9 03, 2020

Ramat, Silvio: L’inverno delle teorie

2020-03-09T11:31:46+01:00Letteratura|

Ramat, Silvio: L’inverno delle teorie, Milano, Mondadori, 1980, 20 x 13 cm. Brossura editoriale; pp. 106, (6). Dedica autografa firmata di Silvio Ramat allo scrittore, traduttore, giornalista e ispanista Francesco Tentori. Due segni di biro blu a pagina 13; uno a pagina 91; e alcuni sull’indice per mano di Tentori. Esemplare ben conservato. Edizione originale. Il titolo inquadra la stagione “mortale”, e si spera irripetibile, delle “teorie”: di quanto non abbia accettato di esporsi e consumarsi ai fuochi dell’esperienza. Sempre l’esperienza risolve, e direi proprio matericamente, l’astratta sufficienza del concetto. Silvio Ramat

18 09, 2012

Reggiani, Mauro: Reggiani

2012-12-20T11:24:48+01:00Arte|

Reggiani, Mauro: Reggiani, Genova, Agis-Stringa, 1969, 21 x 21 cm. Brossura editoriale; pp. 7 con illustrazioni a piena pagina di opere di Reggiani, + 3 con un testo di Orlandini. Catalogo della mostra realizzata presso la Galleria La Polena di Genova nel dicembre 1969; la serie dei cataloghi fu progettata graficamente da Fronzoni e diretta da Manzoni. All’interno del catalogo, tirato in 1.200 copie, è contenuto un multiplo progettato da Fronzoni e stampato da Nava nel 1969, costituito da un pieghevole bianco di 2 carte, la cui prima carta è suddivisa a metà, e poi ancora a metà con due [...]

3 01, 2020

Richter, Hans: Dreams that money can buy

2020-01-03T11:55:44+01:00Arte|

Richter, Hans: Dreams that money can buy, New York, Films International of America, 1947, 21,5 x 15,5 cm. Brossura editoriale verde con le copertine stampate sui 4 lati; le prime 8 pagine stampate in un formato che misura in larghezza la metà delle restanti 10 pagine, così che le riproduzioni fotografiche dei volti di Max Ernst, Fernard Leger, Man Ray, Marcel Duchamp, Alexander Calder, vanno a sovrapporsi alla fotografia del volto di Hans Richter. Questo film offre 7 forme di sogni derivati dalle visioni di 7 artisti contemporanei. Edizione originale in ottimo stato di conservazione. Catalogo del celebre film sperimentale [...]

5 08, 2018

Ripellino, Angelo Maria: Notizie dal diluvio

2018-07-29T17:14:02+02:00Letteratura|

Ripellino, Angelo Maria: Notizie dal diluvio, Torino, Einaudi, 1969, 18 x 10,5 cm. Brossura editoriale; pp. 98, (2). Timbro a tampone blu e numero di archiviazione della Associazione Culturale Italiana al frontespizio e all’ultima carta (fondazione privata, estinta). Lunga dedica autografa firmata e datata (1970) di Ripellino ad Irma Antonetto, fondatrice e direttrice dell’ACI: Alla sorridente, gioiosa e piena di fede Irma Antonetto questi versi cupi e smorfiosi ... Edizione originale. Una delle raccolte centrali nella produzione poetica di Ripellino. Le poesie di Ripellino sono un marchingegno scoppiettante d’invenzioni; zeppe di fantasmagoria linguistica, accese da fantasie metaforiche, enumerazioni, invenzioni di [...]

2 03, 2021

Risi, Nelo: Di certe cose

2021-03-02T15:57:54+01:00Letteratura|

Risi, Nelo: Di certe cose che dette in versi suonano meglio che in prosa, Milano, Mondadori, 1970, 20 x 13 cm. Brossura editoriale con sovracoperta; pp. 91, (7). Dedica autografa firmata di Nelo Risi allo scrittore e giornalista Enzo Golino. Una leggera ombreggiatura alla carta di dedica. Premio Viareggio per la poesia. Edizione originale. Nelo Risi è un poeta civile e pariniano, che dai suoi esordi fino ai suoi libri più recenti, ha coltivato con accenti di impeccabile limpidezza, una sua originale vena di "stilista dell'usuale", di poeta che affronta, appassionato e risentito, la realtà che lo circonda e che ci [...]

