2 03, 2021

Raboni, Giovanni: Cadenza d’inganno

2021-03-02T16:02:57+01:00Letteratura|

Raboni, Giovanni: Cadenza d’inganno, Milano, Mondadori, 1975, 20 x 13 cm. Brossura editoriale con sovracoperta; pp. 131, (13). Dedica autografa firmata e datata (1975) di Giovanni Raboni allo scrittore, critico letterario e giornalista Enzo Golino. Seconda raccolta poetica pubblicata da Raboni. Edizione originale. E’ difficile parlare di Giovanni Raboni e della sua opera. Giovanni Raboni è un autore unico ed è incalcolabile l’influenza e la bellezza che ha saputo donare con la sua opera poetica (...) La lucidità dell’opera di Giovanni Raboni si rispecchierà soprattutto con i problemi sociali, sicuramente la raccolta “Cadenza d’inganno” ne è l’esempio più lampante. Opera [...]

17 06, 2019

Ragusa, Enrico: Insulto alla poesia. Euritmiche

2019-06-17T15:26:27+02:00Avanguardie, Letteratura|

Ragusa, Enrico: Insulto alla poesia. Euritmiche, Palermo, Priulla editore, sd (1929), 20 x 14 cm. Brossura editoriale; pp. 98, (6) con una tavola in bianco e nero fuori testo, stampate su pregevole carta di grammatura consistente. Indicazione di primo migliaio al frontespizio, dove c’è anche un timbro a tampone di Lobianco Tommaso di Palermo. Una piccola etichetta in carta alla parte alta del dorso. Copertina stampata su robusto cartoncino con titoli in nero. Ottimo esemplare in barbe. Edizione originale. Il volume, che già nel titolo riassume il senso della invettiva marinettiana, raccoglie le poesie satiriche di Ragusa che saranno ristampate [...]

7 01, 2021

Raimondi, Giuseppe: Notizie dall’Emilia

2021-01-07T09:42:17+01:00Letteratura|

Raimondi, Giuseppe: Notizie dall’Emilia, Torino, Einaudi, 1954, 19,5 x 13 cm. Mezza tela editoriale con piatti in cartone illustrato da un’opera di Giorgio Morandi; pp. 307, (5). Qualche lievissimo segno d’uso. Bell’esemplare. Opera che ha vinto il premio Viareggio nel 1954. Edizione originale. Ecco l’autunno; la luce è fatta più matura. Come un frutto prossimo a cadere, e che si fa tenero, anche se essa si macchia e si tinge, come le foglie gialle… L’estrema luce del giorno aumenta il cupo e carnale rosso delle case, delle torri, delle infinite tegole di Bologna. Le mura e il cotto, immersi in [...]

6 07, 2020

Ramat, Silvio: In parola

2020-07-06T16:06:02+02:00Letteratura|

Ramat, Silvio: In parola, Parma, Guanda, 1977, 22 x 14 cm. Brossura editoriale con sovracoperta; pp. 109, (3). Dedica autografa firmata e datata (1978) di Silvio Ramat allo scrittore, traduttore e ispanista Francesco Tentori. Piccoli segni a biro blu nella pagine di indice ai fianco dei titoli delle poesie. Bell’esemplare. Edizione originale. Da un’iniziale aderenza ai modi della poesia ermetica fiorentina, a poco a poco la parola di Silvio Ramat tende, per sua stessa ammissione, a “fare entrare l’oggettività, laddove aveva dominato la soggettività”, privilegiando i temi generali di ogni poesia (il tempo inesorabile, il sogno, la solitudine, la memoria [...]

9 03, 2020

Ramat, Silvio: L’inverno delle teorie

2020-03-09T11:31:46+01:00Letteratura|

Ramat, Silvio: L’inverno delle teorie, Milano, Mondadori, 1980, 20 x 13 cm. Brossura editoriale; pp. 106, (6). Dedica autografa firmata di Silvio Ramat allo scrittore, traduttore, giornalista e ispanista Francesco Tentori. Due segni di biro blu a pagina 13; uno a pagina 91; e alcuni sull’indice per mano di Tentori. Esemplare ben conservato. Edizione originale. Il titolo inquadra la stagione “mortale”, e si spera irripetibile, delle “teorie”: di quanto non abbia accettato di esporsi e consumarsi ai fuochi dell’esperienza. Sempre l’esperienza risolve, e direi proprio matericamente, l’astratta sufficienza del concetto. Silvio Ramat

