23 02, 2022

Pesaresi, Marco: Ospedale di Reggio Calabria

2022-02-23T10:45:08+01:00Arte|

Pesaresi, Marco: Ospedale di Reggio Calabria. Lavori in corso. Fotografia originale a colori dalla serie Ospedali italiani, senza data ma anni Novanta. Stampa d’epoca su carta politenata: 23 x 30,5 cm. Al retro etichetta Marco Pesaresi e tracce di altre etichette. Ben conservata. Rare le fotografie di Pesaresi in stampe d’epoca. Euro 300 Soltanto ora ho capito che Marco Pesaresi era Orfeo. Il poeta che ammutolisce le bestie feroci e che strega i mostri, che ipnotizza gli spettri inferi, in verità è una fiamma. Orfeo scende nell’Ade con la poesia, con un falò tra le labbra. La macchina fotografica di [...]

22 02, 2022

Petroni, Guglielmo: Fermo sereno

2022-02-22T16:00:58+01:00Letteratura|

Petroni, Guglielmo: Fermo sereno, Venezia, Neri Pozza editore, 1969, 21,5 x 13,5 cm. Brossura editoriale; pp. 31, (1). Affettuosa dedica autografa firmata di Guglielmo Petroni firmata Memo allo scrittore Raffaele Carrieri: A Raffaele che conosce anche a poesia scritta... Edizione originale. A proposito dei suoi versi, nella prefazione alla raccolta "Poesie", Giovanni Raboni ha parlato di straordinaria coerenza di una vicenda singolare e appartata, ma tutt'altro che marginale rispetto alle linee ufficiali di sviluppo della poesia italiana del '900 (...) di una pronuncia poetica alonata di concretezza, addirittura virtuosistica nel far vibrare all'unisono gli strumenti della tradizione letteraria e quelli, [...]

22 02, 2022

Petroni, Gugliemo: Il mondo è una prigione

2022-02-22T16:06:31+01:00Letteratura|

Petroni, Gugliemo: Il mondo è una prigione, Roma, Botteghe Oscure, 1948, 23,5 x 15 cm. Brossura editoriale; pp. 85. Alla prima carta, leggermente stropicciata in basso, discreta firma di appartenenza di Federico De Vecchi. Rarissimo estratto originale del libro di Petroni qui pubblicato per la prima volta, e poi stampato da Mondadori nel 1949. Edizione originale. All’interno del volume vi sono 2 pagine e mezzo dattiloscritte, con numerosissime correzioni autografe (32 x 20 cm.), del giornalista e critico cinematografico Edoardo Bruno, dal titolo Il mondo è una prigione. Si tratta di un’interessante recensione del 1949 al libro di Petroni. Scritto [...]

3 06, 2016

Piacentino, Gianni: Piacentino

2016-06-03T10:02:55+02:00Arte|

Piacentino, Gianni: Piacentino, Torino, Galleria Sperone, 1 dicembre 1966, 40 x 52, 5 cm. Manifesto originale stampato in colore viola in occasione della mostra di Piacentino svoltasi presso la Galleria Sperone nel 1966. Una delle primissime mostre personali dell’artista. In ottimo stato di conservazione. Edizione originale.

25 10, 2017

Pignotti, Lamberto: Biblia pauperum

2017-10-25T11:02:39+02:00Arte|

Pignotti, Lamberto: Biblia pauperum, Roma, Edizioni Elle Ci, 1977, 22 x 23 cm. Brossura editoriale, pp. 14 con scritti di Eugenio Battisti, Umberto Eco, Pietro Favari, Mario Lunetta, Valerio Riva + 52 tavole illustrate stampate su carte di diversi colori. 1500 esemplari. Schedina editoriale conservata. Tracce di polvere al retro di copertina. Edizione originale.

20 10, 2020

Pirandello, Luigi: Il carnevale dei morti

2020-10-20T10:08:08+02:00Letteratura|

Pirandello, Luigi: Il carnevale dei morti. Novelle, Firenze, Luigi Battistelli, 1919, 19,5 x 12,5 cm. Brossura editoriale; pp. 281, (5). Lievissime tracce di ingiallitura in copertina. Esemplare freschissimo in eccellente stato di conservazione. Edizione originale. Secondo quanto scrive Davide Savio nella sua analisi delle novelle di Luigi Pirandello in cui esplora il rapporto conflittuale tra l’autore e il tema della morte, la lotta di Pirandello con quest’ultima si traduce, nella pagina o sul palcoscenico, in una lotta del narratore contro personaggi che non accettano la propria morte interiore e ritornano sempre, cavalieri di quel torneo infinito che Pirandello allestisce senza [...]

23 07, 2018

Pirandello, Luigi: Zampogna

2018-07-23T10:26:25+02:00Letteratura|

Pirandello, Luigi: Zampogna, Roma, Società Editrice Dante Alighieri, 1901, 15,5 x 9,5 cm. Brossura editoriale; pp. 120, (2). Leggerissima scoloritura al dorso. Edizione originale. (...) Ora che prevedo prossima la mia partenza, mi metto a dire in faccia a tutti le informazioni che darò, se m’avverrà che altrove mi si domanderanno notizie su questo mio involontario soggiorno sulla Terra, dove una notte di giugno caddi come una lucciola sotto un gran pino solitario in una campagna d’olivi saraceni affacciata agli orli d’un altipiano d’argille azzurre sul mare africano ... Gran parte dei versi contenuti in Zampogna è ascrivibile al periodo [...]

Torna in cima