Letteratura

Home/Novecento/Letteratura
4 06, 2016

Raiberti, Giovanni: Il gatto, a cura di Palazzeschi

2016-06-04T13:59:40+02:00Letteratura|

Raiberti, Giovanni: Il gatto. A cura di Aldo Palazzeschi, Firenze, Le Monnier, 1946, 16,5 x 11,5 cm. Brossura editoriale; pp. 228, (4). Con un ritratto di Raiberti. Intonso. Le prime 24 pagine contengono una divertente introduzione di Aldo Palazzeschi. Dedica autografa firmata e datata di Aldo Palazzeschi a Libero De Libero: A Libero che ama i gatti, infidi, Aldo, che ma i cani, fedeli ... Piccola gemma letteraria, Il gatto è una sorta di "opuscolo divino" volto ad esaltare le qualità del domestico felino, osservato da Raiberti non in qualità di naturalista ma di psicologo.

12 03, 2014

Raimondi, Giuseppe: Domenico Giordani, dedica autografa

2014-03-12T11:57:45+01:00Letteratura|

Raimondi, Giuseppe: Domenico Giordani. Avventure di un uomo casalingo raccontate da Giuseppe Raimondi in quattordici capitoli e una appendice, illustrate da Leo Longanesi, Bologna, L’Italiano, 1928, 18 x 12 cm. Brossura editoriale; pp. 70, (6). Con un ritratto di Domenico Giordani disegnato da Leo Longanesi. Eleganti fregi nel testo di Longanesi. Primo volume delle edizioni de L’Italiano. 500 copie numerate. Dedica autografa firmata e datata di Raimondi a Margherita Sarfatti. Edizione originale.

6 07, 2020

Ramat, Silvio: In parola

2020-07-06T16:06:02+02:00Letteratura|

Ramat, Silvio: In parola, Parma, Guanda, 1977, 22 x 14 cm. Brossura editoriale con sovracoperta; pp. 109, (3). Dedica autografa firmata e datata (1978) di Silvio Ramat allo scrittore, traduttore e ispanista Francesco Tentori. Piccoli segni a biro blu nella pagine di indice ai fianco dei titoli delle poesie. Bell’esemplare. Edizione originale. Da un’iniziale aderenza ai modi della poesia ermetica fiorentina, a poco a poco la parola di Silvio Ramat tende, per sua stessa ammissione, a “fare entrare l’oggettività, laddove aveva dominato la soggettività”, privilegiando i temi generali di ogni poesia (il tempo inesorabile, il sogno, la solitudine, la memoria [...]

9 03, 2020

Ramat, Silvio: L’inverno delle teorie

2020-03-09T11:31:46+01:00Letteratura|

Ramat, Silvio: L’inverno delle teorie, Milano, Mondadori, 1980, 20 x 13 cm. Brossura editoriale; pp. 106, (6). Dedica autografa firmata di Silvio Ramat allo scrittore, traduttore, giornalista e ispanista Francesco Tentori. Due segni di biro blu a pagina 13; uno a pagina 91; e alcuni sull’indice per mano di Tentori. Esemplare ben conservato. Edizione originale. Il titolo inquadra la stagione “mortale”, e si spera irripetibile, delle “teorie”: di quanto non abbia accettato di esporsi e consumarsi ai fuochi dell’esperienza. Sempre l’esperienza risolve, e direi proprio matericamente, l’astratta sufficienza del concetto. Silvio Ramat

5 08, 2018

Ripellino, Angelo Maria: Notizie dal diluvio

2018-07-29T17:14:02+02:00Letteratura|

Ripellino, Angelo Maria: Notizie dal diluvio, Torino, Einaudi, 1969, 18 x 10,5 cm. Brossura editoriale; pp. 98, (2). Timbro a tampone blu e numero di archiviazione della Associazione Culturale Italiana al frontespizio e all’ultima carta (fondazione privata, estinta). Lunga dedica autografa firmata e datata (1970) di Ripellino ad Irma Antonetto, fondatrice e direttrice dell’ACI: Alla sorridente, gioiosa e piena di fede Irma Antonetto questi versi cupi e smorfiosi ... Edizione originale. Una delle raccolte centrali nella produzione poetica di Ripellino. Le poesie di Ripellino sono un marchingegno scoppiettante d’invenzioni; zeppe di fantasmagoria linguistica, accese da fantasie metaforiche, enumerazioni, invenzioni di [...]

