. Brossura editoriale; pp. 86, (2). 600 esemplari numerati. Edizione originale. Sigillatemi il naso, mettetemi i piombi alle orecchie, chiudetemi il buco / del culo, cemento dentro la bocca / portarmi ad occhi aperti attraverso la città illuminata / (alberi intorno, nessuno per la strada) // poi, subito, a destra: violento carnevale / questi che corrono zoppi incontro ai vuoti tassí dimenando le banconote / scivolando via vuoti i tassí senza fermarsi / questi che dalle nicchie tolgono gli imbalsamati amorini / fogne in continua vomitazione, liquido nero dentro le [...]

3 01, 2020

Spatola, Adriano: Verso la poesia totale

2020-01-03T11:41:48+01:00Arte|

Spatola, Adriano: Verso la poesia totale, Napoli, Rumma editore, 1969, 19 x 14 cm. Brossura editoriale; pp. 139, (5). Qualche puntino di ruggine alla prima ed ultima carta bianche. Edizione originale, rara. Negli anni sessanta…, Spatola fu tra i primi e tra i pochi, in Italia, ad impostare criticamente il “problema” di una “trasfigurazione” della poesia: egli ricostruiva la lunga storia del definirsi di tale “problema”, tanto sul piano teorico che tecnico-operativo; interpretava e sosteneva in modo convincente, le ragioni del suo riproporsi contemporaneo; ne elaborava – di contro alle molte correnti, approssimative ed equivoche – una formulazione finalmente precisa [...]

9 10, 2017

Spaziani, Maria Luisa: L’occhio del ciclone

2020-05-28T17:50:50+02:00Letteratura|

Spaziani, Maria Luisa: L’occhio del ciclone, Milano, Mondadori, 1970, 20 x 13 cm. Brossura editoriale con sovracoperta; pp. 105, (7). “Lo specchio”. Bella dedica autografa datata e firmata della Spaziani a Libero e Matilde Bigiaretti il pensiero e l’affetto della lettrice e dell’amica …

5 09, 2012

Stamp, Terence: Fotografia originale

2019-03-26T16:32:31+01:00Varia|

(Fellini, Federico - Stamp, Terence): Fotografia originale in bianco e nero (23,5 x 35 cm.) nella quale è ritratto Terence Stamp seduto in auto con lo sguardo rivolto al cielo, mentre sta girando l’episodio Non scommettere la testa col diavolo diretto da Federico Fellini, facente parte della trilogia 3 passi nel delirio; film collettivo diviso in tre episodi liberamente ispirati dai racconti di Edgar Allan Poe, uscito nel 1968. Gelatina ai sali d'argento in stampa vintage. Qualche imperfezione ai margini, ma ben conservata. Rara.

9 03, 2020

Strada, Nino: A pranzo con Carossa

2020-03-09T11:44:44+01:00Arte|

Strada, Nino: A pranzo con Carossa: tempere colorate su cartoncino firmate in basso a destra: 38 x 47 cm. L’opera originale di Nino Strada è applicata su cartoncino (49 x 68,5 cm.) sul quale in basso a sinistra c’è il titolo a matita. Senza data ma quasi certamente della seconda metà degli anni Cinquanta. Strada vi ritrae in modo deformato e grottesco, come era tipico della sua pittura di quegli anni, un pranzo forse con lo scrittore tedesco di lontane origini veronesi Hans Carossa. In eccellente stato di conservazione. Pittore, disegnatore, ceramista, frequenta l'Accademia di Belle Arti di Brera e [...]

8 05, 2019

Superstudio presenta: L’Architettura Interplanetaria

2019-05-08T15:33:31+02:00Arte|

(Superstudio) Superstudio presenta: L’Architettura Interplanetaria, Roma, Galleria Mana, 1971, 49,7 x 70 cm. Manifesto originale illustrato con un fotomontaggio a due colori (verde e viola) inquadrato da una cornice verde, edito in occasione dell’inaugurazione della mostra alla Galleria Mana di Roma il 20 novembre, 1971. Qualche leggera mancanza agli angoli.

7 06, 2017

Superstudio: Niagara o l’architettura riflessa

2017-06-07T17:28:44+02:00Arte|

Superstudio: Niagara o l’architettura riflessa,  Milano, Plura  Edizioni, 1970, 69x87 cm. Litografia originale stampata in offset a colori su carta patinata con timbro a secco Plura Edizioni e timbro a inchiostro Superstudio stampati, siglato con monogramma autografo di Adolfo Natalini e numerazione a mano. Tiratura di 500 esemplari. Edizione originale. Si  può  chiudere  la  parte  americana  delle  cascate  del Niagara lasciando in attività solo la parte canadese (Horseshoe). Si può costruire un bacino a pianta rettangolare e rivestirlo di lamiera d’acciaio speculare. Una volta riaperta la cascata il bacino si riempie in 33 minuti, zero secondi e 94 centesimi. Solo [...]

9 12, 2015

Superstudio: Un viaggio nelle regioni della ragione

2019-04-02T14:38:40+02:00Arte|

Superstudio: Un viaggio nelle regioni della ragione. Serigrafia originale (70 x 80 cm.) senza data ma stampata nel 1971, tirata in 500 esemplari. Timbro a tampone blu Superstudio nel margine bianco basso a destra, e monogramma Natalini a matita. In ottimo stato di conservazione. Superstudio nasce a Firenze nel 1966 come studio di architettura grazie a Adolfo Natalini e Cristiano Toraldo di Francia. Il manifesto esposto nella prima mostra afferma: La Superarchitettura è l’architettura della superproduzione, del superconsumo, della superinduzione al consumo, del supermarket, del superman, della benzina super. La Superarchitettura accetta la logica della produzione e del consumo, operando [...]

20 12, 2018

Svevo, Italo: Italo Svevo scrittore

2018-12-20T17:02:28+01:00Letteratura|

Svevo, Italo: Italo Svevo scrittore. Italo Svevo nella sua nobile vita, Milano. Morreale, 1929, 14 x 122 cm. Brossura editoriale; pp. 40, con un ritratto di Italo Svevo e con testimonianze e giudizi critici tra gli altri di Silvio Benco, Giovanni Comisso, Aldo Palazzeschi, Umberto Saba, Benjamin Cremiéux, Carlo Linati. Esemplare in eccellente stato di conservazione. Edizione originale. Nella primavera 1928 Italo Svevo, richiesto da un editore milanese di alcuni dati biografici suoi che potessero servire a tracciare un profilo dell’autore di Senilità, incaricava il suo amico Giulio Cesari (giornalista triestino) di gettar giù rapidamente alcune note biografiche su Ettore [...]

Torna in cima