2 05, 2022

Rigoni Stern, Mario: Stagioni

2022-05-02T16:32:57+02:00Letteratura|

Rigoni Stern, Mario: Stagioni, Torino, Einaudi, 2006, 18,5 x 12,5 cm. Brossura editoriale; pp. 146. Dedica autografa firmata e datata (2006) di Rigoni Stern. Poco comuni le dediche di Rigoni. Edizione originale. Questo libro, scritto da Rigoni due anni prima di morire, è il percorso di una vita. Nato da un profondo rispetto della natura, del suo equilibrio e della sua grazia, rievoca grandi avvenimenti della Storia e piccole vicende personali, in un flusso scandito dall’alternarsi delle stagioni. Accanto alla campagna di Russia e alla drammatica esperienza del Lager riemergono nella memoria di Rigoni episodi apparentemente marginali, che tuttavia danno [...]

5 08, 2018

Ripellino, Angelo Maria: Notizie dal diluvio

2018-07-29T17:14:02+02:00Letteratura|

Ripellino, Angelo Maria: Notizie dal diluvio, Torino, Einaudi, 1969, 18 x 10,5 cm. Brossura editoriale; pp. 98, (2). Timbro a tampone blu e numero di archiviazione della Associazione Culturale Italiana al frontespizio e all’ultima carta (fondazione privata, estinta). Lunga dedica autografa firmata e datata (1970) di Ripellino ad Irma Antonetto, fondatrice e direttrice dell’ACI: Alla sorridente, gioiosa e piena di fede Irma Antonetto questi versi cupi e smorfiosi ... Edizione originale. Una delle raccolte centrali nella produzione poetica di Ripellino. Le poesie di Ripellino sono un marchingegno scoppiettante d’invenzioni; zeppe di fantasmagoria linguistica, accese da fantasie metaforiche, enumerazioni, invenzioni di [...]

2 03, 2021

Risi, Nelo: Di certe cose

2021-03-02T15:57:54+01:00Letteratura|

Risi, Nelo: Di certe cose che dette in versi suonano meglio che in prosa, Milano, Mondadori, 1970, 20 x 13 cm. Brossura editoriale con sovracoperta; pp. 91, (7). Dedica autografa firmata di Nelo Risi allo scrittore e giornalista Enzo Golino. Una leggera ombreggiatura alla carta di dedica. Premio Viareggio per la poesia. Edizione originale. Nelo Risi è un poeta civile e pariniano, che dai suoi esordi fino ai suoi libri più recenti, ha coltivato con accenti di impeccabile limpidezza, una sua originale vena di "stilista dell'usuale", di poeta che affronta, appassionato e risentito, la realtà che lo circonda e che ci [...]

2 03, 2021

Risi, Nelo: Polso teso

2021-03-02T15:53:23+01:00Letteratura|

Risi, Nelo: Polso teso, Milano, Mondadori, 1973, 20 x 13 cm. Brossura editoriale con sovracoperta; pp. 112, (8). Dedica autografa firmata e datata (1973) di Risi allo scrittore critico letterario Enzo Golino. Seconda edizione notevolmente riveduta e ampliata rispetto alla prima del 1956. Bell’esemplare. Vent’anni ormai mi dividono dalla nascita parigina del libro, addirittura trenta per quella sezione che porta il titolo, dopo imposto, le “Vacche magre” che contiene poesie di una precedente raccolta; un intervallo tale da mettere alla prova questi versi. Rileggendoli ho cercato di comportarmi come il postero di me stesso; l’occhio attento al meglio, ho soppresso [...]

7 08, 2012

Roccatagliata Ceccardi: Per un brindisi di Guglielmo Imperatore

2015-05-22T08:37:01+02:00Letteratura|

Roccatagliata Ceccardi, Ceccardo: Per un brindisi di Guglielmo Imperatore ed altre odi. Il saluto a Costante Garibaldi, Parma, Soc. Cooperativa l’Editrice, 1915. 20x12,5. Brossura editoriale; pp.54, (1). Con una xilografia di Viani al retro di copertina. Dedica autografa dell’autore. Edizione in gran parte originale.

Torna in cima