7 08, 2012

Roccatagliata Ceccardi: Per un brindisi di Guglielmo Imperatore

2015-05-22T08:37:01+02:00Letteratura|

Roccatagliata Ceccardi, Ceccardo: Per un brindisi di Guglielmo Imperatore ed altre odi. Il saluto a Costante Garibaldi, Parma, Soc. Cooperativa l’Editrice, 1915. 20x12,5. Brossura editoriale; pp.54, (1). Con una xilografia di Viani al retro di copertina. Dedica autografa dell’autore. Edizione in gran parte originale.

13 08, 2018

Rosselli, Amelia: Serie ospedaliera

2018-07-29T20:05:53+02:00Letteratura|

Rosselli, Amelia: Serie ospedaliera, Milano, Il Saggiatore, 1969, 30 x 21 cm. Brossura editoriale con sovracoperta; pp. 100, (2) numerate solo dal lato destro. Edizione originale. Serie ospedaliera è probabilmente il libro in cui la poesia di Amelia Rosselli tocca il vertice incandescente della propria straordinaria tensione formale. Negli 83 testi che compongono questa raccolta, l'autrice riporta sulla pagina uno spazio di radicale alterità linguistica ed esistenziale, un esperimento tragico in cui la voce poetica mina la rappresentazione classica del lirico.

14 08, 2018

Rosselli, Amelia: Variazioni belliche

2018-07-29T20:09:40+02:00Letteratura|

Rosselli, Amelia: Variazioni belliche, Milano, Garzanti, 1964, 22 x 14,5 cm. Tela editoriale con sovracoperta (qualche macchia di umido alla sovracoperta; dorso leggermente scurito per esposizione alla luce); pp. 186, (4). Rara dedica autografa firmata di Amelia Rosselli: a Enrico da Amelia scusandomene! Edizione originale, non comune. Variazioni belliche è la prima raccolta poetica di Amelia Rosselli; è divisa in tre sezioni: due di poesia, Poesie (1959) e Variazioni (1960-1961), e uno in prosa, il saggio Spazi Metrici. Il termine Variazioni dichiara la forma stessa dei testi poetici che si rifà alla tecnica musicale delle variazioni, mentre l'aggettivo Belliche ha [...]

16 05, 2018

Roversi, Roberto: Le descrizioni in atto

2018-05-16T10:55:49+02:00Letteratura|

Roversi, Roberto: Le descrizioni in atto, Bologna, in proprio, 1970, 26 x 21 cm. Brossura editoriale; etichetta con il titolo applicata al piatto; 150 pagine circa ciclostilate. Gruppo integrale delle Descrizioni in atto, composte dal 1963 al 1969, di cui molte inedite, e adesso raccolte per essere liberamente mandate. Lievi tracce di sporco in copertina. Edizione originale. Le descrizioni in atto sono la prima raccolta poetica che Roberto Roversi decide di pubblicare e distribuire in proprio. L’idea alla base delle Descrizioni in atto è quella di registrare la realtà caotica e disgregata della società neocapitalista, accogliendola direttamente in poesia attraverso [...]

24 09, 2012

Saba, Umberto: Ammonizione ed altre poesie

2012-12-20T08:57:52+01:00Letteratura|

Saba, Umberto: Ammonizione ed altre poesie, Trieste, Tipografia Sociale, 1932, 20,5x15,5. Cartoncino bianco chiuso in una sovracoperta di carta rosa che nella parte anteriore riproduce il frontespizio; pp. 79, (1). Tiratura complessiva di 600 esemplari numerati; copia numerata a mano dal poeta e firmata. Edizione originale. Il libro riprende il progetto del 1920 per un Canzoniere suddiviso in volumetti, in attesa di tempi più favorevoli a pubblicazioni complessive. Per la diffusione del libretto (solo presso l’autore, contro assegno di lire 10), questa volta il poeta adottò una formula diversa rispetto al passato, inviando ai possibili acquirenti una cartolina-ordine da rispedire [...]

Torna in cima