2 03, 2021

Risi, Nelo: Polso teso

2021-03-02T15:53:23+01:00Letteratura|

Risi, Nelo: Polso teso, Milano, Mondadori, 1973, 20 x 13 cm. Brossura editoriale con sovracoperta; pp. 112, (8). Dedica autografa firmata e datata (1973) di Risi allo scrittore critico letterario Enzo Golino. Seconda edizione notevolmente riveduta e ampliata rispetto alla prima del 1956. Bell’esemplare. Vent’anni ormai mi dividono dalla nascita parigina del libro, addirittura trenta per quella sezione che porta il titolo, dopo imposto, le “Vacche magre” che contiene poesie di una precedente raccolta; un intervallo tale da mettere alla prova questi versi. Rileggendoli ho cercato di comportarmi come il postero di me stesso; l’occhio attento al meglio, ho soppresso [...]

25 07, 2012

Rizzo, Pippo: Compenetrazione

2019-03-26T15:50:04+01:00Arte|

Rizzo, Pippo: Compenetrazione. Tempere colorate ed acquerello su cartone: 12 x 16 cm. Si tratta probabilmente di un bozzetto, firmato in basso a destra dal pittore, per un manifesto futurista. Il lavoro risale circa al 1925, secondo le indicazioni scritte a macchina nel 1979 su un foglio di carta allegato al lavoro, dal pittore Manlio Sarra, dal cui archivio proviene l’acquerello di Rizzo. Sarra, allievo di Pippo Rizzo, espose l’opera in una mostra dal titolo “Collettiva dei grandi Maestri” da lui organizzata nel Natale 1979 presso la sua Galleria D’Arte Porto di Ripetta a Roma.

7 08, 2012

Roccatagliata Ceccardi: Per un brindisi di Guglielmo Imperatore

2015-05-22T08:37:01+02:00Letteratura|

Roccatagliata Ceccardi, Ceccardo: Per un brindisi di Guglielmo Imperatore ed altre odi. Il saluto a Costante Garibaldi, Parma, Soc. Cooperativa l’Editrice, 1915. 20x12,5. Brossura editoriale; pp.54, (1). Con una xilografia di Viani al retro di copertina. Dedica autografa dell’autore. Edizione in gran parte originale.

20 01, 2015

Rodin, Auguste: L’art

2015-01-20T11:09:05+01:00Arte|

Rodin, Auguste: L’art. Entretiens réunis par Paul Gsell, Paris, Grasset, 1911, 21,5 x 15,5 cm. Brossura editoriale (tracce d’uso all’attaccatura del piatto anteriore con il dorso); pp. 318 con numerose illustrazioni nel testo. Copia appartenuta al celebre scultore italiano Davide Calandra, di cui reca la firma autografa in prima di copertina. Edizione originale.

5 05, 2021

Romano, Lalla: Dall’ombra

2021-05-05T18:10:37+02:00Letteratura|

Romano, Lalla: Dall’ombra, Torino, Einaudi, 1999, 23 x 14 cm. Tela editoriale con sovracoperta; pp. 73, (13). Dedica autografa firmata e datata (1999) di Lalla Romano al giornalista e critico letterario Enzo Golino. Dedica non comune. Edizione originale. Il progetto in origine, per questo libro, era stato quello di dar vita alla mia "età di mezzo", tra l'infanzia e la giovinezza. Avevo composto i due primi capitoli, quando irruppe nella mia esistenza l'essere che chiamai prima "l'ospite", in seguito "inseparabile”. Era il 1970. Poi la vita prese altre pieghe, con altri libri... Ma Cesare Segre, cuneese come me, sempre mi [...]

Torna in cima