29 01, 2020

Masereel, Frans: Die Sonne. 63 holzschnitte

2020-01-29T12:06:36+01:00Arte, Letteratura|

Masereel, Frans: Die Sonne. 63 holzschnitte, Munchen, Kurt Wolff Verlag, 1920, 16 x 12,7 cm. Legatura coeva in mezza pelle rossa con punte in pelle; piatti in carta marmorizzata; tassello in pelle al dorso con titolo in oro (spellature all’attaccatura del dorso con il piatto anteriore). 63 illustrazioni in bianco e nero a piena pagina. Tiratura di 800 esemplari numerati. Probabilmente il primo esempio di graphic-novel. Ben conservato. Die Sonne (Il sole) è un romanzo senza parole dell'artista fiammingo Frans Masereel (1889–1972) in sessantatré stampe incise su legno senza didascalia; il libro è una rivisitazione contemporanea del mito greco di [...]

19 03, 2020

Masina, Giulietta: Il diario degli altri

2020-03-19T17:57:33+01:00Letteratura|

Masina, Giulietta: Il diario degli altri, Torino, SEI, 1975, 24,5 x 17,5 cm. Brossura editoriale con sovracoperta; pp. 282, (6). Graffio alla sovracoperta anteriore. Dedica autografa firmata e datata (1975) di Giulietta Masina. Edizione originale. Nessun libro che sia autentico nello sforzo di chiarire la propria umanità e quella altrui nasce inconsapevolmente; e Diario degli altri, sebbene in un certo senso occasionale, maturatosi cioè oltre le ambizioni dell'autrice — famosa in altra attività di quella dello scrivere, — è lentamente lievitato attraverso otto anni di ininterrotta collaborazione con «La Stampa» di Torino. La sua rubrica settimanale Risponde Giulietta Masina, dialogo [...]

17 05, 2018

Merini, Alda: La presenza di Orfeo

2018-05-17T12:22:10+02:00Letteratura|

Merini, Alda: La presenza di Orfeo, Milano, Schwarz, 1953, 22,5 x 16,5 cm. Brossura editoriale; pp. 32, (4). 1010 esemplari numerati su carta uso mano. Intonso. Opera prima. Edizione originale. (...) Ma ci si può avanzare nella vita / mano che regge e fiaccola portata / e ci si può liberamente dare / alle dimenticanze più serene / quando gli anelli multipli di noi / si sciolgono e riprendono in accordo, / quando la garanzia dell'immanenza / ci fasci di un benessere assoluto ... L’uscita del volume La presenza di Orfeo richiamò l’attenzione di molti scrittori, in particolare di Betocchi, [...]

16 05, 2018

Merini, Alda: Tu sei Pietro

2018-05-16T10:37:26+02:00Letteratura|

Merini, Alda: Tu sei Pietro, Milano, All’Insegna del Pesce d’Oro, 1962, 18 x 12,5 cm. Brossura editoriale; pp. 50, (2). 500 esemplari numerati. Edizione originale. Tu sei Pietro è la quarta raccolta di Alda Merini, dopo La presenza di Orfeo, Nozze romane e Paura di Dio. E’ di particolare importanza, perché è l’ultima pubblicazione, prima del silenzio di quasi vent’anni che calerà sulla produzione lirica della poetessa. La silloge è divisa in tre parti: la prima consta di soli quattro componimenti, dedicati alla figura di Pietro; la seconda comprende una ventina di poesie e la terza, una decina.

5 06, 2013

Montale, Eugenio: Fotografia originale

2014-12-23T08:59:28+01:00Letteratura|

Montale, Eugenio: Fotografia originale in stampa vintage (8,5 x 13,5 cm.) nella quale sono ritratti Eugenio Montale, Luigi ed Eva Rognoni al Lido di Venezia: senza data ma 1953. Montale e Rognoni erano membri della giuria della Mostra internazionale d’arte cinematografica, che nel 1953 non assegnò il Leone d’oro. Il Leone d’argento andò a Fellini che presentava il film I vitelloni. Ben conservata.

22 02, 2013

Montale, Eugenio: Fotografia originale in stampa vintage

2014-12-23T09:00:22+01:00Letteratura|

Montale, Eugenio: Fotografia originale in stampa vintage (12 x 18 cm.) nella quale è ritratto il poeta Eugenio Montale ad un pranzo di gala: San Pellegrino, 19 Luglio 1954. Nella fotografia sono anche immortalati Ungaretti, Buzzati ed altri non riconosciuti. Singolare l'angolatura della fotografia nella quale Montale è collocato in posizione isolata ripetto agli altri commensali. Al retro della fotografia il timbro a tampone Foto - Ottica Marchiori San Pellegrino. L'argomento della mia poesia (...) è la condizione umana in sé considerata: non questo o quello avvenimento storico. Ciò non significa estraniarsi da quanto avviene nel mondo; significa solo coscienza, [...]

23 01, 2017

Montale, Eugenio: Le occasioni

2017-01-23T16:41:56+01:00Letteratura|

Montale, Eugenio: Le occasioni, Torino, Einaudi, 1939, 21,5 x 15,5 cm. Brossura editoriale; pp. 108. Copertina con una incisione di Francesco Menzio. Stampato in 1000 copie. Uno dei più importanti libri di poesia italiana della prima metà del Novecento. Bell’esemplare. Edizione originale. La storia editoriale delle Occasioni ha inizio con una lettera a Giulio Einaudi del 13 gennaio 1939, nella quale Montale, nel declinare l’invito dell’editore a scrivere un libro sulla poesia del nostro secolo, sulle tendenze effettive, sane o deleterie, dei poeti più rappresentativi, risponde con una controproposta: Pubblicherebbe entro il ‘39 la raccolta delle mie poesie posteriori a [...]

15 11, 2012

Montale, Eugenio: Ossi di seppia

2015-05-22T08:41:07+02:00Letteratura|

Montale, Eugenio: Ossi di seppia, Torino, Einaudi, 1942, 21,5x15,5. Brossura editoriale; pp. 152. Quinta edizione degli “Ossi di seppia”, la prima per “Einaudi”, con varianti rispetto alle precedenti stampe. Per uniformare anche esteriormente questa edizione degli “Ossi di seppia” a quella delle “Occasioni” che è un libro pieno di dediche taciute, ho tolto dagli “Ossi” tutte le dediche, e anche la prefazione di Gargiulo ... Una poesia - Vasca - cammin facendo si è scorciata di molto; tutte le altre varianti sono di minor interesse e non tentano affatto di “aggiornare” i miei versi di gioventù ...

26 05, 2021

Moravia, Alberto: Agostino

2021-05-26T17:05:58+02:00Letteratura|

Moravia, Alberto: Agostino. Romanzo, Roma, Documento editore per Bompiani editore, 1944, 25 x 18 cm. Dorso in tela editoriale con piatti in cartone; al piatto anteriore è applicata una piccola incisione di Luigi Bartolini appositamente realizzata per questa collana, “La Margherita” a cura di Federigo Valli; pp. 96, (6). All’interno del volume ci sono due litografie originali, fuori testo, di Renato Guttuso, firmate e numerate a matita, stampate dal calcografo Renato Bulla e tirate in cinquecento esemplari; dopo la stampa, le pietre incise da Renato Guttuso sono state biffate. Anche il libro è stato stampato in 500 copie numerate. Una piccola [...]

Torna in cima